Tutto pronto per la sesta gara del campionato Mondiale 2020 di MotoGP. Dopo la pausa seguita al GP di Stiria, oggi la classe regina del Motomondiale tornerà in pista in Italia per il GP di San Marino e della Riviera di Rimini. Sul circuito di Misano Adriatico intitolato a Marco Simoncelli proseguirà dunque la caccia al titolo iridato di Marc Marquez che, ancora fuori per infortunio, non sarà in pista e che, come annunciato dalla Honda, non rientrerà prima di due mesi.

A che ora inizia il gran premio di Moto GP oggi

Il gran premio di San Marino a Misano inizia oggi alle ore 14. Dopo il giro di ricognizione sarà dunque questo l'orario in cui si spegnerà il semaforo e i piloti potranno scattare dalla griglia di partenza del circuito italiano a caccia del successo. Nella scorsa gara di MotoGP su questo tracciato, disputatasi nella scorsa stagione, ad imporsi è stato Marc Marquez che ha tagliato il traguardo davanti al pilota Yamaha Maverick Vinales (che oggi scatterà dalla pole position) e all'alfiere della team Petronas Fabio Quartararo (3° in griglia quest'anno dietro anche al compagno di squadra Franco Morbidelli).

MotoGP in tv oggi: dove vederla in tv e streaming

Tutte le gare del Mondiale 2020 di MotoGP in Italia saranno trasmesse in diretta TV e in diretta streaming da Sky e DAZN. Per quanto riguarda il GP di San Marino di Misano la gara sarà trasmessa dall'emittente satellitare su Sky Sport MotoGP HD (canale 208 del decoder) e su Sky Sport Uno (canale 201). Per gli abbonati sarà anche possibile seguire la gara in streaming sull'app SkyGo. Inoltre la corsa di Misano sarà visibile anche in streaming sulla piattaforma online DAZN e su NowTV.

GP Misano 2020 in chiaro su TV8 in diretta

Inoltre la gara del GP di San Marino sul circuito di Misano sarà visibile in diretta anche in chiaro su TV8 (canale 8 del digitale terrestre). In occasione del primo gran premio italiano della stagione l'emittente satellitare ha infatti deciso di dare anche ai non abbonati la possibilità di seguire la corsa di casa dalle ore 15 e non in differita come accade invece per gli altri GP del Mondiale 2020 di MotoGP.