29 Aprile 2022
15:05

Ralf Rangnick è il nuovo ct dell’Austria: ma avrà ancora un ruolo chiave nel Manchester United

L’attuale allenatore del Manchester United, Ralf Rangnick, ha accettato un contratto biennale che si rinnoverà in caso di qualificazione ai prossimi Europei, in programma proprio nella sua Germania. Il calcio austriaco lo conosce già bene.
A cura di Enrico Scoccimarro

Ralf Rangnick è stato nominato nuovo commissario tecnico della nazionale di calcio austriaca. Sarà lui a prendere il posto dell'ex ct Franco Foda, dimessosi dopo la mancata qualificazione ai prossimi mondiali in Qatar, e a guidare l'Austria, inizialmente dalle partite di UEFA Nations League contro Croazia, Danimarca e Francia, dopo la conclusione della stagione di Premier League 2021/22. In prospettiva poi, per l'attuale allenatore del Manchester United, c'è la qualificazione per l'Europeo 2024 nella sua nativa Germania. Il tecnico sarà dunque sereno nel lasciare la propria panchina nelle mani del prossimo allenatore Eric Ten Hag, ma non abbandonerà del tutto le sorti dei Red Devils: continuerà infatti a mantenere i rapporti con il ruolo di consulente all'Old Trafford, come era già previsto.

Rangnick ha firmato un contratto biennale con l'Austria, che sarà automaticamente prorogato di altri due anni in caso di qualificazione all'Europeo. "È un onore per me assumere il ruolo di commissario tecnico dell'Austria e non vedo l'ora di fare la mia parte nell'aiutare lo United a diventare di nuovo una vera forza" ha dichiarato il tecnico tedesco, che a proposito di Germania ha aggiuto: "La prospettiva di disputare gli Europei in Germania con una squadra giovane affamata di successo mi riempie di grande attesa”.

Il nuovo ct non è nuovo al calcio austriaco: è stato infatti già direttore sportivo dei campioni d'Austria del Red Bull Salisburgo tra il 2012 e il 2015. In Austria conoscono bene dunque le sue qualità manageriali, considerando la carriera a cavallo tra i due ruoli di allenatore e dirigente. Il ruolo di ct, che assomma un po' entrambe le posizioni, con i compiti di selezionatore, sembra così calzare a pennello con il suo profilo.

Proprio per questo Gerhard Milletich, presidente della Federcalcio austriaca, ha dichiarato: “Siamo molto lieti di essere stati in grado di reclutare un eccezionale esperto di calcio internazionale come Ralf Rangnick. Siamo tutti convinti che sia l'uomo ideale e che la sua visione farà avanzare la nazionale e tutto il nostro sistema".

Manchester United in balia di Cristiano Ronaldo: c'è un volo prenotato ma non hanno sue notizie
Manchester United in balia di Cristiano Ronaldo: c'è un volo prenotato ma non hanno sue notizie
Cristiano Ronaldo non si presenta all'allenamento del Manchester United: si fa strada un sospetto
Cristiano Ronaldo non si presenta all'allenamento del Manchester United: si fa strada un sospetto
ten Hag avvisa Ronaldo e il Manchester United: trapela la mail con le nuove regole dello spogliatoio
ten Hag avvisa Ronaldo e il Manchester United: trapela la mail con le nuove regole dello spogliatoio
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni