579 CONDIVISIONI
11 Gennaio 2023
12:18

Jacques Villeneuve torna a correre a 51 anni in un Mondiale: sfiderà (ancora) la Ferrari

Sorpresa nella entry list del Mondiale Endurance 2023: nella classe Hypercar a sfidare la Ferrari c’è anche lo storico rivale in F1 Jacques Villeneuve che torna a correre in una rassegna iridata a 51 anni.
A cura di Michele Mazzeo
579 CONDIVISIONI

Il ritorno della Ferrari nella classe regina del Mondiale Endurance 2023 e alla 24 Ore di Le Mans sembra aver dato la scossa a tanti storici avversari del Cavallino pronti a tornare in pista per sfidare la nuova 499P Hypercar della casa di Maranello che già aveva anticipato i sei alfieri che guideranno i due bolidi nel corso della stagione.

Leggendo l'entry list del WEC 2023 tra i piloti c'è un nome in particolare che per i tifosi della rossa è speciale. A sorpresa infatti tra i tre driver che si alterneranno al volante della LMH del Team Vanwall Racing figura anche il campione del mondo della Formula 1 1997 Jacques Villeneuve, figlio del compianto Gilles amatissimo dai supporters del Cavallino nonché storico rivale delle rosse e dell'idolo Ferrari Michael Schumacher nei suoi primi anni in F1 con la Williams.

La entry list provvisoria del WEC 2023 con i piloti già iscritti
La entry list provvisoria del WEC 2023 con i piloti già iscritti

Alla soglia dei 52 anni (lì compirà il prossimo 9 aprile) il canadese torna dunque a gareggiare in un Mondiale FIA, quello più duro, e, seppur non più con le monoposto a ruote scoperte, si ritroverà ancora una volta a duellare contro la Ferrari. Jacques Villeneuve si alternerà al volante della Vanwall Vandervell 680 (unica hypercar non ibrida iscritta alla classe regina del WEC 2023 insieme alla vettura della Glickenhaus) con il francese Tom Dillmann e l'argentino Esteban Guerrieri.

Lo storico rivale, dunque oltre 15 anni dopo l'ultima volta, tornerà a sfidare la Ferrari (che si presenta con i due equipaggi Pier Guidi-Calado-Giovinazzi e Fuoco-Molina-Nielsen) per la conquista di un titolo mondiale. Entrambi però dovranno vedersela con il team campione in carica, il Toyota Gazoo Racing che ha confermato il terzetto di piloti composto da Sebastien Buemi, Brendon Hartley (anche loro con un passato in F1, seppur meno glorioso di quello di Villeneuve) e Ryo Hirakawa  che gli ha permesso di ottenere il titolo oltre che la prestigiosa vittoria alla 24 Ore di Le Mans.

Il debutto di questa nuova sfida mondiale tra Jacques Villeneuve e la Ferrari nella classe Hypercar avverrà negli Stati Uniti il prossimo 17 marzo quando la 1000 Miglia di Sebring aprirà la nuova stagione del WEC che è già diventata storica ancora prima di cominciare.

579 CONDIVISIONI
Il rimpianto sofferto di Leclerc nei giorni della morte del padre: “Mi sono sentito in colpa”
Il rimpianto sofferto di Leclerc nei giorni della morte del padre: “Mi sono sentito in colpa”
Messi torna trionfante al PSG dopo i Mondiali: tutti i compagni lo festeggiano, tranne uno
Messi torna trionfante al PSG dopo i Mondiali: tutti i compagni lo festeggiano, tranne uno
Vasseur si insedia in Ferrari, ha preso l'ufficio di Binotto: assenti Leclerc e Sainz
Vasseur si insedia in Ferrari, ha preso l'ufficio di Binotto: assenti Leclerc e Sainz
Classifica piloti
Classifica costruttori
Pos.
Pilota
Team
Punti
1
M. Verstappen Red Bull
Red Bull
454
2
C. Leclerc Ferrari
Ferrari
308
3
S. Pérez Red Bull
Red Bull
305
4
G. Russell Mercedes
Mercedes
275
5
C. Sainz Ferrari
Ferrari
246
Pos.
Team
Punti
1
Red Bull
759
2
Ferrari
554
3
Mercedes
515
4
Alpine
173
5
McLaren
159
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni