27 Settembre 2021
17:42

Ecco Townstar di Nissan, il nuovo veicolo commerciale compatto anche a emissioni zero

Nissan ha presentato Townstar, il diretto erede di e-N2000, il suo predecessore nella categoria degli LCV elettrici. Compatto, aggressivo, affidabile e versatile presenta tutti i comfort alla guida unendo elevate prestazioni. Nella versione van, studiata per i clienti business e in quella combi per le famiglie, si presenta con una doppia motorizzazione: a benzina o 100% elettrico.
A cura di Alessio Pediglieri

Sempre nel segno del rispetto per l'ambiente, sempre nel segno delle emissioni a impatto zero. Nissan presenta così il suo nuovo modello commerciale, Townstar, concepito per continuare l'impegno verso la mobilità sostenibile, senza dimenticare efficienza, comfort e tecnologia per passeggeri e guidatore. Studiato per percorsi misti, urbani e non, con due motorizzazioni a disposizione, dal design compatto e dall'assoluta affidabilità alla guida, Townstar è il diretto erede di e-N2000, il suo predecessore nella categoria degli LCV elettrici.

Lo scopo, raggiunto, è stato ancora una volta di unire insieme qualità, prezzo, prestazioni e innovazione. Townstar è un furgonato che racchiude tutto questo e più: compatto, versatile e competitivo, il veicolo commerciale Nissan si distingue anche per la sua massima efficienza e versatilità nel suo doppio utilizzo, in città e non. Senza dimenticare la sicurezza, garantita ancora una volta dalla tecnologia Nissan che su Townstar vanta oltre 20 soluzioni a favore di passeggero e guidatore.

Il Side Wind Assist protegge dalle eventuali raffiche laterali di vento, mentre il Tralier Sway Assist permette la massima stabilità durante i percorsi a pieno carico. Assoluta novità per la categoria è invece l'Around View Monitor (AVM), un sofisticato sistema di telecamere che  riesce a riprodurre una vista dall’alto a 360° dello spazio attorno al veicolo, fondamentale per le situazioni di parcheggio. E poi, la dotazione consueta con la frenata d'emergenza con riconoscimento pedoni, il cruise control e il sistema di parcheggio automatico, il proPILOT (che aiuta il guidatore in fase di accelerazione o frenata) e il sistema E-Call che supporta sia Apple che Android.

Anche la dotazione dei motori è d'avanguardia: il Townstar è disponibile in due versioni, benzina o elettrico al 100%. Per la versione a emissioni a impatto zero, il nuovo veicolo commerciale Nissan presenta un innovativo sistema di gestione dei consumi e un sistema di raffreddamento della batteria. Anche l'autonomia è aumentata, spingendosi fino a 285 chilometri con una singola ricarica.

Da un punto di vista estetico e di spazi Townstar non presenta rivali in categoria: il vano di carico della versione van è da 3,9 m3, con paratia girevole, e può ospitare agevolmente fino a due europallet e 800 kg di peso, mentre la capacità di traino è di 1.500 kg e ampie porte scorrevoli laterali facilitano le operazioni di scarico e scarico. Nelle diverse versioni, sono state dedicate accortezze di design e comfort particolari: il van studiato per la duttilità dei clienti business, il combi per mettere a proprio agio le famiglie, con il Townstar 100% elettrico che richiama le linee di Ariya mentre il benzina si presenta più aggressivo e maggiormente aerodinamico.

Ecco Citroën oli, il manifesto di audacia e anticonformismo che rivoluziona la mobilità elettrica
Ecco Citroën oli, il manifesto di audacia e anticonformismo che rivoluziona la mobilità elettrica
L'ennesima risurrezione di Marc Marquez, strepitosa pole position sul bagnato in Giappone
L'ennesima risurrezione di Marc Marquez, strepitosa pole position sul bagnato in Giappone
Faccia a faccia tra Zarco e Marquez dopo le qualifiche a Motegi:
Faccia a faccia tra Zarco e Marquez dopo le qualifiche a Motegi: "Quando sbaglia bisogna dirglielo"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni