Giampaolo Pazzini è stato centellinato da Juric, ma quando ha giocato spesso è stato decisivo e per questo è il calciatore con la miglior media gol in rapporto ai minuti giocati di tutta la Serie A. Il ‘Pazzo’ batte tutti e nella top ten si prende un grande sfizio perché si mette alle spalle ovviamente anche Ciro Immobile e Cristiano Ronaldo, autori complessivamente di 45 gol in due in questa stagione.

L’incredibile media gol di Pazzini del Verona, leader in Serie A

Ha disputato solo 9 partite, ha giocato appena 158 minuti, in pratica nemmeno due gare per intero, ma Giampaolo Pazzini quel tempo lo ha impiegato molto bene. Perché il ‘Pazzo’ ha realizzato 4 gol con il Verona in questo campionato, uno ogni 40 minuti, scarsi. Meglio di lui nessuno. Il rigore trasformato contro la Juventus aiuta il trentacinquenne attaccante che si pone così davanti a tutti nella classifica dei giocatori con la miglior media gol in rapporto ai minuti giocati.

Sul podio Muriel e Immobile, solo quarto Cristiano Ronaldo

Secondo posto per il colombiano Luis Muriel, che non ha avuto molto spazio con l’Atalanta, nonostante la lunga assenza di Zapata. L’attaccante ha segnato 12 gol in 20 partite e con una media di un gol ogni 74 minuti è alle spalle di Pazzini. Sul podio c’è anche Ciro Immobile, di gran lunga leader della classifica dei cannonieri con 25 gol e una media di un gol ogni 77 minuti. Quarto posto invece per Cristiano Ronaldo, a segno nelle ultime dieci partite di campionato di Serie A, che ha realizzato un gol ogni 88 minuti. La top five è chiusa dal sudamericano Caidedo, autore di 8 gol in 18 partite con la Lazio. Lukaku ha segnato molto di più rispetto a Muriel e Caicedo, oltre che di Pazzini, ma avendo giocato molti più minuti con l’Inter non figura nelle prime posizioni. Per il belga 17 gol in 23 partite, uno ogni 116 minuti.