84 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Tonali piace al Newcastle, i soldi di PIF mettono paura a Milan e Inter: anche Barella nel mirino

Il Newcastle vorrebbe portare Tonali in Premier League: i Magpies avrebbero pronta un’offerta al Milan da tra i 50-60 milioni per il centrocampista. Dopo Barella, nel mirino un altro calciatore italiano per la squadra di Howe.
A cura di Vito Lamorte
84 CONDIVISIONI
Immagine

Il Newcastle vuole rinforzare il centrocampo in vista della prossima stagione, quando tornerà a giocare la Champions League dopo vent'anni. I Magpies hanno disputato una grande annata contro ogni pronostico e sono riusciti a piazzarsi al quarto posto, alle spalle di Manchester City, Arsenal e Manchester United.

La squadra di Eddie Howe ha navigato in zona terzo posto per lungo tempo ma nel finale ha perso un po' di terreno e si è dovuta accontentare della quarta piazza. Si tratta comunque di un risultato clamoroso per i Magpies, che dopo anni di purgatorio e di inferno stanno rivedendo palcoscenici consoni alla storia del club.

Immagine

Howe non vede l'ora di mettere a posto la rosa a sua disposizione per essere ancora più competitivi il prossimo anno e non sfigurare in Champions League. I bianconeri sono alla ricerca di due centrocampisti (uno con un caratteristiche più difensive e un altro più versatile) oltre ad un esterno offensivo, un difensore centrale e un terzino.

La priorità del Newcastle è mettere a posto il centrocampo per poter avvicinare alla porta Bruno Guimaraes e nelle scorse ore si è diffusa la notizia di un interessamento per Sandro Tonali. Per il calciatore italiano i Magpies sarebbero pronti a mettere sul piatto una cifra vicina ai 50 milioni di euro, secondo quanto riportato da The Athletic mentre secondo l’emittente radiofonica TalkSport l’offerta al Milan sarebbe di circa 52 milioni di euro. Inoltre, il Newcastle avrebbe proposto al centrocampista un maxi ingaggio, che si aggirerebbe a quasi il doppio dell’attuale stipendio percepito a Milano (tra i 3 e 3.5 milioni).

Il centrocampista rossonero, in questo momento, è impegnato con l'Under 21 agli Europei.

Immagine

Non è la prima volta che il club inglese guarda in Serie A per rinforzare il centrocampo, visto che nei giorni scorsi si era parlato di un'offerta di 60 milioni per Nicolò Barella. Insomma, PIF mette paura alle milanesi con la sua potenza monetaria e sembra che il suo mirino sia impostato sui calciatori della Serie A per migliorare la sua rosa.

Un altro profilo che piace molto al Newcastle è quello di James Maddison del Leicester, che è appena retrocesso: il calciatore inglese è molto più offensivo rispetto ai due italiani ma per lui c'è da affrontare la concorrenza del Tottenham , che è alla ricerca della firma del nazionale inglese.

84 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views