175 CONDIVISIONI
8 Ottobre 2021
19:29

Tonali indica la via all’U21, Turati blinda la porta: l’Italia batte 2-1 la Bosnia e punta la Svezia

Preziosa vittoria dell’Italia Under 21 in casa della Bosnia nel match valido per il girone 6 di qualificazione all’Europeo del 2023. Le reti di Okoli e Vignato permettono agli Azzurrini di Nicolato di vincere la terza vittoria consecutiva e di presentarsi allo scontro diretto contro la Svezia a -1.
A cura di Vito Lamorte
175 CONDIVISIONI

L'Under 21 di Paolo Nicolato ha vinto in Bosnia e si è presa la terza vittoria consecutiva nel suo girone di qualificazione all'Europeo del 2023. L'obiettivo degli Azzurrini di mettere pressione alla capolista Svezia in vista del prossimo scontro diretto è riuscito e le due squadre sono sempre ad un solo punto di distanza in vetta al gruppo 6. Le reti nella prima parte di gara hanno indirizzato subito il match in favore dell'Italia ma nel finale di gara i nostri avversari di giornata, che hanno raccolto appena 2 punti nelle prime tre uscite, hanno tirato fuori una buona reazione e hanno reso gli ultimi minuti un po' più imprevedibili.

La Bosnia nell'ultimo match ha pareggio proprio contro la Svezia, che sarà nostro avversario martedì a Monza, ma nella prima parte di gara ha faticato molto ha contenere gli Azzurrini: nella prima mezz'ora i ragazzi di Nicolato hanno trovato il gol grazie a due calci d'angolo ben battuti da Sandro Tonali e ha messo una seria ipoteca sul match. Prima è stato Okoli a schiacciare di testa il cross del numero 8 e pochi istanti prima del 30′ è stato Vignato con una conclusione al volo di destro a mettere la selezione bosniaca a distanza di sicurezza. Nel finale è stato Barisic a riaprire il match con un tiro che ha incrociato la sua corsa con la traversa e si è infilato in rete. A pochi istanti dal fischio finale è stato Turati a salvare il risultato con un grande intervento.

Note di merito: Sandro Tonali che spadroneggia in mezzo al campo e conferma il suo magic-moment da vero capitano. Da sottolineare anche la prestazione di Emanuel Vignato, che oltre al gol si è mosso bene e ha mostrato una piccola parte del suo repertorio.

Buona prova per i ragazzi di Nicolato per larga parte del match ma nel finale la tensione è calata un po' e sono arrivate dei pericoli che stavano per mettere in discussione quanto fatto di buono in precedenza. È la terza vittoria consecutiva per gli Azzurrini dopo quelle contro Lussemburgo (3-0) e Montenegro (1-0): l'Under 21 scenderà nuovamente in campo il 12 ottobre a Monza contro la Svezia per un vero e proprio scontro al vertice.

Il tabellino di Bosnia-Italia

RETI: 19′ Okoli, 27′ Vignato, 79′ Barisic.

BOSNIA (4-2-3-1): Cetkovic; Dedic, Pavlovic, Barisic, Nikic; I. Savic, Begic; Drljo (62′ Kulasin), Basic (62′ Salcin), M. Savic (77′ Marjanovic); Masic (74′ Zubanovic). Allenatore: Starcevic.

ITALIA (4-3-3): Turati; Bellanova, Lovato, Okoli, Calafiori (67′ Udogie); Ricci (85′ Ranocchia), Tonali, Esposito Sal (46′ Rovella); Colombo, Lucca (68′ Piccoli), Vignato (82′ Esposito Seb). Allenatore: Nicolato.

ARBITRO: Peter Kjæsgaard (Danimarca).

175 CONDIVISIONI
Una perla di Brekalo e Bremer fanno sorridere Juric: il Toro batte 2-1 l'Udinese
Una perla di Brekalo e Bremer fanno sorridere Juric: il Toro batte 2-1 l'Udinese
Sinner demolisce Isner, l'Italia batte gli Stati Uniti e vede già i quarti di Coppa Davis
Sinner demolisce Isner, l'Italia batte gli Stati Uniti e vede già i quarti di Coppa Davis
Svizzera sempre insormontabile per l'Italia, la nazionale femminile perde 2-1 e vede i playoff
Svizzera sempre insormontabile per l'Italia, la nazionale femminile perde 2-1 e vede i playoff
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni