Nel GP della Catalogna, ottavo appuntamento del Mondiale 2020 di MotoGP, Valentino Rossi partirà dalla prima fila della griglia di partenza per la prima volta in stagione. Il Dottore, nel giorno in cui è arrivata l'ufficialità del suo passaggio in Petronas per la prossima stagione, nelle qualifiche sul circuito del Montmelò di Barcellona piazza infatti il terzo miglior tempo alle spalle di quelli fatti registrare dal suo allievo e futuro compagno di squadra Franco Morbidelli e da colui che prenderà il suo posto nel team ufficiale Yamaha Fabio Quartararo.

Nel post qualifiche il veterano del Motomondiale ha espresso la sua felicità per il risultato ottenuto svelando anche alcune modifiche fatte sulla sua M1 che gli hanno consentito di conquistare la sua prima fila stagionale: “Sono contento, ci siamo trovati subito bene sin da ieri – ha detto infatti Valentino Rossi ai microfoni di Sky Sport dopo aver concluso la qualifica del GP di Catalogna in terza posizione –. Questa mattina con David (Munoz, il suo capo-tecnico, ndr) e la squadra – ha spiegato il Dottore – abbiamo fatto 2/3 mosse che ci hanno aiutato a guidare meglio, a chiudere meglio le curve e a far soffrire meno la gomma posteriore. Nelle FP4 sono stato molto veloce con gomme usate ed è stato uno dei migliori turni della stagione. Sapevo di poter essere veloce anche in qualifica, ma non si sa mai, sono contento, ho fatto un buonissimo tempo, 39 e 1".

Valentino Rossi ha poi anche parlato di quelle che sono le sue aspettative in vista della gara di domenica nella quale andrà a caccia del 200° podio in MotoGP in carriera: "Per quanto riguarda le gomme – ha poi aggiunto difatti il nove volte campione del mondo – credo che la gomma soft sia migliore, ha più grip, anche se alla fine soffrirà di più. Domattina faremo comunque altre prove di comparazione. Speriamo che il meteo sia bello come oggi. Come detto sono contento della prima fila, ma come diceva un mio amico – ha concluso – conta quello che c’è scritto sulla Gazzetta il lunedì! Credo di poter fare una bella gara, sono competitivo.”