Nissan ha lanciato ufficialmente la terza generazione del modello Qashqai. Il crossover, basato sulla la piattaforma modulare Cmf-C dell’Alleanza Renault-Nissan-Mitsubishi, ha fatto le fortune della Nissan da quando ha creato il segmento nel 2007 in cui sono stati venduti oltre 3 milioni di Qashqai in Europa. Il lancio della terza generazione di Qashqai ha comunque tenuto ben saldi i principi che hanno guidato la progettazione e lo sviluppo dei due modelli precedenti. Nissan ha voluto mantenere un design elegante con un'alta qualità costruttiva, ricca di dotazioni tecnologiche e motori efficienti con un'esperienza di guida caratteristica dei segmenti superiori.

Qashqai basa i principi della sua terza generazione con un connubio basato sull'alta ingegneria, l'innovazione e le tecnologie all'avanguardia. Dal punto di vista estetico, il nuovo Qashqai è dotato di una presenza più robusta soprattutto grazie ai nuovi cerchi in lega da 20 pollici che impreziosiscono la linea dell'automobile che ha una lunghezza complessiva incrementata di 35mm. Aumentato anche nell'altezza il nuovo Qashqai con un +25mm e una larghezza da +32mm. Innovazione che il Nissan inserisce anche all'interno del nuovo display TFT multifunzione da 12,3” interamente elettronico dall'alta definizione che si può configurare per la navigazione, l’intrattenimento o anche gli aggiornamenti sul traffico accessibili tramite i nuovi comandi tattili sul volante.

Interni e tecnologie del nuovo Nissan Qashqai

Interni comodi dal nuovo design, Nissan ha pensato ad una terza generazione di Qashqai che offra maggiore abitabilità e spazio e che punti proprio sull'eleganza. Interni confortevoli e accoglienti per una sensazione premium e uno spazio armonioso e rilassante reso tale dalla nuova illuminazione bianca che si diffonde in tutto l'abitacolo. All'esterno invece sono state migliorate le luci anteriori con l'impiego della tecnologia a LED. Il fascio luminoso è diviso in 12 elementi singoli che si disattivano nel caso in cui venisse rilevato un veicolo in avvicinamento dalla direzione opposta. In questo modo, questa nuova tecnologia consente che la luce dei fari resti ampia e profonda, evitando inoltre di abbagliare gli altri guidatori.

Per quanto concerne le tecnologie del nuovo Nissan Qashqai, la casa madre ha dato maggiore importanza al sistema infotainment avanzato con diversi servizi di connettività che includono l’integrazione con gli smartphone, In-Car Wi-Fi per collegare fino a sette dispositivi e NissanConnect Services, ovvero l’app dedicata per gestire e monitorare il veicolo. L’app è molto importante poiché grazie alla sua tecnologia avanzata, consentirà di gestire a distanza, direttamente dallo smartphone, sia il clacson che le luci di apertura e chiusura, ma anche le porte. È prevista anche l'opzione di notifica in caso di superamento della soglia di velocità.

Motore benzina con l'esclusivo sistema e-POWER

L'obiettivo di Nissan è quello di raggiungere il 50% delle vendite totali di tipo elettrificato entro l'anno 2023. E per questo il nuovo Qashqai sarà disponibile con motore benzina 1.3 DiG-T con tecnologia mild hybrid e l’innovativo ed esclusivo sistema e-POWER, al suo debutto in Europa.

Diverse sono inoltre le configurazioni del nuovo Qashqai per adattarsi alle varie esigenze dei clienti che potranno scegliere anche fra due o quattro ruote motrici, cambio manuale a 6 marce o nuovo Xtronic.

Il Pro Pilot del Nuovo Nissan Qashqai

La terza generazione di Qashqai è equipaggiata con il nuovo sistema ProPILOT che può essere considerato come una vera e propria rivoluzione. Consente infatti all'automobilista di poter sfruttare diversi sistemi di protezione. Come ad esempio il fatto di adattare la velocità del veicolo ad una serie di circostanze esterne, ma anche il sistema di "protezione fiancate" che avvisa il guidatore se c'è il rischio di urtare i lati del veicolo ed evitare incidenti in retromarcia in uscita dai parcheggi azionando i freni se rileva un ostacolo in movimento nelle vicinanze.

Pro Pilot ma anche il nuovo Intelligent Forward Emergency Braking di Nissan che permette, grazie alla sua avanzata tecnologia radar, di leggere la strada oltre l'auto che precede, rilevando se un veicolo frena improvvisamente. In questo caso, si attiverà l'impianto frenate per ridurre le possibilità di una collisione. La sicurezza del nuovo Qashqai, è garantita anche dalla presenza del nuovo airbag centrale che si trova tra i due sedili anteriori.