106 CONDIVISIONI
10 Gennaio 2022
22:20

Ronaldo dal Manchester United al Barcellona? Si può fare: “Mendes pronto a trattare”

L’indiscrezione arriva dalla Spagna e si basa su fatti concreti: l’insofferenza di Cr7 per un Manchester che non rispecchia le sue ambizioni e gli ottimi rapporti di Mendes con il Barça.
A cura di Alessio Pediglieri
106 CONDIVISIONI

Non subito, ma potrebbe iniziare ora l'assalto del Barcellona ad uno dei giocatori da sempre più ambiti del panorama mondiale: Cristiano Ronaldo. Dopotutto Cr7 a Manchester è infelice, non sta rivivendo assolutamente la sua seconda giovinezza e davanti ai continui problemi starebbe anche meditando di salutare e cambiare aria. La nuova destinazione però sarebbe incredibile: la rivale Barcellona, l'antagonista di mille Classici che Ronaldo ha giocato vestendo la divisa ‘blanca' del Real. Uno scenario quasi surreale ma su cui qualcuno è già pronto a scommettere.

Il botto arriva dalla Spagna, anche se in ritardo rispetto la fine dell'anno. E fa clamore: Ronaldo potrebbe aver già deciso di lasciare lo United, aver dato mandato al suo storico procuratore Jorge Mendes e valutare alternative di qualità per il suo futuro lontano da Manchester e dai tormenti della Premier. Dunque, sotto traccia – ma oramai, fosse vero, nemmeno più di tanto – si sta tessendo la trama del prossimo mercato. Che potrebbe concretizzarsi a fine stagione, salutando i diavoli rossi e approdando in Catalogna.

Ma cosa c'è di vero? Guardando ai fatti, molto. Innanzitutto Ronaldo è stanco di Manchester e dello United. Non la sente più come casa sua, sia con Solskjaer prima che adesso con Rangnick le cose non quadrano: esclusioni, polemiche, incomprensioni. Fino all'esclusione della gara di questa sera, in FA Cup contro l'Aston Villa. Ufficialmente per problemi muscolari ma molti sostengono per un fastidio tutt'altro che fisico ad una situazione via via sempre più insostenibile. Malgrado i suoi 14 gol stagionali, lo United stenta sempre a trovare qualità e gioco a tal punto da frustrare le ambizioni di Cr7.

Se le voci che arrivano da Manchester non sono positive, quelle che giungono da Barcellona risuonano come campane a festa. Anche qui, la verità è che Laporta sta finalmente riuscendo a portare fuori dal guado il club e con l'affidamento tecnico a Xavi ha trovato un pilota in grado di viaggiare a fari spenti e senza pretese, lavorando a lungo raggio. Tanto lungo da pensare sin da ora alla prossima estate, precorrendo i tempi e cercando accordi di prelazione, anche nei confronti del portoghese più ambito d'Europa. Ed è qui che si inserisce la figura di Jorge Mendes. Il potente rappresentante di Ronaldo ha da sempre ottimi rapporti col Barça e le ultime dichiarazioni di Laporta nel rilanciare il club hanno avuto l'effetto sperato.

Il Barcellona, dicono in Spagna, è pronto ad ascoltare: "Sport" conferma i rumor e rivela che "Mendes è pronto a mettere il nome di Cristiano sul tavolo. Cristiano, con un contratto con il Manchester fino al 2023, ha dimostrato ancora una volta in questa stagione che il suo rapporto con il gol è splendido e continua ad essere uno dei migliori marcatori europei". Gli fa eco un altro quotidiano sportivo, "As", che conferma come i blaugrana potrebbero prendere in considerazione la trattativa, lavorando sull'ingaggio di Ronaldo.

106 CONDIVISIONI
Manchester United distrutto dal Brighton, Ronaldo non si trattiene: sghignazza davanti ai compagni
Manchester United distrutto dal Brighton, Ronaldo non si trattiene: sghignazza davanti ai compagni
Ultima partita a Manchester, Cristiano Ronaldo si avvicina alla telecamera e manda un messaggio
Ultima partita a Manchester, Cristiano Ronaldo si avvicina alla telecamera e manda un messaggio
Esulta come Cristiano Ronaldo ma gioca nel Barcellona: censurato in tutti i video
Esulta come Cristiano Ronaldo ma gioca nel Barcellona: censurato in tutti i video
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni