96' Inter batte Bayer Leverkusen 2-1: nerazzurri in semifinale

Il tabellino finale della gara tra Inter e Bayer Leverkusen.

RETE: 15′ Barella, 20′ Lukaku, 24′ Havertz

INTER (3-5-2): Handanovic; Godin, De Vrij, Bastoni (82′ Skriniar); D’Ambrosio (58′ Moses), Barella, Brozovic, Gagliardini (58′ Eriksen), Young; Lukaku, Lautaro Martinez (63′ Sanchez). A disposizione: Padelli, Ranocchia, Biraghi, Moses, Candreva, Sensi, Borja Valero, Agoume, Esposito. Allenatore: Conte.

BAYER LEVERKUSEN (4-2-3-1): Hradecky; L.Bender, S. Bender (84′ Bellarabi), Tapsoba, Sinkgraven (67′ Wendell); Palacios (58′ Bailey), Baumgartlinger (67′ Amiri); Havertz, Demirbay, Diaby; Volland (84′ Alario). A disposizione: Özcan, Lomb, Dragovic, Tah, Weiser, Wirtz. Allenatore: Bosz.

ARBITRO: Del Cerro Grande

AMMONITI: D’ambrosio, Sinkgraven, Bender, Tapsoba, Sanchez

95' Annullato gol a Lukaku: fallo in attacco del belga

L'arbitro ha annullato il terzo gol di Lukaku per un fallo in attacco del belga.

90' Rigore per l’Inter prima assegnato e poi tolto: è il secondo

Fallo su Eriksen di Bellarabi e Cerro Del Grande fischia il calcio di rigore: Romelu Lukaku va sul dischetto ma l'arbitro lo va a rivedere e lo toglie. È il secondo della gara per l'Inter in questo match.

87' Alexis Sanchez si fa male: rientra per non lasciare i compagni in 10

Il cileno si fa male al flessore e l'Inter ha effettuato quattro cambi in tre finestre: Alexis  rientra per non lasciare i compagni in 10

83' Quarto cambio Inter: dentro Skriniar al posto di Bastoni

Quarto cambio per Conte: dentro Skriniar al posto di Bastoni in difesa. Non cambia nulla.

80' Lukaku a terra: trema l’Inter ma il belga rientra

Il centravanti belga finisce a terra dopo un fallo in mezzo al campo e resta a terra dopo il contatto: trema l'Inter ma il belga rientra.

78' Leverkusen pericoloso: bel cross di Bailey ma non arriva nessuno

Ottimo cross dalla sinistra del calciatore del Bayer Leverkusen ma nessuno dei suoi compagni è riuscito a deviare in porta.

72' Barella colpisce Bender dopo aver calciato: in campo lo staff medico

Il centrocampista dell'Inter in proiezione offensiva ha colpito Bender dopo aver calciato: in campo lo staff medico per capire le condizioni del calciatore del Leverkusen.

67' Doppio cambio per il Leverkusen: dentro Wendell e Amiri

Bosz rischia il tutto per tutto inserendo Wendell e Amiri al posto di Sinkgraven e Baumgartlinger.

65' Sanchez vicino al gol: Inter pericolosissima per due volte in pochi secondi

L'attaccante cileno va vicino al gol per due volte in pochi secondi ma per due volte pecca di precisione.

63' Terzo cambio Inter: Sanchez per Lautaro

Arriva la terza sostituzione per i nerazzurri: Alexis Sanchez entra al posto di Lautaro Martinez.

59' Doppia sostituzione per l’Inter: Conte inserisce Eriksen e Moses

Antonio C0nte richiama in panchina D'Ambrosio e Gagliardini e al loro posto inserisce Eriksen e Moses.

58' Primo cambio per il Bayer: fuori Palacios e dentro Bailey

Prima sostituzione per Bosz: dentro Bailey, un attaccante, e fuori Palacios, un centrocampista.

53' Prima Lautaro, poi Gagliardini: Inter pericolosa

I nerazzurri vanno vicinissimi al terzo gol ma né Lautaro né Gagliardini hanno giocato bene il pallone negli ultimi 16 metri e così l'occasione è sfumata.

50' Inter vicina al tris ma Gagliardini colpisce Lukaku

Il centrocampista nerazzurro ha raccolto un invito di Young dalla sinistra ma il suo tiro ha centrato in pieno Lukaku. Un vero peccato perché l'Inter poteva mettere una seria ipoteca sul match: gara ancora aperta.

46' Nessun cambio per Conte e Bosz: inizia il secondo tempo

Inter e Bayer Leverkusen ripartono nel secondo tempo con gli stessi 22 del primo tempo: nessun cambio per Conte e Bosz durante l'intervallo. La prima squadra a muovere il pallone nella ripresa è quella con la maglia nerazzurra.

45' Intervallo: Inter in vantaggio sul Bayer per 2-1

Nerazzurri in vantaggio con le reti di Barella e Lukaku ma Havertz riporta in partita i tedeschi. Una buona Inter nella fase iniziale, poi la stanchezza e il caldo hanno fatto uscire un po' il Bayer Leverkusen.

10 agosto 21:42 Lukaku supera Shearer: è l’unico ad andare a segno in nove gare di fila in Europa League

Romelu Lukaku è il primo giocatore ad andare a segno in nove gare di fila nella storia dell’EuropaLeague/CoppaUEFA. Superato Alan Shearer, fermo a 8.

35' Inter a ritmo più basso, il Bayer cerca spazi

I nerazzurri non hanno la stessa intensità dei primi minuti e così il Bayer Leverkusen, dopo aver trovato il gol dell'1-2, cerca spazi per far male alla difesa dell'Inter.

27' L’arbitro assegna un rigore all’Inter ma poi torna sui suoi passi: si gioca

Del Cerro Grande assegna un calcio di rigore all'Inter per un fallo di mano in area di Sinkgraven ma dopo aver consultato il VAR torna sui suoi passi e fa riprendere il gioco senza la massima punizione. La prospettiva aveva ingannato il fischietto spagnolo.

24' Havertz riapre la gara: gol del Bayer Leverkusen

I tedeschi riaprono il match con un gol del talentuoso calciatore del Bayer Leverkusen.

21' Raddoppio dell’Inter: segna sempre Lukaku

Raddoppio nerazzurro con l'attaccante belga, che ha battuto il portiere avversario dopo un corpo a corpo con il suo marcatore e 31° gol in stagione. Lukaku a contatto con Tah viene messo giù ma riesce a toccare il pallone che si infila in rete.

15' Inter in vantaggio con Barella: tiro di esterno destro dal limite

Il centrocampista nerazzurro ha raccolto una ribattuta della difesa tedesca su una conclusione di Lukaku e con un tiro di esterno destro dal limite ha portato in vantaggio la sua squadra. L'Inter ha costruito il gol dell'1-0 con un lancio di de Vrij e un colpo di tacco di Lautaro che ha liberato Young.

10' Inter più intraprendente, Bayer attento e pronto a ripartire

I nerazzurri fanno girare il pallone e cercano di pungere in verticale mentre il Bayer Leverkusen è più attento a non scoprirsi ed è pronto a ripartire.

5' Squadre attente, pochi spazi per fare male sia per l’Inter che per il Bayer

Ci sono pochi spazi per fare male sia per la squadra di Conte che per i tedeschi: le squadre sono attente nella copertura del campo in ampiezza.

1' Inter-Bayer Leverkusen 0-0 in diretta: fischio d’inizio

Alla Merkur Spiel-Arena di Dusseldorf è iniziata la gara tra Inter e Bayer Leverkusen. A far rotolare per prima la palla è la squadra tedesca.

10 agosto 20:45 Inter-Leverkusen, cosa succede in caso di parità al 90’

Il conto alla rovescia verso Inter-Bayer Leverkusen è terminato e tra poco ci sarà il fischio d’inizio del match alla Düsseldorf Arena. Ricordiamo che si tratta di una partita secca e ad eliminazione diretta: in caso di pareggio al 90’ si disputeranno i supplementari ed eventualmente i calci di rigori.

10 agosto 20:43 Bayer Leverkusen, si fa male Sven Bender: al suo posto Tah

Problemi nel riscaldamento per i tedeschi: Bosz deve rinunciare a Sven Bender e al suo posto troverà spazio dal 1′ minuto Jonathan Tah.

10 agosto 20:30 Havertz è il più giovane ad aver segnato almeno sei gol nelle competizioni giocate

A partire dalla ripresa dei cinque maggiori campionati europei dopo la sosta forzata, Kai Havertz è il giocatore più giovane ad aver segnato almeno sei gol considerando tutte le competizioni.

10 agosto 20:15 Lukaku ha eguagliato il record di Shearer

Romelu Lukaku ha segnato in tutte le ultime otto partite di Europa League (11 reti in totale), striscia iniziata nel 2014/15 con l’Everton. L’attaccante dell’Inter è soltanto il secondo giocatore ad andare a bersaglio in otto match consecutivi in Coppa UEFA/Europa League, dopo Alan Shearer nel 2004-05; nessun giocatore ha mai trovato il gol per nove gare di fila nel torneo.

10 agosto 19:54 Le formazioni ufficiali di Inter- Bayer Leverkusen

Così come anticipato ampiamente nella vigilia, Conte conferma la squadra che ha battuto il Getafe e così in avanti ci sono Lukaku-Lautaro, per Eriksen ancora panchina e Godin lascia Skriniar in panca. Bosz lascia in panchina Bailey con Volland dall'inizio.

INTER (3-5-2): Handanovic; Godin, de Vrij, Bastoni; D'Ambrosio, Barella, Brozovic, Gagliardini, Young; Lautaro, Lukaku. A disposizione: Padelli, Sanchez, Moses, Sensi, Ranocchia, Valero, Eriksen, Esposito, Agoumé, Biraghi, Skriniar, Candreva. Allenatore: Conte.

BAYER LEVERKUSEN (4-2-3-1): Hradecky; L. Bender, S. Bender, Tapsoba, Sinkgraven; Palacios, 15 Baumgartlinger; Havertz, Demirbay, Diaby; Volland. A disposizione: Özcan, Lomb, Tah, Dragovic, Bailey, Amiri, Alario, Wendell, Weiser, Wirtz, Bellarabi. Allenatore: Bosz.

10 agosto 19:30 Il tabellone dell’Europa League 2019/2020

Oltre alla gara dei nerazzurri questa sera giocherà anche il Manchester United contro il Copenaghen mentre domani ci saranno le ultime due sfide di questo turno, ovvero Wolverhampton-Siviglia e Shakhtar-Basilea. Questo il tabellone per arrivare in finale.

Semifinali

16 agosto ore 21 – Shakhtar/Basilea-Inter/Bayer Leverkusen

17 agosto ore 21 – Manchester United/Copenaghen-Wolves/Siviglia

Finale

21 agosto ore 21 – Finale al ‘RheinEnergieStadion' di Colonia

10 agosto 19:00 Inter-Bayer Leverkusen, arbitra Carlos Del Cerro Grande

Inter e Bayer Leverkusen sarà arbitrata da Carlos del Cerro Grande. Lo spagnolo sarà coaudivato dagli assistenti Juan Carlos Yuste e Roberto Alonso Fernandez mentre il quarto uomo sarà Jesus Gil Manzano. VAR ed AVAR spetteranno ad Alejandro Hernandez e José Maria Sanchez.

È la seconda volta che il 44enne incontra i nerazzurri dopo aver diretto in Bulgaria, a febbraio, l'andata dei sedicesimi che aveva visto la squadra di Antonio Conte superare 2-0 il Ludogorets con i gol di Eriksen e Lukaku su rigore.

10 agosto 18:30 Il percorso dell’Inter in Europa nella stagione 2019/2020

Dopo l’uscita dalla Champions League, l’Inter si è ritrovata catapultata in Europa League e dopo aver eliminato i bulgari del Ludogorets con due vittorie nei sedicesimi era stata sorteggiata con il Getafe di Bordalas per gli ottavi di finale. L’emergenza Coronavirus e il lockdown non hanno permesso lo svolgimento del match a febbraio e così i nerazzurri hanno dovuto affrontare gli spagnoli in un match secco per staccare i pass per la “Final Eight” di Europa League.

10 agosto 18:00 I precedenti tra Inter e Bayer Leverkusen

Non si tratta di una sfida inedita. Inter e Bayer Leverkusen sono stati sorteggiati insieme una sola volta nella seconda fase a gironi 2002/2003 di UEFA Champions League e in quell’occasione i nerazzurri hanno vinto entrambe le gare contro le “aspirine” (all’andata a San Siro 3-2 e al ritorno in Germania 2-0) arrivando sino alla semifinale del torneo, dove hanno perso contro il Milan.

I precedenti del Leverkusen contro le squadre italiane hanno un bilancio negativo: i tedeschi hanno perso 8 dei 13 confronti, nell'ultimo scontro diretto sono stati eliminati dall'Udinese nel 1999. Sono tre le sconfitte del Bayer negli ultimi tre confronti con squadre tricolori.

10 agosto 17:30 Le probabili formazioni di Inter-Bayer Leverkusen

Le possibili scelte di Inter e Bayer Leverkusen per stasera. Antonio Conte non dovrebbe cambiare l’undici che ha battuto il Getafe qualche giorno fa con un centrocampo muscolare a supporto della coppia Lukaku-Lautaro in attacco. Eriksen e Sanchez dovrebbero partire dalla panchina. Bosz, dal canto suo, dovrà fare a meno dello squalificato Aranguiz e si affiderà al talento di Havertz e alla qualità fisica di Diaby e Bailey per passare il turno.

INTER (3-5-2): Handanovic; Godin, de Vrij, Bastoni; D’Ambrosio, Barella, Brozovic, Gagliardini, Young; Lukaku, Lautaro. Allenatore: Antonio Conte.

BAYER LEVERKUSEN (4-2-3-1): Hradecky; L. Bender, Tapsoba, S. Bender, Wendell; Demirbay, Palacios; Diaby, Amiri, Bailey; Havertz. Allenatore: Peter Bosz.

10 agosto 17:00 Dove vedere Inter-Bayer Leverkusen in diretta TV e streaming

La sfida valida per i quarti di finale di Europa League 2019/2020 in programma stasera alle ora 21.00 che si giocherà alla Merkur Spiel-Arena di Dusseldorf tra Inter e Bayer Leverkusen verrà trasmessa in televisione da Sky, sui canali Sky Sport 1, Sky Sport Football HD e su Sky Sport 252 . La telecronaca sarà affidata ad Andrea Marinozzi mentre al commento ci sarà Fernando Orsi. La sfida sarà trasmessa anche in chiaro su Tv8.

La partita si potrà vedere anche in diretta streaming attraverso Sky Go per tutti gli abbonati della tv satellitare e se sarà possibile seguirla sia su personal computer e notebook, collegandosi con il sito ufficiale della piattaforma, che su dispositivi mobili come smartphone e tablet, scaricando l'applicazione per sistemi iOS e Android. La gara della Merkur Spiel-Arena sarà visibile anche su Now Tv, servizio di streaming live e on-demand di Sky che consente di vedere le partite della Serie A in base al pacchetto acquistato.