122 CONDIVISIONI
Europei Nuoto 2022 a Roma, il medagliere dell'Italia
16 Agosto 2022
18:13

Razzetti bronzo nei 200 delfino agli Europei: a Roma gli azzurri macinano medaglie

Medaglia di bronzo per Alberto Razzetti nei 200 delfino agli Europei di Roma: per il campione ligure è la seconda gioia della manifestazione dopo l’oro nei 400 misti.
A cura di Paolo Fiorenza
122 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Europei Nuoto 2022 a Roma, il medagliere dell'Italia

Alberto Razzetti ha ottenuto la sua seconda medaglia individuale ai campionati Europei di nuoto in corso di svolgimento a Roma: dopo lo strepitoso oro nei 400 misti di qualche giorno fa, il 23enne ligure ha vinto oggi il bronzo nei 200 delfino. Razzetti è stato in ballo fino alla fine per l'argento, ma ha pagato negli ultimi metri lo sforzo fatto per cercare di tenere la scia del favoritissimo ungherese Milak, che ha vinto l'oro in in 1'52"91 precedendo l'ungherese Marton (1'54"72). Il campione azzurro ha chiuso in 1'55"01, alle sue spalle l'altro italiano presente in finale, Giacomo Carini (1'55"17).

La gioia per la medaglia continentale del campione di Lavagna è un po' sfumata nelle dichiarazioni fatte a caldo ai microfoni RAI: "Ho fatto l'arrivo proprio lento, sincero, sono contento per la medaglia, ma potevo arrivare secondo, un pochettino di rammarico c'è. Ho avuto un po' un crollo gli ultimi metri, dovevo stare più concentrato". Molto severo con se stesso Razzetti, ma ha osato tanto da campione qual è, sognando di poter insidiare Milak che era subito scappato via. Alla fine ha pagato lo split tra le due metà gara calcolato male, ma i suoi Europei restano strepitosi. La medaglia di bronzo odierna è la numero 38 per l'Italia, un bottino clamoroso che sarà ancora rimpinguato.

Poco dopo è scesa in piscina Silvia Di Pietro per la finale dei 50 stile libero femminile. La 29enne romana ha dato il massimo ma non è riuscita ad arrivare a medaglia, classificandosi quinta con 24"77, a 13 centesimi dal bronzo vinto dall'olandese Van Roon (24"64). L'oro se lo è aggiudicato la svedese Sarah Sjoestroem con 23"91, mentre l'argento è andato alla polacca Wasick (24"20).

122 CONDIVISIONI
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni