127 CONDIVISIONI
25 Maggio 2022
10:30

Quanto guadagna chi vince la Conference League tra Roma e Feyenoord: montepremi e trofeo

Nel suo percorso europeo in Conference League, la Roma ha accumulato un bottino in denaro niente male. L’unica italiana che è avanzata fino in fondo in Europa, ora punta ad aumentare le proprie entrate con la vittoria in finale. Vediamo quanto guadagnano i giallorossi in caso di vittoria.
A cura di Enrico Scoccimarro
127 CONDIVISIONI

Con l'approdo in finale di Conference League contro il Feyenoord, la Roma si è guadagnata, oltre al prestigio europeo, una ghiotta opportunità in termini economici. La neonata terza competizione europea mette infatti a disposizione ricchi premi in base ai piazzamenti finali. In particolare, per ogni step raggiunto, ci sono diverse cifre in denaro programmate dalla Uefa, che si accumulano fino a definire un montepremi complessivo piuttosto elevato per la squadra che riesce ad arrivare fino in fondo e ad alzare il nuovo trofeo, che pesa 11 kg e assomiglia come forma a quello dell'Europa League, ma con un design più "lineare". Come spiegato sul sito della Uefa, il trofeo "è composto da 32 spine esagonali – una per ogni squadra nella fase a gironi della competizione – che si torcono e si incurvano dalla base del trofeo. La forma curva delle spine trae ispirazione dal volo di un pallone verso la porta".

Solo nella fase a gironi della competizione, infatti, la Roma ha già incassato quasi ben 13 milioni di euro. Questa cifra è l'ammontare complessivo dei 2,94 milioni come bonus per la partecipazione alla fase a gironi, più gli 1,42 milioni stabiliti sulla base della classifica decennale Uefa e ulteriori 4,36 milioni derivanti dal market pool. Questo senza contare i risultati sportivi ottenuti sempre nella fase a gironi: 2,42 milioni, a cui si aggiungono due bonus di 650mila euro per il primo posto nella fase a gironi e 600mila per il passaggio diretto agli ottavi di finale. Un primo bottino già ricco, che dà subito l'idea della portata assolutamente non banale della competizione. Ma l'ammontare è dipeso chiaramente soprattutto dai meriti sportivi conseguiti dai giallorossi. Per capirlo meglio, basta paragonare questa cifra a quella guadagnata dalla squadra qualificata dalla fase a gironi con il minor numero di punti: la danese Randers che, con sette punti, ha ottenuto poco più di 1 milione di euro.

Il montepremi, come detto, si accumula round dopo round. Supponendo che € 1.164.000 (cifra esatta ottenuta dal Randers) sia il minimo che può essere guadagnato durante la fase a gironi da una squadra che va agli ottavi, il minimo che il campione della Conference League può vincere andando fino in fondo è esattamente di 13.329.000 euro. Infatti, il club capitolino ha potuto ricevere ulteriori milioni nelle fasi finali: uno per la conquista dei quarti, due per aver eliminato il Bodo Glimt ed essere passati in semifinale e altri tre per aver fatto fuori anche il Leicester e essere giunti fin qui, alla finalissima. Facendo i calcoli, scopriamo quindi che la Roma si è già assicurata un complessivo di 18,39 milioni di euro, una somma che potrebbe aumentare con la vittoria in finale: per questa sono previsti altri due milioni. Ecco di seguito il montepremi della Uefa Conference League, distribuito per le varie fasi.

  • Eliminazione al 1° turno di qualificazione – € 150.000
  • Eliminazione al 2° turno di qualificazione – € 350.000
  • Eliminazione al 3° turno di qualificazione – €550.000
  • Eliminazione nel turno dei playoff – € 750.000
  • Qualificazione alla fase a gironi – € 2.940.000
  • Partita vinta nella fase a gironi – € 500.000
  • Partita sorteggiata nella fase a gironi – € 166.000
  • Primo posto nella fase a gironi – € 650.000
  • Secondo posto nella fase a gironi – € 325.000
  • Qualificazione ai sedicesimi di finale – € 300.000
  • Qualificazione agli ottavi di finale – € 600.000
  • Qualificazione ai quarti di finale – € 1.000.000
  • Qualificazione in semifinale – € 2.000.000
  • Finale perdente – € 3.000.000
  • Finale vincente – € 5.000.000
127 CONDIVISIONI
Cosa vince l'Italia se vince la Nations League e cosa cambia per Mondiali ed Europei
Cosa vince l'Italia se vince la Nations League e cosa cambia per Mondiali ed Europei
Montepremi Wimbledon 2022, quanto guadagna chi vince: il prize money
Montepremi Wimbledon 2022, quanto guadagna chi vince: il prize money
Il Portogallo vince in Nations League anche senza i gol di Cristiano Ronaldo: la Spagna si riscatta
Il Portogallo vince in Nations League anche senza i gol di Cristiano Ronaldo: la Spagna si riscatta
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni