Ennesimo problema fisico per Douglas Costa. Il calciatore brasiliano della Juventus ha accusato un problema al flessore della coscia sinistra che lo ha costretto ad abbandonare il terreno di gioco nella ripresa della gara che la squadra bianconera sta disputando a Verona. Il brasiliano è uscito al 72’, sul parziale di 1-0 in favore dei bianconeri, e ha lasciato il posto ad Aaron Ramsey ed è apparso molto contrariato in panchina dopo la sostituzione: al brasiliano è stato applicata una borsa del ghiaccio appena arrivato in panchina ma le condizioni sono da valutare nelle prossime ore.

Per Douglas Costa la situazione sarà più chiara al termine della partita e con tutta probabilità con gli esami strumentali dei prossimi giorni ma da quello che traspare  apprensione: da valutare la sua disponibilità in vista di Coppa Italia, a Brescia e nel doppio scontro di Champions League, che sono i prossimi impegni in stagione.

Douglas Costa si fa male a Verona: al suo posto Ramsey

Il numero 11 della Juventus si è seduto per terra chiedendo il cambio, che è immediatamente arrivato, a causa dell'ennesimo problema muscolare che potrebbe costargli un altro periodo di lontananza dai campi. L'ex esterno del Bayern Monaco si è seduto in panchina con la borsa del ghiaccio e, come già sottolineato, è parso molto arrabbiato per questo nuovo stop: il brasiliano aveva già dimostrato questa sua negatività uscendo dal campo e poi l'ha ribadita anche seduto al fianco dei suoi compagni. Le sue condizioni verranno comunque monitorate nei prossimi giorni e si tratterebbe del terzo stop per infortunio della stagione di Douglas Costa, che questa sera ha giocato la sua terza partita da titolare nelle ultime quattro della Vecchia Signora prima dell'ultimo incidente di percorso.