10 Settembre 2021
19:23

Pedro punta il dito contro la Roma: “Fuori rosa e nessuno della dirigenza mi parlava più”

Pedro è uno dei punti fermi della Lazio di Maurizio Sarri e in merito alla sua esperienza con la Roma ha dichiarato: “Mi hanno lasciato fuori rosa senza parlare con nessuno della dirigenza”. Erano trascorsi 40 anni dall’ultimo trasferimento diretto tra i due club della Capitale: “È vero che da tanto tempo non accadeva un trasferimento del genere ma sono felicissimo di essere qui”.
A cura di Vito Lamorte

Tra le operazioni di mercato che hanno destato più scalpore in Italia nella sessione estiva del 2021 c'è sicuramente quella che ha riguardato Pedro Rodriguez. Il calciatore spagnolo è approdato in Italia li 25 agosto 2020 si trasferisce a titolo gratuito alla Roma firmando un contratto fino al 2023 ma il 19 agosto del 2021 l'ex Barcellona e Chelsea si è trasferito a titolo gratuito e definitivo alla Lazio dopo aver chiuso la sua parentesi in giallorosso in maniera consensuale. Pedro non rientrava nei piani di José Mourinho e accasandosi a Formello ha ritrovato Maurizio Sarri, con cui aveva già lavorato a Stamford Bridge. Erano trascorsi 40 anni dall'ultimo trasferimento diretto tra i due club capitolini e in quel caso fu Carletto Perrone, che salutò la Lazio e si trasferì a Trigoria.

L'attaccante alla Lazio ha rilasciato un'intervista e sulla sua esperienza in giallorosso ai microfoni di Lazio Style Radio ha dichiarato: "Alla Roma stavo vivendo una situazione difficile, mi hanno lasciato fuori rosa senza parlare con nessuno della dirigenza. Quando ho parlato con Sarri era una opportunità, è vero che da tanto tempo non accadeva un trasferimento del genere ma sono felicissimo di essere qui”.  

Il calciatore classe 1987 dopo un buon inizio ha trovato sempre meno spazio nella formazione titolare in giallorosso, complici sia gli infortuni e i problemi col tecnico dei giallorossi Paulo Fonseca: ha chiuso la sua esperienza con la Roma con un gol nel derby del 15 maggio 2021, per un totale di 40 presenze e 6 reti. Alla domanda su un suo possibile gol nel derby capitolino con la maglia biancoceleste Pedro ha risposto così: "La Roma è il passato, non voglio parlarne più. Sono qui per lavorare molto con questa squadra e con Sarri. Voglio dare tutto e aiutare sempre i compagni, questo è ciò a cui devo pensare”.

Le condizioni di Dybala e Morata a tre giorni da Juve-Roma: i due attaccanti sono ancora fuori
Le condizioni di Dybala e Morata a tre giorni da Juve-Roma: i due attaccanti sono ancora fuori
Il gesto con cui Pedro è diventato idolo laziale: Zaniolo irretito come Nedved da Cafu
Il gesto con cui Pedro è diventato idolo laziale: Zaniolo irretito come Nedved da Cafu
Guida confuso, non vede un rigore su Zaniolo e ne dà uno generoso: perché il VAR non interviene
Guida confuso, non vede un rigore su Zaniolo e ne dà uno generoso: perché il VAR non interviene
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni