Le due Ferrari sono fuori già al 25° giro nel Gran Premio di Monza. Dopo il problema ai freni di Vettel, c'è stato un terribile incidente di Charles Leclerc, che a oltre 200 chilometri orari è andato a sbattere all'ultima curva del tracciato, la mitica Parabolica. Ha perso il controllo della sua vettura ma fortunatamente non ci sono conseguenze per il pilota, e questa è l'unica cosa che conta.

L'incidente di Leclerc a Monza

Un anno fa aveva trionfato, un successo indimenticabile conquistato davanti alle due Mercedes, fortissime e arrembanti come sempre, in questo 2020 la storia è completamente diversa, Leclerc stava disputando una gara anonima, poi dopo la Safety Car il monegasco effettua due bei sorpassi e sogna il colpo grosso, preso dalla foga Charles perde il controllo della sua Ferrari e va a sbattere, un incidente tremendo, per fortuna nessun tipo di problema per il pilota che però è stato portato al centro medico.

Leclerc è stato visitato al centro medico

Il monegasco è stato trasportato al centro medico dopo il terribile incidente avvenuto a Monza. Ha avuto tanta paura Leclerc, che sta bene e ora è ai box, sta chiacchierando con il team Principal Binotto e avranno da discutere. Nel team radio post incidente il 22enne pilota Ferrari si è lamentato per la guidabilità della sua vettura.

Ritirate le due Ferrari a Monza

Un altro weekend da dimenticare per la Ferrari che dopo non aver piazzato le due vetture nella top ten a Spa, una settimana fa, chiude dopo appena 25 giri il Gp d'Italia. Una cosa del genere non accadeva a Monza da 25 anni. Vettel fuori per un problema ai freni, e Leclerc è stato ahi lui autore di un incidente. E il futuro non è affatto roseo, tra una settimana al Mugello la Ferrari dovrà svegliarsi e cercherà di tornare in zona punti, e la classifica nel Mondiale dei Costruttori comincia a essere davvero disastrosa.