104 CONDIVISIONI
23 Agosto 2020
15:00

MotoGp, Miguel Oliveira vince il GP Stiria. Caduta “eroica” di Vinales

Miguel Oliveira della KTM RC16 vince il Gran Premio di Stiria di MotoGp. Il pilota portoghese in un finale thrilling approfitta del testa a testa tra Miller ed Espargaro per infilare entrambi. Una gara contraddistinta dalla caduta di Maverick Vinales al 17° giro che ha spinto i commissari alla sospensione con la bandiera rossa. Il pilota spagnolo accortosi di aver rotto i freni si è tuffato dalla sua Yamaha per evitare l’impatto contro le protezioni. Nono posto per Valentino Rossi.
A cura di Marco Beltrami
104 CONDIVISIONI

Tra i due litiganti il terzo gode. Miguel Oliveira della KTM RC16 vince il Gran Premio di Stiria di MotoGp. Il pilota portoghese in un finale thrilling approfitta del testa a testa tra Miller ed Espargaro per infilare entrambi. Una gara contraddistinta dalla caduta di Maverick Vinales al 17° giro che ha spinto i commissari alla sospensione con la bandiera rossa. Il pilota spagnolo accortosi di aver rotto i freni si è tuffato dalla sua Yamaha per evitare l'impatto contro le protezioni. Alla ripresa Joan Mir che fino ad allora era stato davanti a tutti, ha ceduto il passo agli avversari e alla fine a trionfare è stato Oliveira. Nono posto per Valentino Rossi.

MotoGP, Miguel Oliveira vince in Gran Premio di Stiria

Miguel Oliveira è il vincitore del Gran Premio di Stiria di MotoGP. Primo successo in carriera per il classe 1995 portoghese che è stato bravo a farsi trovare al posto giusto nel momento giusto, in un finale di gara al cardiopalma. Il pilota della KTM RC16 all'ultimo giro si è reso protagonista di un serrato confronto con Pol Espargaro e Jack Miller. Questi ultimi nel testa a testa finale hanno dato vita ad una vera e propria bagarre di cui ha giovato proprio Oliveira che ha infilato entrambi tagliando il traguardo per primo. Una gioia incontenibile per il lusitano che non poteva immaginare un week-end migliore. La classifica e il podio potrebbero cambiare dopo la bandiera a scacchi, visto che Pol Espargaro che si è piazzato terzo alla fine potrebbe cedere il posto a Mir, dopo aver superato il limite della pista nel finale.

La svolta della gara è dunque arrivata al 17° giro quando Joan Mir stava blindando il suo primo posto con una gara di altissimo livello che faceva presagire alla possibile prima vittoria dopo il secondo posto di sette giorni fa. E invece ecco la caduta di Vinales con la sospensione momentanea del GP. Lo spagnolo della Yamaha ha conquistato la scena per il suo incredibile sangue freddo, tuffandosi dalla moto in corsa a più di 250 chilometri orari. Accortosi di avere i freni rotti, Vinales si è letteralmente lasciato andare sull'asfalto, mentre la sua moto si schiantava contro il muretto di protezione prendendo poi fuoco. Il classe 1995 si è letteralmente salvato la vita.

La classifica finale del Gran Premio di Stiria

  • 1. Oliveira 2. Miller 3. Espargaro 4. Mir 5. Dovizioso 6. Rins 7. Nakagami 8. Binder 9. Rossi 10. Lecuona

La classifica generale della MotoGP

  • 1. Quartararo 2. Dovizioso 3. Vinales 4. Binder 5. Rossi 6. Nakagami 7. Miller 8. Morbidelli 9. Mir 10. Zarco
104 CONDIVISIONI
MotoGP, orari TV GP Valencia su TV8 e Sky: dove vederlo in streaming e TV
MotoGP, orari TV GP Valencia su TV8 e Sky: dove vederlo in streaming e TV
MotoGp Algarve, Bagnaia non sbaglia nulla: domina a Portimao davanti a Mir e Miller
MotoGp Algarve, Bagnaia non sbaglia nulla: domina a Portimao davanti a Mir e Miller
MotoGP, orari TV GP Algarve a Portimao su TV8 e Sky: dove vederlo in streaming e TV
MotoGP, orari TV GP Algarve a Portimao su TV8 e Sky: dove vederlo in streaming e TV
Classifica piloti
Classifica costruttori
Pos.
Pilota
Team
Punti
1
F. Quartararo Yamaha
Yamaha
278
2
F. Bagnaia Ducati
Ducati
252
3
J. Mir Suzuki
Suzuki
208
4
J. Miller Ducati
Ducati
181
5
J. Zarco Ducati
Ducati
173
Pos.
Team
Punti
1
Ducati
357
2
Yamaha
309
3
Suzuki
240
4
Honda
214
5
Ktm
205
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni