22 Novembre 17:03 Il tabellino di Inter-Torino

Tabellino di Inter-Torino 4-2

INTER (3-5-2): Handanovic; D'Ambrosio, Ranocchia, Bastoni; Hakimi, Barella, Vidal, Gagliardini, Young; Lukaku, Sanchez. All. Conte

TORINO (3-5-2): Sirigu; Nkoulou, Bremer, Lyanco; Singo, Meitè, Rincon, Linetty, Ansaldi; Verdi, Zaza. All. Conti

Gol: Zaza (T) 47′, Ansaldi (T) 62′, Sanchez (I) 64′, Lukaku (I) 67′ e 84′, Lautaro Martinez (I) 90′

Ammoniti: Verdi (T), D'Ambrosio (I), Bastoni (I), Young (I), Singo (T)

22 Novembre 16:59 L’Inter torna a vincere in casa

La squadra di Conte con un finale di partita eccezionale si impone sul Torino, che incassa quattro gol in meno di mezz'ora. Lukaku come sempre è l'uomo più determinante dei nerazzurri, due gol e un assist. A segno anche Sanchez, Lautaro, Zaza e Ansaldi.

22 Novembre 16:51 Poker dell’Inter, gol di Lautaro

4-2, gol di Lautaro Martinez. Il Toro si sbilancia e viene punito in contropiede. Lukaku ha spazio, soffia la palla pure a Barella e mette in mezzo per Lautaro che tutto solo davanti la porta non può sbagliare, quinto gol per il ‘Toro di Bahia Blanca',

22 Novembre 16:46 Rigore con il VAR per l’Inter, Lukaku insacca: 3-2

La Penna con il VAR assegna un calcio di rigore per l'Inter, che Lukaku trasforma: 3-2.

22 Novembre 16:36 Doppio cambio nell’Inter

Perisic e de Vrij sono il terzo e il quarto cambio di Conte. Fuori Young e Ranocchia. Conte vuole vincere, vuole completare in modo vincente la rimonta contro il Torino, che sta disputando un'ottima partita.

22 Novembre 16:31 Lukaku pareggia, è 2-2

Rimonta completata, gol di Lukaku e 2-2. L'Inter nel giro di pochissimi minuti segna due gol e si rimette in parità. Determinante ancora Alexis Sanchez più libero di muoversi che mette in mezzo e trova il belga che da due passi non può sbagliare.

22 Novembre 16:26 Gol di Sanchez, Inter 1 Torino 2

L'Inter riapre la partita, gol di Sanchez: 1-2. Azione molto confusa, la reazione dell'Inter è stata veemente. Lukaku colpisce la traversa, il pallone resta nell'area di rigore vagante, Sanchez è furbo e da due passi mette in rete.

22 Novembre 16:24 Rigore con il VAR, Ansaldi raddoppia: 2-0 Toro

Mentre Sanchez si appresta a calciare una punizione, l'arbitro La Penna viene chiamato dall'arbitro del VAR Abisso a rivedere un contatto tra Young e Singo che è da calcio di rigore. La Penna vede che quel contatto e falloso e decreta il rigore che Ansaldi trasforma, 2-0. L'esterno inglese viene pure ammonito.

22 Novembre 16:15 L’Inter prova ad attaccare

Il gol dell'1-1 è l'obiettivo dei nerazzurri che però non trovano Lukaku, urge l'ingresso di Lautaro Martinez che si sta scaldando.

22 Novembre 16:07 Via al secondo tempo

L'Inter deve recuperare il gol subito da Zaza al 47′ del primo tempo.

22 Novembre 16:04 Zaza segna in mezzo a tre difensori dell’Inter

Il marchio di fabbrica di Conte era la difesa, ma con l'Inter non è così. Il modo in cui ha segnato il Torino è un esempio classico di ciò. Vero che Sanchez ha perso un pallone clamoroso, ma Zaza, che era a secco da tempo, è riuscito a fare ciò che voleva nell'area di rigore dei nerazzurri.

22 Novembre 15:49 Gol di Zaza, Torino in vantaggio

1-0 del Toro. Sanchez perde un pallone in modo delittuoso, il Torino in tre passaggi porta alla conclusione Zaza che con un tiro perfetto batte Handanovic, vantaggio meritatissimo dei granata.

22 Novembre 15:45 Si fa male Verdi, cambio nel Torino

Bremer si è ripreso, ma Verdi è costretto a uscire. Il trequartista esce a fine primo tempo a causa di un problema muscolare. Al suo posto entra Federico Bonazzoli, attaccante cresciuto nel vivaio dell'Inter.

22 Novembre 15:40 Problemi fisici per Bremer

Il Torino che sta gestendo senza patemi questa partita si preoccupa per Bremer, il difensore è a terra e accusa problemi fisici.

22 Novembre 15:35 Ammonito Verdi

Il primo cartellino giallo dell'incontro è per Simone Verdi che viene ammonito per un'entrata in ritardo, un fallo non cattivo, ma un cartellino giusto.

22 Novembre 15:29 Poche emozioni a San Siro

Il punteggio è sempre quello iniziale. Inter e Torino sono sullo 0 a 0. Nerazzurri mai pericolosi, granata (oggi in completo bianco) invece sì.

22 Novembre 15:22 L’Inter non riesce a fare la partita

Il pallino del gioco ce l'ha il Torino che concede poco e prova a proporsi, l'Inter con delle ripartenze cerca di essere pericoloso ma non ha quasi mai trovato Lukaku. Sanchez fin qui inesistente, forse sta pagando le partite con il Cile.

22 Novembre 15:16 Occasione per il Torino

Splendido pallone di Verdi per Zaza che prende il tempo a Bastoni e calcia al volo, il pallone esce di poco. Handanovic era rimasto immobile. Prima vera chance della partita per il Torino, fin qui molto meglio rispetto all'Inter.

22 Novembre 15:09 Toro allineato e coperto, l’Inter non trova spazio

Il Torino con il 3-5-2 non concede spazi ai nerazzurri, che non trovano gli esterni e non innescano le punte, ma siamo solo al 5′.

22 Novembre 15:03 Fischio d’inizio di Inter-Torino

Via. Inizia Inter-Torino partita dell'ottava giornata di Serie A 2020-2021.

22 Novembre 14:57 Belotti ko, gioca Zaza

Nel riscaldamento il ‘Gallo' sente un problemino muscolare ed è costretto ad alzare bandiera bianca. Belotti va in panchina, al suo posto gioca Zaza al fianco di Verdi. Assenza molto pesante per il Torino che giocherà senza il suo bomber.

22 Novembre 14:41 Sanchez e Lukaku in avanti, due ex Manchester United in attacco

Era già successo che giocassero assieme dal primo minuto Romelu Lukaku e Alexis Sanchez. Era successo in quest'ultimo anno e mezzo, ma comunque fa specie sapere che l'Inter schieri in avanti una coppia d'attaccanti presi entrambi dal Manchester United. Già prelevare due bomber dalla stessa squadra è una rarità, figuriamoci se entrambi giocavano nella squadra più vincente d'Inghilterra.

22 Novembre 14:32 Difesa a tre per il Torino

Marco Giampaolo in alcune occasioni è stato definito un allenatore troppo legato al suo amato schema, il 4-3-1-2. Ma a San Siro il Toro cambia pelle, torna all'antico, torna al 3-5-2 che portò Mazzarri fino ai preliminari di Europa League. A specchio dell'Inter si mette Giampaolo (sostituito dal vice Conti) che prova a strappare almeno un punto a San Siro.

22 Novembre 14:10 Inter-Torino, le formazioni ufficiali

Tutto confermato. In avanti c'è Sanchez e non Lautaro al fianco di Lukaku, Young a centrocampo, in difesa fuori Skriniar e de Vrij. Cambia modulo il Toro che si presenta con il 3-5-2. Verdi al fianco di Belotti.

Le formazioni ufficiali di Inter-Torino

Inter (3-5-2): Handanovic, D’Ambrosio, Ranocchia, Bastoni; Hakimi, Gagliardini, Vidal, Barella, Young; Sanchez, Lukaku. All. Conte

Torino (3-5-2): Sirigu; Bremer, Nkoulou, Lyanco; Singo, Meitè, Rincon, Linetty, Ansaldi; Belotti, Verdi. All. Giampaolo

22 Novembre 13:25 Torino senza Giampaolo, e quattro calciatori contagiati

Domenica scorsa il club granata aveva annunciato che il tecnico Marco Giampaolo era risultato positivo al tampone. Il bravo allenatore oggi non sarà a San Siro come quattro giocatori granata che al rientro delle gare con le nazionali sono stati trovati positivi al Coronavirus. Mancheranno all'appello Vojvoda, Lukic, Ujkani e Gojak.

22 Novembre 12:52 Federico La Penna l’arbitro di Inter-Torino

Sarà Federico La Penna di Roma l'arbitro della partita tra Inter e Torino. Un arbitro giovane, ma già esperto che non arbitra l'Inter da un anno. I nerazzurri con La Penna arbitro hanno sempre vinto: 3 partite e 3 vittorie. Al VAR c'è Abisso di Palermo, che non ha un precedente favorevole con i nerazzurri. Perché fu lui l'arbitro di un polemico Fiorentina-Inter 3-3, con un rigore assegnato ai viola al 97′.

22 Novembre 12:25 L’Inter non vince in casa da due mesi

26 settembre 2020, contro la Fiorentina quel giorno i nerazzurri hanno ottenuto l'ultimo successo casalingo di questa stagione. Certo di partite in casa l'Inter ne ha giocate poche in questi due mesi, ma quando lo ha fatto non ha colto i tre punti. Pareggio interno con il Parma, ottenuto in pieno recupero, ko con il Milan, doppietta di Ibrahimovic, e 2-2 interno acciuffato nel finale anche con il Borussia Moenchengladbach in Champions League. Insomma Conte vuole invertire la rotta, anche se di fronte troverà un Torino agguerrito che vuole provare a risalire la classifica.

22 Novembre 11:58 Inter-Torino precedenti e statistiche

Inter-Torino è una classica della Serie A. Lo stadio di San Siro negli ultimi trent'anni è stato quasi sempre tabù per i granata, che hanno colto un solo successo, curiosamente in una sfida tra due allenatori che sono diventati c.t. – Ventura e Mancini.

I precedenti complessivi sono 156. Predominio nerazzurro, ma non eccessivo: 68 vittorie contro le 39 granata, in mezzo 49 pareggi. Lo scorso anno con Conte l'Inter si impose sia nella gara d'andata che in quella di ritorno. Tre vittorie di fila l'Inter con il Toro non lo ottiene dal 2008, anno in cui arrivò anche lo scudetto. A San Siro il bilancio è tutto di marca interista: 40 vittorie contro 12, 26 pari.

22 Novembre 11:28 Probabili formazioni di Inter-Torino

L'Inter ha assoluto bisogno di vincere, ma mercoledì prossimo c'è il Real Madrid in Champions e qualche titolare riposerà. Fuori Skriniar, de Vrij e Perisic. In panchina anche Lautaro Martinez. Sanchez vicino a Lukaku. Il Toro ha quattro indisponibili a causa del Covid, tra questi anche Vojvoda e Lukic. In panchina Conti, il vice di Giampaolo.

Le probabili formazioni di Inter-Torino

INTER (3-5-2): Handanovic; D'Ambrosio, Ranocchia, Bastoni; Hakimi, Barella, Gagliardini, Vidal, Young; Lukaku, Sanchez. A disposizione: Radu, Stankovic, Skriniar, De Vrij, Moretti, Darmian, Squizzato, Nainggolan, Eriksen, Perisic, Satriano, Martinez. Allenatore: Conte

TORINO (4-3-1-2): Sirigu; Singo, Bremer, Lyanco, Rodriguez; Meite, Rincon, Linetty; Verdi; Belotti, Bonazzoli. A disposizione: Milinkovic-Savic, Rosati, Nkoulou, Izzo, Buongiorno, Murru, Ansaldi, Kryeziu, Edera, Millico, Segre, Zaza. Allenatore: Giampaolo (in panchina il vice Conti)

22 Novembre 10:59 LIVE Inter-Torino: dove vederla in diretta TV e streaming

La partita tra Inter e Torino dell'8a giornata di Serie A si disputerà oggi pomeriggio allo Stadio di San Siro, con calcio d'inizio alle ore 15. La squadra di Antonio Conte ha bisogno dei tre punti se vuole avvicinare il vertice. I nerazzurri non ottengono i tre punti in casa dallo scorso 26 settembre. Ha bisogno di punti anche il Torino, che è in serie utile (di due partite, ne ha persa solo una delle ultime quattro) ma che è nei bassi fondi della classifica.

La gara tra l'Inter e il Torino, che in panchina non avrà il tecnico Marco Giampaolo, a casa perché positivo al Covid, sarà trasmessa in diretta tv e streaming su DAZN.  L'incontro sarà visibile anche su Sky, sul canale DAZN1 (al numero 209), dagli abbonati di Sky che hanno aderito all'offerta Sky – DAZN. L'incontro si potrà seguire tramite app con smartphone, Smart TV, tablet e pc. La telecronaca sarà di Stefano Borghi e Massimo Gobbi. Inter-Torino sarà visibile in streaming anche su Now TV.