29 Agosto 2021
12:30

Rivoluzione Yamaha in MotoGP: “Da Misano Dovizioso con Rossi, Morbidelli nel team ufficiale”

Cambi importanti nel team Yamaha a partire dal GP di Misano, come confermato da Lin Jarvis, managing director del reparto corse della casa giapponese: Franco Morbidelli prende il posto di Maverick Vinales nel team ufficiale, mentre Andrea Dovizioso andrà ad affiancare Valentino Rossi in Petronas.
A cura di Redazione Sport

Aria di novità nel team Yamaha. A partire dal GP di Misano, ma con vista sul campionato 2022. Lin Jarvis, managing director del reparto corse della casa giapponese, ha illustrato i movimenti che interesseranno il team factory e quello satellite: Andrea Dovizioso andrà ad affiancare Valentino Rossi in Petronas, con Franco Morbidelli promosso nel team ufficiale dal momento in cui rientrerà dall'infortunio. È il nuovo assetto deciso da Yamaha in seguito alla traumatica separazione con Maverick Vinales, che ha liberato un posto al fianco di Quartararo. Sedile che andrà a Morbidelli, con conseguente ritorno di Dovizioso in MotoGP da compagno di squadra di Rossi negli ultimi GP della sua carriera.

L'intesa tra Yamaha e Dovizioso – anticipata da Fanpage qualche giorno fa – è soltanto verbale per il momento, come confermato da Jarvis, ma si tratta di semplici formalità: "L'accordo con Andrea non è ancora stato siglato, ma quest'anno tornerà, a Misano, e poi correrà nella SRT anche l'anno prossimo. L'intenzione è che Morbidelli diventi un pilota ufficiale da subito e nella prossima stagione. Potremmo provare a farlo ripartire ad Aragon, ma non abbiamo bisogno di correre più rischi del dovuto, quindi la cosa più logica sarebbe rivederlo a Misano". Morbidelli sta recuperando dall'operazione al ginocchio effettuata nello scorso mese di giugno.

Dovizioso sarà dunque il compagno di squadra di Valentino Rossi negli ultimi mesi della sua carriera. In Yamaha sono già in corso valutazioni su chi sarà il suo partner nella prossima stagione, dopo il ritiro del Dottore: "Non voglio sbilanciarmi ancora su chi abbia i numeri per affiancarlo – ha spiegato Jarvis –. Jake Dixon sta completando un bel weekend e lo vedremo sicuramente di nuovo in Yamaha. Darryn Binder è un'altra opzione, lo sanno tutti. E ci sono ancora altre soluzioni".

"Ducati fa terrorismo psicologico": accuse e veleni scaldano la lotta per il Mondiale MotoGP
Marquez impressiona la MotoGP nel secondo giorno di test a Misano: può tornare in gara già ad Aragon
Marquez impressiona la MotoGP nel secondo giorno di test a Misano: può tornare in gara già ad Aragon
Ducati 'boccia' solo Marini, nessun passo avanti per lui nel 2023: novità per tutti gli altri
Ducati 'boccia' solo Marini, nessun passo avanti per lui nel 2023: novità per tutti gli altri
Classifica piloti
Classifica costruttori
Pos.
Pilota
Team
Punti
1
F. Quartararo Yamaha
Yamaha
278
2
F. Bagnaia Ducati
Ducati
252
3
J. Mir Suzuki
Suzuki
208
4
J. Miller Ducati
Ducati
181
5
J. Zarco Ducati
Ducati
173
Pos.
Team
Punti
1
Ducati
357
2
Yamaha
309
3
Suzuki
240
4
Honda
214
5
Ktm
205
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni