13 Settembre 2021
0:03

Hamilton salvato dall’Halo: “È in giorni come questi che capisco quanto sono fortunato”

Lewis Hamilton ha rischiato la morte a causa dell’incidente con Max Verstappen. Senza l’halo, la protezione montata sull’abitacolo dei piloti, sarebbe rimasto schiacciato dalla vettura dell’olandese. In un post su Instagram ha confessato: “Qualcuno deve aver guardato in basso, vegliando su di me!”.
A cura di Maurizio De Santis

Halo. Quattro lettere. Si chiama così l'angelo custode di Lewis Hamilton. Gli ha salvato la vita nel Gran Premio d'Italia dopo il terribile incidente capitato a causa del contatto con Max Verstappen. Halo non è un'entità astratta ma l'armatura che protegge i piloti incastonati nelle vetture di Formula 1. Senza quell'accorgimento tecnico il campione del mondo inglese avrebbe rischiato la morte, sarebbe rimasto schiacciato dal peso del bolide dell'olandese che s'è adagiato sulla sua Mercedes. Una frenata, il rollio delle ruote, la macchia s'impenna e monta sull'altra. Immagini scioccanti.

Hamilton ci ripensa e avverte un vuoto dentro, la fatica dell'anima. È come tornare indietro nel tempo di qualche ora e poi piombare nel presente in pochi attimi. Una frazione di secondo e tutto sarebbe cambiato per sempre. Lo racconta, si racconta in un post pubblicato su Instagram nel quale si dice fortunato e soprattutto aiutato da qualcuno che "da lassù" gli ha dato una mano.

È in giorni come quello di oggi che mi viene in mente quanto sono fortunato. Ci vuole una frazione di secondo per passare da una corsa a una situazione molto spaventosa. Oggi qualcuno deve aver guardato in basso, vegliando su di me! Mi fa un po' male il collo mentre l'adrenalina si attenua. È stato un po' come ricevere una botta in testa, quindi naturalmente ho un gran mal di testa ma sto bene!

Halo. Quattro lettere e uno scheletro sulla sua testa dei piloti introdotto da quattro stagioni. È stato provvidenziale con Leclerc (nel 2018 in Belgio) oppure con Grosjean che restò avvolto dalle fiamme in Bahrain ma ne uscì illeso. E pensare che Hamilton, miracolato da quella protezione, lo definì una delle peggiori modifiche introdotte nella F1. Nel messaggio a corredo del post ha cambiato idea.

L'halo ha impedito che l'incidente avesse conseguenze peggiori e sono incredibilmente grato a tutti coloro che lavorano per rendere le nostre auto e le corse più sicure. TeamLH … il supporto che ricevo da te mi fa andare avanti e combattere. Sono così grato a ognuno di voi, siete davvero i migliori. Ci rialziamo ancora.

Hamilton miracolato, ha rischiato la morte con Verstappen: salvato dall'Halo (che non voleva)
Hamilton miracolato, ha rischiato la morte con Verstappen: salvato dall'Halo (che non voleva)
Pauroso incidente tra Hamilton e Verstappen al Gran Premio di Monza: l'halo ha salvato Lewis
Pauroso incidente tra Hamilton e Verstappen al Gran Premio di Monza: l'halo ha salvato Lewis
220 di Videonews
Hamilton sarà visitato da uno specialista: "Il dolore al collo peggiora"
Hamilton sarà visitato da uno specialista: "Il dolore al collo peggiora"
Classifica piloti
Classifica costruttori
Pos.
Pilota
Team
Punti
1
M. Verstappen Aston Martin Red Bull Racing
Aston Martin Red Bull Racing
227
2
L. Hamilton Mercedes
Mercedes
222
3
V. Bottas Mercedes
Mercedes
141
4
L. Norris McLaren
McLaren
132
5
S. Pérez
118
Pos.
Team
Punti
1
Mercedes
362
2
Aston martin red bull racing
344
3
McLaren
215
4
Ferrari
201
5
Alpine
95
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni