239 CONDIVISIONI

Pellegrini commosso dopo Lazio-Genoa, è arrivato il suo momento: “14 partite seduto si sentono”

Luca Pellegrini protagonista nella vittoria della Lazio sul Genoa in Coppa Italia. Il calciatore si è tolto una bella soddisfazione dopo tanta amarezza.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it
A cura di Marco Beltrami
239 CONDIVISIONI
Immagine

Luca Pellegrini è stato uno dei protagonisti della vittoria della Lazio sul Genoa negli ottavi di finale di Coppa Italia. L'esterno ha piazzato l'assist per il gol vittoria di Guendouzi. Una situazione che ha impreziosito un'ottima prestazione per l'ex di Roma e Juventus, che finora è stato utilizzato poco da Maurizio Sarri. Pellegrini intervistato dopo la partita, è sembrato trattenere a fatica la commozione.

Molto provato il terzino che dopo tanti bocconi amari, con 8 partite complessive e tantissime panchine (non gioca in campionato dal 3 novembre) si è tolto una bella soddisfazione. A Mediaset, Luca Pellegrini ha sottolineato le difficoltà del match: "Non era facile. In campionato il Genoa ci aveva rotto le scatole e ci siamo presi la rivincita…". Quando il discorso si è spostato sulla sua partita, il laterale è apparso in difficoltà: "Per tutti è importante farsi trovare pronti, sempre sul pezzo".

Immagine

Si è fermato guardando in basso, quasi incapace di proseguire Luca Pellegrini che ha poi spiegato: "Era difficile perché 14 partite seduto si fanno sentire ed è normale che uno come me ci tenga ad essere utile per la squadra. Sono contento per la prestazione". Occhi lucidi per Luca Pellegrini che non ha dimenticato tutte le volte che è rimasto in panchina, senza trovare spazio in campo con Maurizio Sarri.

E la speranza per lui è che le sue chance di giocare con maggiore continuità aumentino. D'altronde il suo spirito di rivalsa si era già notato dopo gol di Guendouzi. In quell'occasione Pellegrini aveva esultato quasi in solitaria, rigirandosi verso la metà campo prima di essere raggiunto dai compagni che hanno quasi festeggiato più lui dell'autore della marcatura. E chissà che stasera non sia iniziata una nuova stagione per il giocatore spronato dalla voglia di riscattare il poco spazio della fase iniziale del campionato.

239 CONDIVISIONI
Sarri colpito da un lutto dopo Lazio-Napoli: l'allenatore biancoceleste ha già lasciato l'Olimpico
Sarri colpito da un lutto dopo Lazio-Napoli: l'allenatore biancoceleste ha già lasciato l'Olimpico
Bayern irriconoscibile, un disastro da Leverkusen alla Lazio: un tiro in porta in due partite
Bayern irriconoscibile, un disastro da Leverkusen alla Lazio: un tiro in porta in due partite
Lazio-Napoli dove vederla in TV e streaming: orario e formazioni della partita
Lazio-Napoli dove vederla in TV e streaming: orario e formazioni della partita
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni