159 CONDIVISIONI
20 Agosto 2021
9:40

Vinales licenziato dalla Yamaha: “Separazione con effetto immediato”

La Yamaha ha licenziato in tronco Maverick Vinales. Lo spagnolo e il team giapponese avevano ufficializzato la separazione a fine stagione. Ma dopo il GP di Stiria Vinales era stato sospeso e dopo aver saltato anche il Gran Premio d’Austria è stato licenziato con effetto immediato dalla Yamaha.
A cura di Alessio Morra
159 CONDIVISIONI

L'addio tra la Yamaha e Maverick Vinales è ufficialmente anticipato. La casa giapponese ha annunciato l'interruzione del rapporto con il pilota spagnolo che termina con largo anticipo la stagione. Ora la Yamaha ingaggerà un sostituto per la restante parte del campionato di MotoGP: "In seguito ai recenti eventi al GP di Stiria e dopo attente considerazioni, la decisione condivisa di separarsi con effetto immediato è stata raggiunta da entrambe le parti".

Queste le parole del team principal Lin Jarvis: “Purtroppo al GP della Stiria la gara non è andata bene e di conseguenza, dopo una profonda riflessione da entrambe le parti, è stata raggiunta la decisione reciproca che sarebbe stato meglio porre fine alla partnership in anticipo. La separazione consentirà al pilota di essere libero di seguire la direzione futura prescelta e consentirà inoltre alla squadra di concentrare i propri sforzi sulle restanti gare della stagione 2021 con un sostituto ancora da scegliere. Ringraziamo Maverick con cui abbiamo vinto 8 gare, con 24 podi e due terzi posti nella classifica piloti 2017 e 2019. Gli auguriamo tutto il meglio per la sua carriera".

Vinales ha mostrato tutto il suo rammarico: "A seguito della nostra decisione comune ad Assen di separarci un anno prima, è stato anche deciso di impegnarsi a completare la stagione in corso con il massimo sforzo da entrambe le parti, ma la gara in Austria non è andata come speravamo. Di qui abbiamo concordato che sarebbe meglio porre fine alla partnership con effetto immediato. Sono profondamente grato a Yamaha per la grande opportunità. Sono anche grato per il supporto che mi hanno dato durante questi 4,5 anni di gare e guarderò con orgoglio ai risultati che abbiamo raggiunto insieme".

Vinales era stato sospeso dalla Yamaha dopo il Gp della Stiria perché aveva compiuto un'azione potenzialmente pericolosa: "La sospensione è dovuta ad operazioni irregolari non motivate sulla moto durante la gara dello scorso fine settimana. La decisione segue approfondite analisi della telemetria e dei dati negli ultimi giorni".

159 CONDIVISIONI
Dovizioso sulla morte di Vinales: "Piloti troppo giovani? Comportamenti immaturi anche dai grandi"
Dovizioso sulla morte di Vinales: "Piloti troppo giovani? Comportamenti immaturi anche dai grandi"
Vinales su Aprilia risorge a Misano: è lui il più veloce nelle prove libere 1 rovinate dalla pioggia
Vinales su Aprilia risorge a Misano: è lui il più veloce nelle prove libere 1 rovinate dalla pioggia
La frase che segnò la rottura tra Yamaha e Valentino Rossi: "O Lorenzo o me"
La frase che segnò la rottura tra Yamaha e Valentino Rossi: "O Lorenzo o me"
Classifica piloti
Classifica costruttori
Pos.
Pilota
Team
Punti
1
F. Quartararo Yamaha
Yamaha
254
2
F. Bagnaia Ducati
Ducati
202
3
J. Mir Suzuki
Suzuki
176
4
J. Miller Ducati
Ducati
148
5
J. Zarco Ducati
Ducati
141
Pos.
Team
Punti
1
Ducati
291
2
Yamaha
282
3
Suzuki
197
4
Ktm
185
5
Honda
173
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni