11.789 CONDIVISIONI
7 Settembre 2022
16:20

Perin tocca Neymar per vedere come sta: il brasiliano simula una coltellata alla schiena

Contro la Juventus Neymar ha mostrato il meglio e il peggio del suo repertorio: l’assist meraviglioso per il primo gol di Mbappé e una penosa simulazione che è diventata virale.
A cura di Paolo Fiorenza
11.789 CONDIVISIONI

Tanto grande col pallone tra i piedi quanto a volte pessimo in alcune sceneggiate fatte per ingannare l'arbitro: Neymar davvero non cambia mai, tanto meno adesso che ha 30 anni suonati. Le voci della scorsa estate sulla pretesa di Mbappé di farlo cedere dal club come condizione per rinnovare il contratto sembrano aver rivitalizzato il brasiliano, che non solo si è presentato con anticipo a Parigi dopo le vacanze ma sta sciorinando in questo avvio di stagione il miglior calcio della sua carriera.

I numeri di Neymar nelle prime 8 partite ufficiali giocate dal PSG sono spaziali: l'ex Barcellona ha messo a segno 9 gol e 7 assist, accompagnato peraltro in maniera sublime dai suoi compagni di reparto Messi (4 gol e 6 assist) e Mbappé (9 reti). Anche martedì sera nel match di Champions League contro la Juventus il funambolico paulista ha messo in mostra tutto il suo repertorio fatto di tecnica in velocità, scucchiaiando il meraviglioso assist per Mbappé che ha aperto le marcature dopo 5 minuti.

L'intesa tra i due sembra tornata ottimale almeno in campo, dopo le polemiche seguite alla querelle del rigore contro il Montpellier che Neymar non aveva voluto cedere al tiratore designato Mbappé, con tanto di velenosa appendice social provocata da alcuni like messi dal brasiliano ad un paio di post che denigravano il compagno. Le statistiche e gli atteggiamenti dei due nelle ultime partite hanno certificato che la reprimenda fatta loro dalla società ha avuto effetto, nell'interesse superiore di un club che li paga decine di milioni all'anno. Anche se poi qualche occhiataccia se la mandano ancora, come accaduto contro la Juve quando Mbappé non ha passato la palla a Neymar che era solo davanti alla porta, preferendo concludere lui a rete e beccandosi lo sguardo di fuoco del brasiliano.

Niente di grave o che preoccupi al momento Galtier, che si gode la sua spettacolare macchina al meglio del suo potenziale. Più discutibile invece quanto fatto da Neymar nel primo tempo della sfida con la Juve, quando è caduto al suolo dopo un contrasto. A quel punto Perin si è avvicinato a lui per sincerarsi delle sue condizioni, appoggiandogli la mano sulla schiena. La reazione del brasiliano è stata a dir poco esagerata, contorcendosi e toccandosi le terga come se qualcuno lo avesse accoltellato. Il video di questa ‘prodezza' è diventato virale e sicuramente non ha accresciuto la stima per Neymar da parte di giocatori e tifosi avversari…

11.789 CONDIVISIONI
Neymar è un genio: vede l'arbitro impalato e decide di usarlo come fumogeno per gli avversari
Neymar è un genio: vede l'arbitro impalato e decide di usarlo come fumogeno per gli avversari
Messi e Neymar spiegano la professionalità a Ronaldo: in panchina si comportano come due scolaretti
Messi e Neymar spiegano la professionalità a Ronaldo: in panchina si comportano come due scolaretti
Mbappé litiga con un ex compagno: gestaccio osceno nel tunnel, le telecamere vedono tutto
Mbappé litiga con un ex compagno: gestaccio osceno nel tunnel, le telecamere vedono tutto
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni