La stagione di Neymar e del PSG si è chiusa con la cocente eliminazione dalla Champions League nella semifinale contro il Manchester City. Obiettivo ancora una volta sfiorato dal club parigino dopo la finale persa nella scorsa edizione contro la corazzata Bayern Monaco. E allora c'è da rinforzare ancora una volta una rosa che di per sé sarebbe già forte così, ma che con qualche altro nome, sarebbe sicuramente la principale candidata per la vittoria della coppa il prossimo anno. A suggerire a gran voce il colpo al presidente Al-Khelaifi, diventato anche il massimo esponente dell'Eca dopo le dimissioni di Andrea Agnelli, è stato proprio il brasiliano Neymar.

La stella del PSG nel corso di un'intervista rilasciata a GQ, ha fatto il punto sulla stagione dei parigini, del suo rendimento e soprattutto della voglia di volersi misurare con tutti i top player del calcio contemporaneo. A Barcellona ha giocato con Messi, al PSG gli è stata data la possibilità di far coppia con Mbappé e ora vuole che il cerchio si completi con Cristiano Ronaldo. Già, proprio l'attaccante della Juventus reduce da una stagione che solo un miracolo potrebbe raddrizzare alla Juventus. "Mi piacerebbe giocare con lui" ha sottolineato nel corso dell'intervista per un acquisto da fantacalcio.

Il desiderio di Neymar infiamma il mercato estivo

Neymar è sempre stato senza filtri e non ha mai nascosto i suoi desideri di mercato. Prima dello sfogo del Barcellona che chiedeva al club parigino di lasciar perdere Lionel Messi, Neymar era stato uno dei principali promotori dell'acquisto dell'argentino da parte del PSG.

Oggi però, nel corso dell'intervista a GQ, ha spiegato anche perché in questo momento sia spinto dal desiderio di giocare con Cristiano Ronaldo. "Voglio giocare con lui – ha raccontato – Nella mia carriera ho già giocato con grandi giocatori come Messi e Mbappé – ha aggiunto il brasiliano – ma non ho ancora giocato al fianco di Cristiano Ronaldo".