12 Giugno 2022
7:00
AGGIORNATO13 Giugno

Formula 1, Verstappen vince il GP Baku, doppio ritiro disastroso delle Ferrari

GP Baku City -
Baku City Circuit

Lunghezza circuito

6,003 km

numero giri

51

Distanza totale

306,153 km

Record giro

Max Verstappen vince il GP dell'Arzebaijan di Formula 1 e allunga in testa alla classifica del Mondiale 2022. Perez secondo supera Leclerc in classifica, le due Ferrari out prima al nono giro con Sainz, poi all'undicesimo con Leclerc per problemi al motore: "Fa male, altri 25 punti persi", ha dichiarato il monegasco dopo il ritiro.

12 Giugno
17:01

La reazione scioccata di Leclerc nel momento in cui è stato costretto al ritiro a Baku

Subito dopo il problema al motore che lo ha costretto al ritiro mentre era al comando del GP dell’Azerbaijan della Formula 1 2022 sul circuito di Baku, il pilota della Ferrari Charles Leclerc ha avuto una particolare reazione in radio molto diversa rispetto a quella avuta in passato quando è stato protagonista dello stesso sfortunato episodio a Barcellona piombando in un silenzio tombale e ignorando le direttive del box apparendo quindi in stato confusionale.

A cura di Michele Mazzeo
12 Giugno
16:56

Lewis Hamilton non riesce ad uscire dalla sua Mercedes per il troppo dolore

Il pilota inglese si aggrappa alla struttura Halo. Ha la schiena a pezzi, non ce la fa nemmeno a uscire dalla vettura.
Il pilota inglese si aggrappa alla struttura Halo. Ha la schiena a pezzi, non ce la fa nemmeno a uscire dalla vettura.

Quale sia stato il livello del dolore che Lewis Hamilton ha sopportato nella gara di Baku si evince dallo scambio di battute in radio con il team delle frecce d’argento. Tutta colpa del porpoising e dell’effetto canguro, una sorta di male calcolato per migliorare le prestazioni delle auto. Ma le sollecitazioni alla colonna vertebrale sono durissime. “È stata la gara più dolorosa che abbia mai fatto” ha difatti detto il 37enne che ha avuto grosse difficoltà ad uscire dalla monoposto al termine della corsa azera.

A cura di Michele Mazzeo
12 Giugno
14:52

La classifica costruttori aggiornata del Mondiale F1

  1. Red Bull – 279 punti, 6 vittorie e 8 podi
  2. Ferrari – 199 punti, 2 vittorie e 8 podi
  3. Mercedes – 161 punti, 4 podi
  4. McLaren – 65 punti, 1 podio
  5. Alpine – 47 punti
  6. Alfa Romeo – 41 punti
  7. Alpha Tauri – 27 punti
  8. Haas – 15 punti
  9. Aston Martin – 15 punti
  10. Williams – 3 punti
A cura di Michele Mazzeo
12 Giugno
14:49

La classifica piloti aggiornata del Mondiale F1

  1. Verstappen (Red Bull) – 150 punti, 5 vittorie e 3 podi
  2. Perez (Red Bull) – 129 punti, 1 vittoria e 4 podi
  3. Leclerc (Ferrari) – 116 punti, 2 vittorie e 4 podi
  4. Russell (Mercedes) – 99 punti, 3 podi
  5. Sainz (Ferrari) – 83 punti, 4 podi
  6. Hamilton (Mercedes) – 62 punti, 1 podio
  7. Norris (McLaren) – 50 punti, 1 podio
  8. Bottas (Alfa Romeo) – 40 punti
  9. Ocon (Alpine) – 31 punti
  10. Gasly (Alpha Tauri) – 16 punti
  11. Alonso (Alpine) – 16 punti
  12. Magnussen (Haas) – 15 punti
  13. Ricciardo (McLaren) – 15 punti
  14. Vettel (Aston Martin) – 13 punti
  15. Tsunoda (Alpha Tauri) – 11 punti
  16. Albon (Williams) – 3 punti
  17. Stroll (Aston Martin) – 2 punti
  18. Zhou (Alfa Romeo) – 1 punto
  19. Schumacher (Haas) – 0 punti
  20. Hulkenberg (Aston Martin) – 0 punti
  21. Latifi (Williams) – 0 punti
A cura di Michele Mazzeo
12 Giugno
14:43

L'ordine d'arrivo del GP dell'Azerbaijan di Formula 1 2022 a Baku

  1. Max VERSTAPPEN Red Bull Racing
  2. Sergio PEREZ Red Bull Racing +20.823
  3. George RUSSELL Mercedes +45.995
  4. Lewis HAMILTON Mercedes +71.679
  5. Pierre GASLY AlphaTauri +77.299
  6. Sebastian VETTEL Aston Martin +84.099
  7. Fernando ALONSO Alpine +88.596
  8. Daniel RICCIARDO McLaren +92.207
  9. Lando NORRIS McLaren +92.556
  10. Esteban OCON Alpine +108.184
  11. Valtteri BOTTAS Alfa Romeo 1 L
  12. Alexander ALBON Williams 1 L
  13. Yuki TSUNODA AlphaTauri 1 L
  14. Mick SCHUMACHER Haas F1 Team 1 L
  15. Nicholas LATIFI Williams 1 L
  16. Lance STROLL Aston Martin (ritiro)
  17. Kevin MAGNUSSEN Haas F1 Team (ritiro)
  18. Guanyu ZHOU Alfa Romeo (ritiro)
  19. Charles LECLERC Ferrari (ritiro)
  20. Carlos SAINZ Ferrari (ritiro)
A cura di Michele Mazzeo
51° Giro
14:40

Max Verstappen vince il GP dell'Azerbaijan

Verstappen vince il GP dell'Azerbaijan davanti a Sergio Perez e George Russell.

A cura di Michele Mazzeo
51° Giro
14:38

Ultimo giro

Iniziato l'ultimo giro di gara a Baku.

A cura di Michele Mazzeo
50° Giro
14:37

Perez mantiene il giro veloce

Max Verstappen non riesce a prendere il giro veloce a Sergio Perez.

A cura di Michele Mazzeo
44° Giro
14:27

Hamilton supera Gasly: è 4°

Sorpasso di Lewis Hamilton su Pierre Gasly: il britannico della Mercedes è ora in quarta posizione lontanissimo però dal compagno di squadra Russell che occupa il terzo posto dietro le due Red Bull.

A cura di Michele Mazzeo
44° Giro
14:26

Lotta tra Hamilton e Gasly per la quarta posizione

Lotta serrata per la quarta posizione tra Lewis Hamilton e Pierre Gasly con il britannico che sta tentando in tutti i modi di sopravanzare l'Alpha Tauri del francese che per ora però resiste.

A cura di Michele Mazzeo
41° Giro
14:18

F1 in tempo reale, la classifica della gara di Baku dopo 40 giri

  1. Max VERSTAPPEN
  2. Sergio PEREZ+15.531
  3. George RUSSELL+36.011
  4. Pierre GASLY+50.218
  5. Lewis HAMILTON+55.743
  6. Sebastian VETTEL+62.347
  7. Yuki TSUNODA+68.082
  8. Fernando ALONSO+69.926
  9. Daniel RICCIARDO+73.440
  10. Lando NORRIS+83.341
  11. Esteban OCON+92.272
  12. Valtteri BOTTAS+96.519
  13. Alexander ALBON+102.495
  14. Lance STROLL+102.996
  15. Mick SCHUMACHER1 L
  16. Nicholas LATIFI1 L
  17. Kevin MAGNUSSEN (ritirato)
  18. Guanyu ZHOU (ritirato)
  19. Charles LECLERC (ritirato)
  20. Carlos SAINZ (ritirato)
A cura di Michele Mazzeo
37° Giro
14:16

Si rompe l'ala di Tsunoda

Problemi per Yuki Tsunoda che attualmente è in sesta posizione. Metà ala posteriore si è rotta. Il giapponese prosegue la corsa per ora ma è stato richiamato ai box dai Commissari (bandiera nera e arancione)

A cura di Michele Mazzeo
36° Giro
14:13

Perez toglie il giro veloce a Verstappen

Perez toglie il giro veloce al compagno di squadra Max Verstappen.

A cura di Michele Mazzeo
34° Giro
14:07

Virtual Safety Car: Verstappen e Perez ai box

Max Verstappen e Sergio Perez approfittano della Virtual Safety Car per fermarsi ai box e mantenere la prima e la seconda posizione della corsa.

A cura di Michele Mazzeo
33° Giro
14:06

Ritiro anche per Magnussen: altro problema ad un motore Ferrari

Costretto al ritiro anche Kevin Magnussen. Il pilota ha visto la sua Haas motorizzata Ferrari perdere improvvisamente potenza e costringerlo a parcheggiare la vettura a bordo pista.

A cura di Michele Mazzeo
12 Giugno
13:59

Leclerc deluso per il ritiro: "Sono tre gare che non otteniamo risultati"

Grande delusione per Charles Leclerc intervenuto ai microfoni di Sky Sport dopo il clamoroso ritiro mentre era in testa alla gara: "Problema di affidabilità per la Ferrari?. Guardando le ultime tre gare direi di sì. Sono tre gare che siamo competitivi ma non otteniamo i risultati. Altri venticinque punti persi sono tanti. Adesso non so cosa dire".

A cura di Michele Mazzeo
29° Giro
13:56

Formula 1 in diretta, la classifica del GP dell'Azerbaijan dopo 28 giri

  1. Max VERSTAPPEN
  2. Sergio PEREZ +7.288
  3. George RUSSELL +21.124
  4. Pierre GASLY+42.391
  5. Lewis HAMILTON+46.116
  6. Daniel RICCIARDO+48.260
  7. Yuki TSUNODA+52.119
  8. Sebastian VETTEL+55.447
  9. Esteban OCON+58.663
  10. Fernando ALONSO+60.226
  11. Kevin MAGNUSSEN+60.796
  12. Valtteri BOTTAS+66.664
  13. Lance STROLL+69.344
  14. Alexander ALBON+69.966
  15. Lando NORRIS+71.052
  16. Mick SCHUMACHER 1 L
  17. Nicholas LATIFI 1 L
  18. Guanyu ZHOU (ritirato)
  19. Charles LECLERC (ritirato)
  20. Carlos SAINZ (ritirato)
A cura di Michele Mazzeo
26° Giro
13:53

Hamilton in quinta posizione: superato Ricciardo

Altro bel sorpasso di Lewis Hamilton che supera Daniel Ricciardo (ancora con le hard con cui è partito) prendendosi così la quinta posizione.

A cura di Michele Mazzeo
25° Giro
13:51

Vettel sorpassa Ocon: il tedesco sale all'8° posto

Bel sorpasso di Sebastian Vettel che in Curva 4 supera all'interno Ocon e sale in ottava posizione.

A cura di Michele Mazzeo
24° Giro
13:49

Ritiro per Zhou con l'Alfa Romeo motorizzata Ferrari

Improvvisi problemi al motore anche per il pilota dell'Alfa Romeo Guanyu Zhou che era in zona punti: altro guaio alle power unit Ferrari.

A cura di Michele Mazzeo
20° Giro
13:43

Clamoroso a Baku: problemi al motore di Leclerc, ritiro mentre è in testa alla gara

Clamoroso a Baku: Charles Leclerc costretto al ritiro mentre era in testa alla gara. Problemi al motore della sua F1-75. Disastro Ferrari in Azerbaijan!

A cura di Michele Mazzeo
18° Giro
13:39

Verstappen ai box: Leclerc torna al comando della gara

Si ferma ai box Max Verstappen: Charles Leclerc si prende la testa della corsa. Il suo vantaggio sull'olandese è ora superiore ai 13 secondi.

A cura di Michele Mazzeo
18° Giro
13:38

Gran sorpasso di Hamilton su Ocon

Gran sorpasso di Lewis Hamilton sull'Alpine di Esteban Ocon: il britannico è ora nono.

A cura di Michele Mazzeo
17° Giro
13:36

Perez ai box: Leclerc è 2°

Si ferma ai box Sergio Perez che, dopo un lungo pit-stop, rientra in pista appena davanti a George Russell. Leclerc sale in seconda posizione a otto secondi da Verstappen che ancora non si è fermato.

A cura di Michele Mazzeo
16° Giro
13:35

Leclerc vola con gomma dura

La Red Bull di Perez perde terreno: Leclerc ne approfitta per recuperare terreno.

A cura di Michele Mazzeo
15° Giro
13:31

Verstappen supera Perez: "Non lottare Checo"

Verstappen supera Sergio Perez e si prende la testa del GP dell'Azerbaijan: Perez però resta attaccato al compagno di squadra. A quel punto arriva l'ordine di scuderia: "Non lottare Checo".

A cura di Michele Mazzeo
14° Giro
13:30

Lungo per Vettel

Sebastian Vettel stava provando a superare Ocon in Curva 4 ma il tedesco va lungo e con un'abile manovra rientra in pista perdendo però due posizioni.

A cura di Michele Mazzeo
14° Giro
13:28

La classifica parziale del GP dell'Azerbaijan a Baku dopo 13 giri

  1. Sergio PEREZ
  2. Max VERSTAPPEN+1.515
  3. Charles LECLERC+14.295
  4. George RUSSELL+26.948
  5. Fernando ALONSO+30.129
  6. Lando NORRIS+31.144
  7. Daniel RICCIARDO+33.367
  8. Pierre GASLY+35.286
  9. Esteban OCON+38.642
  10. Sebastian VETTEL+39.199
  11. Lewis HAMILTON+39.874
  12. Yuki TSUNODA+43.928
  13. Valtteri BOTTAS+46.554
  14. Lance STROLL+48.445
  15. GuanyuZHOU+49.575
  16. Kevin MAGNUSSEN+50.726
  17. Alexander ALBON+59.342
  18. Mick SCHUMACHER+65.795
  19. Nicholas LATIFI+77.113
  20. Carlos SAINZ (ritirato)
A cura di Michele Mazzeo
10° Giro
13:22

Virtual Safety Car: Leclerc ai box

Virtual Safety Car: ne approfitta Charles Leclerc per fermarsi ai box e anticipare il pit-stop.

A cura di Michele Mazzeo
9° Giro
13:21

Disastro Sainz: lo spagnolo costretto al ritiro

Costretto al ritiro Carlos Sainz che pianta la sua Ferrari in ingresso di Curva 4: presunti problemi all'impianto frenante della F1-75

A cura di Michele Mazzeo
8° Giro
13:17

Leclerc resiste agli attacchi di Verstappen (con DRS)

Max Verstappen sta provando a mettere sotto pressione Charles Leclerc sfruttando il DRS, ma il ferrarista per il momento riesce a difendersi anche sul lunghissimo rettilineo.

A cura di Michele Mazzeo
5° Giro
13:12

Perez allunga, Verstappen si avvicina a Leclerc

Sergio Perez allunga in vetta portandosi a oltre due secondi il vantaggio su Leclerc che vede invece avvicinarsi Max Verstappen il cui gap dal ferrarista è ora inferiore al secondo.

A cura di Michele Mazzeo
3° Giro
13:10

Penalità per Latifi

Prima sanzione di giornata per Nicholas Latifi sanzionato con dieci secondi di penalità per non aver rispettato le regole in griglia di partenza (un meccanico Williams ha toccato la monoposto quando non era più consentito).

A cura di Michele Mazzeo
1° Giro
13:05

LIVE Formula 1 GP Baku, inizia la gara

Inizia la gara del GP dell'Azerbaijan: i piloti sono scattati dalla griglia di partenza. Perez prende la testa della corsa ai danni di Leclerc autore di un bloccaggio in Curva 1.

A cura di Michele Mazzeo
12 Giugno
13:04

I migliori partono con gomme medie

Ricciardo, Ocon, Bottas, Stroll e Mick sulle Hard. Tutti gli altri montano gomme Medium.

A cura di Michele Mazzeo
12 Giugno
13:00

Giro di formazione a Baku

I piloti hanno lasciato la griglia del circuito di Baku per effettuare il tradizionale giro di formazione dietro la Safety Car che precede la partenza della gara del GP dell'Azerbaijan.

A cura di Michele Mazzeo
12 Giugno
12:50

Formula 1 in diretta, inizia il GP Baku: verso il giro di formazione

Tutto pronto sul circuito di Baku. Tra dieci minuti prenderà il via la gara del GP dell'Azerbaijan della Formula 1 2022. Alle 13 infatti i piloti lasceranno la griglia per il tradizionale giro di formazione che precede la partenza vera e propria dell'ottavo round stagionale del Mondiale F1.

A cura di Michele Mazzeo
12 Giugno
12:40

I siti per vedere la Formula 1 in streaming

La gara F1 di oggi che prenderà il via a Baku tra venti minuti sarà trasmessa in diretta in esclusiva da Sky ma la corsa del GP dell'Azerbaijan si potrà vedere anche in live streaming su SkyGo e NOW (previo abbonamento) con la telecronaca di Carlo Vanzini e il commento tecnico di Matteo Bobbi e Marc Gené. La gara F1 di oggi inoltre si potrà vedere anche gratis in streaming sul sito di TV8 ma in differita a partire dalle ore 18.

A cura di Michele Mazzeo
12 Giugno
12:30

A che ora parte il gran premio di Formula 1 oggi

Il GP dell'Azerbaijan della Formula 1 2022 inizia oggi alle ore 13:00: questo l'orario in cui sul circuito cittadino di Baku si spegneranno i semafori e i piloti scatteranno dalla griglia di partenza per disputare l'ottava gara stagione.

A cura di Michele Mazzeo
12 Giugno
12:27

Leclerc suona la carica in casa Ferrari: "La Red Bull non fa più paura, oggi vogliamo vincere"

Quando manca ormai pochissimo al via del GP dell'Azerbaijan di Formula 1 2022, il poleman Charles Leclerc suona la carica in casa Ferrari: "Dopo gli aggiornamenti di Barcellona, la Red Bull non mi fa più paura in gara. In Spagna e a Monaco eravamo in controllo della gara, ma poi la vittoria è sfuggita: oggi farò di tutto per ottenerla" ha difatti annunciato il monegasco che sembra molto motivato ad invertire la rotta rispetto a quanto accaduto negli ultimi tre gran premi dove pur essendo partito sempre dalla prima casella della griglia di partenza ha poi visto trionfare in gara la Red Bull di Max Verstappen o di Sergio Perez.

A cura di Michele Mazzeo
12 Giugno
12:15

Incognita porpoising per il GP di Baku: "Gestire una gara così sarà difficile"

La monoposto di Lewis Hamilton in pista a Baku. Il pilota inglese ha spiegato qual è il disagio provato alla guida della vettura.
La monoposto di Lewis Hamilton in pista a Baku. Il pilota inglese ha spiegato qual è il disagio provato alla guida della vettura.

Il lunghissimo rettilineo del circuito cittadino di Baku che oggi dovrà essere affrontato 51 volte mette in apprensione i piloti che, chi più chi meno, dovranno fare i conti con il poirpoising e quel fastidioso saltellamento della monoposto che rende molto fastidioso lo stare in macchina. Tra questi i piloti Mercedes George Russell e Lewis Hamilton sono quelli che maggiormente soffrono il bouncing che ha fin qui condizionato le loro prestazioni nelle tre sessioni di prove libere e nelle qualifiche del GP dell'Azerbaijan. Il sette volte campione del mondo lo ha detto chiaramente mostrando anche un po' di preoccupazione in vista della gara di oggi: "Gestire un'intera gara così sarà difficile" ha difatti ammesso il britannico che scatterà dalla settima casella della griglia di partenza.

A cura di Michele Mazzeo
12 Giugno
12:00

La classifica costruttori di F1 2022 prima del GP dell'Arzebaijan

L'ultimo round di Montecarlo ha modificato anche la classifica costruttori che, alla vigilia della gara di oggi a Baku, vede in vetta la Red Bull che, sfruttando gli errori dei rivali, ha allungato sulla Ferrari che ora insegue staccata di 36 punti.

  1. Red Bull – 235 punti, 5 vittorie e 7 podi
  2. Ferrari – 199 punti, 2 vittorie e 8 podi
  3. Mercedes – 134 punti, 3 podi
  4. McLaren – 59 punti, 1 podio
  5. Alfa Romeo – 41 punti
  6. Alpine – 40 punti
  7. Alpha Tauri – 17 punti
  8. Haas – 15 punti
  9. Aston Martin – 7 punti
  10. Williams – 3 punti

A cura di Michele Mazzeo
12 Giugno
11:56

A Baku Alonso supera Michael Schumacher: battuto il record di longevità in Formula 1

Oggi Fernando Alonso batterà il record di longevità in Formula 1: nel GP dell'Azerbaijan 2022 infatti lo spagnolo prenderà il via ad una gara F1 a distanza di 21 anni, 3 mesi e 8 giorni dal suo debutto nella massima categoria dell'automobilismo superando così il leggendario Michael Schumacher che disputò la sua ultima gara nel Circus a distanza di 21 anni, 3 mesi e 1 giorno dal proprio esordio nella top-class.

A cura di Michele Mazzeo
12 Giugno
11:45

Gli orari TV su TV8: dove vedere la F1 2022 in chiaro e in streaming gratis

Il GP dell'Azerbaijan di Formula 1 2022 di scena oggi a Baku si può vedere anche gratis in chiaro su TV8 (canale 8 del digitale terrestre) ma in differita: il programma sul canale 8 del digitale terrestre si apre con il pre-gara che comincia alle ore 16:55, segue la trasmissione della gara che inizia alle ore 18:00 e si concluderà con il post-gara che andrà avanti fino alle 20:29. Tutto ciò potrà essere visto anche in streaming sul sito di TV8.

A cura di Michele Mazzeo
12 Giugno
11:44

Hauger vince la Feature Race del GP dell'Azerbaijan di F2: Vips a muro mentre era in testa

A precedere la gara di Formula 1 sul circuito di Baku è andata in scena la Feature Race che chiude il weekend del GP dell'Azerbaijan di Formula 2. A trionfare nella serie cadetta è stato il norvegese Dennis Hauger (campione in carica della F3) che ha ottenuto la vittoria al termine di una gara ricca di colpi di scena che ha visto anche Juri Vips andare a sbattere contro il muro mentre era in testa a poche tornate dal termine. Sul podio con Hauger ci sono saliti Sargeant e l'attuale leader della classifica Felipe Drugovich.

A cura di Michele Mazzeo
12 Giugno
11:35

La Ferrari si colora d'arcobaleno a partire dal GP di Baku: "Sostegno alla comunità LGBTQ+"

Alla vigilia dalla gara di Baku, la Ferrari annuncia un'importante iniziativa a sostegno della comunità LGBTQ+ nel Pride Month: "L'hashtag della Scuderia, #essereFerrari, si tinge dei colori dell'arcobaleno, un segnale che il team di Maranello ha scelto per dimostrare il proprio sostegno alla comunità LGBTQ+ nel Pride Month – si legge infatti nella nota diffusa dal Cavallino –. L'hashtag #essereFerrari sulle vetture e sui caschi dei piloti avrà i colori dell’arcobaleno per celebrare questo importante momento e aumentare la consapevolezza sulla diversità e promuovere l'inclusione di ogni genere e orientamento sessuale. La Diversity & Inclusion è da tempo parte dell'etica Ferrari e tutta la squadra è orgogliosa di supportare questa iniziativa" chiosa la scuderia di Maranello che conferma così il proprio impegno sul tema della lotta alle disuguaglianze e alle discriminazioni.

A cura di Michele Mazzeo
12 Giugno
11:30

Come arriva alla gara la Ferrari dopo gli errori di Montecarlo

La gara del GP dell'Azerbaijan per la Ferrari è di fondamentale importanza in quanto un altro passo falso potrebbe ridurre sensibilmente le chance di Leclerc e della scuderia di Maranello di contendere il titolo piloti e il Mondiale costruttori a Max Verstappen e alla Red Bull. Dopo gli errori di strategia commessi nello scorso GP di Monaco infatti a Baku, su un altro circuito che, sulla carta, favorisce più la F1-75 che la RB-18, i piloti del Cavallino sono obbligati a sfruttare l'occasione per ridurre il gap in classifica dai leader se si vuole continuare a cullare il sogno iridato. La gara di oggi inoltre diventa ancora più fondamentale per la squadra italiana in virtù della scelta di azzardare montando nuove componenti nella power unit delle due monoposto che mettono dunque entrambi i driver a serio rischio penalità già a partire dal prossimo appuntamento.

A cura di Michele Mazzeo
12 Giugno
11:00

La classifica piloti di Formula 1: Verstappen davanti a Leclerc

Oggi si arriva alla gara di Baku della F1 con una classifica piloti rivoluzionata dall'esito dell'ultimo round di Montecarlo con Max Verstappen che ha allungato in vetta su Charles Leclerc e Sergio Perez che ha aumentato il suo vantaggio su Russell e Sainz.

  1. Verstappen (Red Bull) – 125 punti, 4 vittorie e 3 podi
  2. Leclerc (Ferrari) – 116 punti, 2 vittorie e 4 podi
  3. Perez (Red Bull) – 110 punti, 1 vittoria e 3 podi
  4. Russell (Mercedes) – 84 punti, 2 podi
  5. Sainz (Ferrari) – 83 punti, 4 podi
  6. Hamilton (Mercedes) – 50 punti, 1 podio
  7. Norris (McLaren) – 48 punti, 1 podio
  8. Bottas (Alfa Romeo) – 40 punti
  9. Ocon (Alpine) – 30 punti
  10. Magnussen (Haas) – 15 punti
  11. Ricciardo (McLaren) – 11 punti
  12. Tsunoda (Alpha Tauri) – 11 punti
  13. Alonso (Alpine) – 10 punti
  14. Gasly (Alpha Tauri) – 6 punti
  15. Vettel (Aston Martin) – 4 punti
  16. Albon (Williams) – 3 punti
  17. Stroll (Aston Martin) – 2 punti
  18. Zhou (Alfa Romeo) – 1 punto
  19. Schumacher (Haas) – 0 punti
  20. Hulkenberg (Aston Martin) – 0 punti
  21. Latifi (Williams) – 0 punti

A cura di Michele Mazzeo
12 Giugno
10:30

Formula 1 oggi in TV, i canali della diretta su Sky

La gara del GP dell'Azerbaijan di F1 in programma oggi a Baku si può vedere in diretta TV sui canali Sky Sport Uno (canale 201 del decoder Sky) e Sky Sport F1 HD (canale 207) con la telecronaca di Carlo Vanzini e il commento tecnico di Marc Gené e Matteo Bobbi.

A cura di Michele Mazzeo
12 Giugno
10:00

Le condizioni meteo per la gara di oggi

Le condizioni meteo non dovrebbero condizionare pesantemente la gara del GP dell'Azerbaijan di Formula 1 2022. Oggi infatti le probabilità che la pioggia faccia capolino sul circuito di Baku sono quasi prossime allo zero. Quando andrà in scena la corsa azera della F1 infatti il cielo dovrebbe essere soleggiato con una temperatura dell'aria intorno ai 29°C e un vento debole che spira da Sud.

A cura di Michele Mazzeo
12 Giugno
09:30

Le possibili strategie dei team F1 nel GP dell'Azerbaijan a Baku

Come suggerito dal fornitore di pneumatici ufficiale della Formula 1 Pirelli la strategia più veloce per affrontare i 51 giri del Gran Premio dell'Azerbaijan sul circuito cittadino di Baku è ad una sosta. L'opzione più veloce sull'asciutto è quella che vede i piloti iniziare la gara con gomma soft, per poi passare agli pneumatici hard con cui andare fino al traguardo. Su una pista come quella azera però il rischio di safety car o interruzioni varie è molto alto, questo ovviamente stravolgerebbe la strategia dei team, di fatto offrendo una sosta aggiuntiva in una gara che, in teoria, ne prevede una sola.

A cura di Michele Mazzeo
12 Giugno
09:00

Le caratteristiche del circuito di Baku

La carta d’identità del circuito di Baku fornita da Brembo
La carta d’identità del circuito di Baku fornita da Brembo

Come ogni anno anche oggi ad ospitare la gara del GP dell'Azerbaijan di Formula 1 sarà il circuito cittadino di Baku. Il tracciato, lungo 6,003 km che nel 2016 ha fatto la sua prima comparsa nel calendario F1. Per ognuno dei 51 giri previsti i piloti dovranno fare attenzione a quella che è considerata la curva più temuta dell'intero Mondiale di Formula 1 2022. Si tratta della curva 8 del circuito di Baku che fa parte del tratto del percorso che attraversa la zona della città vecchia e la curva che costeggia il castello è la più stretta di tutto il Circus. Sono quattro gli incidenti che hanno visto protagonista questa strettoia: quelli di Perez e Palmer nel 2017, ma soprattutto quelli di Kubica e Leclerc del 2019.

Per quanto riguarda i freni, come evidenzia il fornitore ufficiale della Formula 1 Brembo, quello di Baku è un circuito altamente impegnativo per i freni con 10 frenate e 20 secondi al giro in cui i piloti saranno chiamati a pigiare il freno sulle loro monoposto. Il punto più critico è in curva 1, dove le monoposto passano dai 344 km/h a 109 km/h in appena 137 metri percorsi in 2,5 secondi con i piloti che sono soggetti a 4,4 G di decelerazione.

Lo scorso anno il GP di Baku è stato vinto da Sergio Perez su Red Bull, ma il record della pista sul giro in gara appartiene a Charles Leclerc che nel 2019 con la Ferrari ha fermato il cronometro sull'1:43.009.

A cura di Michele Mazzeo
12 Giugno
08:30

Il calendario della Formula 1 2022

Dopo la cancellazione definitiva della tappa che, prima dello scoppio della guerra in Ucraina, si sarebbe dovuta disputare a Sochi in Russia, il numero di gare nel calendario del Mondiale di Formula 1 2022 è stato ridotto. Oggi a Baku l'ottavo round del campionato che si chiuderà il 20 novembre con il Gp di Abu Dhabi, 22° e ultimo appuntamento stagionale.

Il calendario del Mondiale di F1 2022

  1. GP Bahrain (Sakhir): 20 marzo
  2. GP Arabia Saudita (Jeddah): 27 marzo
  3. GP Australia (Melbourne): 10 aprile
  4. GP Emilia Romagna (Imola): 24 aprile
  5. GP Miami (Miami): 8 maggio
  6. GP Spagna (Barcellona): 22 maggio
  7. GP Monaco (Monte Carlo): 29 maggio
  8. GP Azerbaijan (Baku): oggi
  9. GP Canada (Montreal): 19 giugno
  10. GP Gran Bretagna (Silverstone): 3 luglio
  11. GP Austria (Spielberg): 10 luglio
  12. GP Francia (Le Castellet): 24 luglio
  13. GP Ungheria (Budapest): 31 luglio
  14. GP Belgio (Spa-Francorchamps): 28 agosto
  15. GP Olanda (Zandvoort): 4 settembre
  16. GP Italia (Monza): 11 settembre
  17. GP Singapore (Marina Bay): 2 ottobre
  18. GP Giappone (Suzuka): 9 ottobre
  19. GP Stati Uniti (Austin): 23 ottobre
  20. GP Messico (Città del Messico): 30 ottobre
  21. GP Brasile (Sao Paulo): 13 novembre
  22. GP Abu Dhabi (Yas Marina): 20 novembre
A cura di Michele Mazzeo
12 Giugno
08:00

Leclerc ottimista per il GP di Baku: "A livello di passo gara siamo cresciuti"

Per la sesta volta in questa stagione oggi il pilota della Ferrari Charles Leclerc partirà dalla pole position. A Baku però il monegasco è intenzionato a cambiare rotta rispetto alle ultime tre gare in cui è scattato davanti a tutti in griglia non riuscendo poi però a tagliare per primo il traguardo. Dopo le qualifiche il 24enne di Montecarlo è sembrato essere fiducioso in vista della corsa odierna conscio però che la gestione delle gomme sarà determinante: "Sono molto entusiasta per domani (oggi, ndr) – ha infatti detto Leclerc –, ma so che ci sono tanti punti difficili e posso dire che a livello di passo gara siamo cresciuti. Sarà molto interessante, spero andremo bene anche qui. Vediamo soprattutto la gestione delle gomme".

A cura di Michele Mazzeo
12 Giugno
07:30

La griglia di partenza del GP Baku di F1 2022

Charles Leclerc ha conquistato la pole position nel GP d'Azerbaijan a Baku. Il pilota monegasco della Ferrari si conferma assoluto specialista delle qualifiche: è il più veloce per la sesta volta su otto prove stagionali, la quarta di fila. Oggi accanto a lui partirà Perez, in seconda fila Verstappen e Sainz.

  • 1ª Fila: 1. Charles Leclerc (Ferrari); 2. Sergio Perez (Red Bull)
  • 2ª Fila: 3. Max Verstappen (Red Bull); 4. Carlos Sainz (Ferrari)
  • 3ª Fila: 5. George Russell (Mercedes); 6. Pierre Gasly (AlphaTauri)
  • 4ª Fila: 7. Lewis Hamilton (Mercedes); 8. Yuki Tsunoda (AlphaTauri)
  • 5ª Fila: 9. Sebastian Vettel (Aston Martin); 10. Fernando Alonso (Alpine)
  • 6ª Fila: 11. Lando Norris (McLaren); 12. Daniel Ricciardo (McLaren)
  • 7ª Fila: 13. Esteban Ocon (Alpine); 14. Guanyu Zhou (Alfa Romeo)
  • 8ª Fila: 15. Valtteri Bottas (Alfa Romeo); 16. Kevin Magnussen (Haas)
  • 9ª Fila: 17. Alexander Albon (Williams); 18. Nicholas Latifi (Williams)
  • 10ª Fila: 19. Lance Stroll (Aston Martin); 20. Mick Schumacher (Haas)

A cura di Michele Mazzeo
12 Giugno
07:00

Formula 1, oggi il GP Arzebaijan a Baku: orari TV8 e Sky e dove vederlo in TV e streaming

Oggi a Baku va in scena la gara di Formula 1. Alle ore 13 è in programma la partenza del GP dell'Azerbaijan, 8° round del Mondiale di F1 2022. La gara azera della Formula 1 di oggi sarà trasmessa in diretta TV su Sky e in differita in chiaro su TV8.

L'orario della partenza del GP dell'Azerbaijan di Formula 1 sul circuito cittadino di Baku è fissato alle ore 13:00. Questa dunque l'ora italiana in cui, dopo il giro di formazione, i piloti potranno scattare dalla griglia di partenza per completare il programma dell'ottavo gran premio stagionale.

La gara di oggi è trasmessa in diretta TV sui canali Sky Sport Uno (canale 201 del decoder satellitare) e Sky Sport F1 HD (canale 207). La corsa è visibile anche in live streaming su SkyGo e, dopo la sottoscrizione del pass sport, anche su NOW.

Cambiano gli orari TV per vedere gratis in chiaro il GP dell'Azerbaijan: la gara di Baku della Formula 1 è trasmessa anche su TV8 (canale 8 del digitale terrestre) a partire dalle ore 18 con telecronaca di Carlo Vanzini e commento tecnico affidato a Matteo Bobbi e Marc Gené.

A cura di Michele Mazzeo
Classifica piloti
Classifica costruttori
Pos.
Pilota
Team
Punti
1
M. Verstappen Red Bull
Red Bull
258
2
C. Leclerc Ferrari
Ferrari
178
3
S. Pérez Red Bull
Red Bull
173
4
G. Russell Mercedes
Mercedes
158
5
C. Sainz Ferrari
Ferrari
156
Pos.
Team
Punti
1
Red Bull
431
2
Ferrari
334
3
Mercedes
304
4
Alpine
99
5
McLaren
95
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni