10 Maggio 2022
11:44

Piloti fisicamente provati a Miami, Sainz si spoglia in diretta TV: “Non filmarmi!”

Il GP di Miami ha molto provato fisicamente i piloti di Formula 1 apparsi stremati a fine gara con Carlos Sainz che si è addirittura spogliato in diretta TV venendo ripreso dal cameraman.
A cura di Michele Mazzeo

La prima storica edizione del GP di Miami di Formula 1 è andata in archivio con la vittoria di Max Verstappen davanti ai piloti della Ferrari Charles Leclerc e Carlos Sainz. Una delle immagini che racconta meglio la prima gara del Circus sul nuovo circuito creato ad hoc intorno all'Hard Rock Stadium però non è quella che immortala un duello in pista, un sorpasso o un incidente, ma quella del vincitore della gara stravolto dalla fatica e costretto a sdraiarsi per terra nel paddock costantemente attaccato alla borraccia in preda ad una crisi di sete.

Già perché i 57 giri del Gran Premio di Miami, causa le temperature e l'impegnativo layout del tracciato, hanno messo a dura prova il fisico dei 20 piloti scesi in pista, come mai prima d'ora in questa stagione. Oltre all'iconica foto di Verstappen adagiato sulla saracinesca di un box stremato che ha fatto il giro del mondo, c'è però anche un altro episodio, sfuggito ai più, che spiega cosa hanno provato i driver durante la corsa.

Terminata la gara infatti, dopo le classiche interviste ai microfoni della F1, i primi tre classificati sono stati accompagnati nella sala d'attesa del podio dove da lì a poco si sarebbe svolta la tradizionale cerimonia con la consegna dei trofei e l'esecuzione dell'inno nazionale del trionfatore di giornata. Il primo ad arrivare lì è stato Carlos Sainz che, ancora sofferente per il caldo patito all'interno della sua monoposto, ha iniziato a spogliarsi aprendo completamente la parte superiore della tuta e levando via la maglietta restando così a petto nudo mentre cercava di asciugare il sudore con una asciugamano. Nel mentre però fanno ingresso nella stanza sia il compagno di squadra Charles Leclerc che il cameraman con la telecamera della F1 che stava trasmettendo in diretta TV.

L'operatore ha immediatamente spostato l'inquadratura su Charles Leclerc che si stava dissetando e ha chiesto a Sainz di rivestirsi: "Carlos, credo che tu debba almeno metterti la maglietta" si sente infatti in sottofondo. Lo spagnolo della Ferrari è però talmente provato che anziché ricomporsi risponde per le rime al cameraman: "Basta non filmarmi" sono infatti le parole pronunciate dal 26enne madrileno mentre l'inquadratura continuava a rimanere fissa sul volto del compagno di squadra Leclerc che udendole si è inevitabilmente messo a ridere.

Un altro incidente per Sainz, che va a muro pure nelle libere del Gp di Miami
Un altro incidente per Sainz, che va a muro pure nelle libere del Gp di Miami
Leclerc vola nelle prime libere di Miami: Verstappen terzo, solo quinto Sainz
Leclerc vola nelle prime libere di Miami: Verstappen terzo, solo quinto Sainz
Super pole di Leclerc, a Miami prima fila tutta Ferrari: Verstappen dietro a Sainz
Super pole di Leclerc, a Miami prima fila tutta Ferrari: Verstappen dietro a Sainz
Classifica piloti
Classifica costruttori
Pos.
Pilota
Team
Punti
1
C. Leclerc Ferrari
Ferrari
104
2
M. Verstappen Red Bull
Red Bull
85
3
S. Pérez Red Bull
Red Bull
66
4
G. Russell Mercedes
Mercedes
59
5
C. Sainz Ferrari
Ferrari
53
Pos.
Team
Punti
1
Ferrari
157
2
Red Bull
151
3
Mercedes
95
4
McLaren
46
5
Alfa Romeo Racing
31
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni