5 Gennaio 2022
18:12

Portiere si inginocchia prima del calcio di rigore: è la mossa della disperazione

La mossa della disperazione prima del calcio di rigore degli avversari. Il portiere si inginocchia nel tentativo di distrarre l’attaccante sul tiro dal dischetto.
A cura di Fabrizio Rinelli

La fase finale della sfida valida per la Copa del Rey tra Cartagena e Valencia è diventata a suo modo una gara storica. Non tanto per la vittoria del Valencia in trasferta con il punteggio di 1-2 grazie al gol realizzato al 92′ da Cheryshev, quanto all'episodio che ha contraddistinto il gol del pareggio dei padroni di casa. Al 75′ infatti un flipper in area di rigore vede il difensore del Valencia, Vazquez, colpire la palla con un braccio nel tentativo di interrompere una pericolosissima azione da gol di bomber Ortuno.

L'arbitro assegna immediatamente il calcio di rigore e non servono le proteste degli ospiti per fargli cambiare decisione. Lo stesso Ortuno si incarica della battuta facendo allontanare tutti i suoi compagni di squadra che avrebbero voluto calciare quel penalty importantissimo per le sorti della partita. Il gol avrebbe potuto infatti portare il Cartagena sull'1-1 dato l'iniziale vantaggio del Valencia grazie al gol messo a segno da Soler 35′. Ortuno si appresta a raggiungere il dischetto quando, alzando la testa, nota il gesto del portiere Domenech.

Quest'ultimo ad un certo punto si inginocchia a terra nel tentativo di distrarre Ortuno. È la mossa disperata per evitare al Cartagena di trovare il pareggio tentando di respingere quel calcio di rigore. Domenech prima si inginocchia e poi con le mani indica il terreno di gioco. Ortuno resta immobile, ma sorpreso da quella mossa oggettivamente inusuale per un portiere.

L'attaccante del Cartagena decide così di calciare in porta e proprio nel momento in cui stava prendendo la rincorsa, Domenech si rialza ma non riesce comunque a parare il potente sinistro dell'attaccante di casa che mette a segno la rete del pareggio che fa esplodere lo stadio. La partita si concluderà comunque con la vittoria del Valencia che al 92′ trova la rete del sorpasso incredibile con Cheryshev.

Neymar va sul dischetto, il portiere gli va incontro per fargli una strana richiesta: "Per favore"
Neymar va sul dischetto, il portiere gli va incontro per fargli una strana richiesta: "Per favore"
Criscito disperato dopo il rigore parato da Audero, il portiere corre a baciarlo: un grande gesto
Criscito disperato dopo il rigore parato da Audero, il portiere corre a baciarlo: un grande gesto
Criscito prima del rigore alla Juve: sapeva già come battere Szczesny, svelato il trucco
Criscito prima del rigore alla Juve: sapeva già come battere Szczesny, svelato il trucco
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni