Il Tottenham ha battuto il Burnley nel Monday Night di ieri sera grazie ad una rete Heung Min-Son al 76′, che ha portato gli Spurs a -2 dalla testa della classifica della Premier League. La squadra di José Mourinho sta cercando una continuità di risultati positivi nel torneo britannico e dopo la rimonta casalinga del turno precedente per mano del West Ham è arrivata la vittoria in trasferta che da la possibilità di avvicinarsi alla vetta della graduatoria.

Lo Special One è soddisfatto di questo risultato e del modo in cui i suoi ragazzi sono ripartiti dopo il 3-3 contro gli Hammers e la vittoria in casa dei Clarets di Sean Dyche è stata la seconda consecutiva dopo quella per 3-0 contro il LASK in Europa League il Tottenham. Il manager portoghese ha voluto elogiare il suo gruppo con un post sul suo profilo di Instagram e lo ha fatto anche con la solita ironia, visto che ha immortalato i suoi calciatori tutti con la faccia sugli smartphone dopo la gara di Turf Moor: "Dopo una grande vittoria in una partita davvero difficile…  Segno dei tempi. Bravi ragazzi". Mou è stato uno dei grandi protagonisti della serie tv Amazon "All or Nothing" sul club londinese e questo nuovo modo di interfacciarsi con i suoi follower fa parte di un ulteriore step della comunicazione dell'ex allenatore di Porto, Chelsea, Inter, Real Madrid e Manchester United.

Nel post-partita il tecnico di Sètubal ha tessuto le lodi del suo centravanti Harry Kane, che ha dato una grossa mano ai suoi compagni nel finale per difendere il gol di vantaggio: "Quando vuoi vincere, fai di tutto per la squadra, ha detto il tecnico portoghese. Non c'è posto per il "me" o per le primedonne. Kane ha quello spirito ed è fantastico. Questa partita non è il miglior esempio, ma il modo in cui giochiamo è perfetto per lui, si sente molto a suo agio, dato che è bravo in area e magnifico fuori".