626 CONDIVISIONI
16 Agosto 2022
11:42

Nunez annientato psicologicamente da Andersen: tutte le provocazioni non viste prima della testata

Darwin Nunez dalle stelle alle stalle dopo la testata in Liverpool-Crystal Palace costatagli l’espulsione. Andersen gli aveva creato una vera e propria trappola.
A cura di Marco Beltrami
626 CONDIVISIONI

Basta poco per passare dalle stelle alle stalle. Ne sa qualcosa Darwin Nunez, il super colpo estivo da circa 80 milioni del Liverpool. L’attaccante uruguaiano si era presentato ai Reds con il botto segnando due gol in due partite all’esordio. Pioggia di complimenti per l’ex Benfica e giudizi a suo favore nel confronto a distanza con l’altro bomber arrivato in Premier, ovvero Haaland. Nel calcio però i giudizi cambiano in fretta, ed ecco che Nunez è finito nell’occhio del ciclone per quanto accaduto in occasione della sfida tra Liverpool e Crystal Palace.

Dito puntato contro il terminale offensivo di Klopp alla prima in Premier League da titolare per l’espulsione al 57’ che ha rischiato seriamente di compromettere i piani dei Reds, che già sotto di una rete, sono riusciti poi comunque a strappare il pari. Perché Nunez è stato allontanato dall'arbitro? Per una plateale testata a Joachim Andersen che ora rischia di costargli carissimo. Quasi scontate infatti le tre giornate di squalifica per condotta violenta. Un episodio che gli ha causato tantissime critiche da parte della stampa inglese. Il Daily Mail ad esempio ha evidenziato come Nunez non abbia ancora la maturità e l'esperienza di calciatori come Firmino, e dunque sia ancora "acerbo" per la Premier.

D'altronde il centravanti uruguaiano è caduto in una vera propria trappola, e ha peccato di ingenuità. Infatti il suo marcatore, ovvero il nazionale danese Andersen, ha preparato per lui un piano preciso con l'obiettivo di fargli perdere anche le staffe e il tutto è riuscito alla perfezione a giudicare dall'epilogo della gara del neoacquisto del Liverpool.

In un video che ha fatto capolino sul web si possono vedere tutte le attenzioni particolari riservate dal difensore del Crystal Palace al suo avversario. Andersen ha usato la malizia e anche le maniere forti nei confronti di Nunez sin dall'inizio: spintarelle prima di ogni contatto (e non solo per prendere posizione), provocazioni, qualche frase di troppo e interventi duri. Più volte il giocatore ospite ha provato ad irretire l'uruguaiano che tra l'altro si è mostrato meno freddo delle partite precedenti, con diversi palloni giocati male.

Nunez scatenato contro Andersen
Nunez scatenato contro Andersen

Nelle immagini si vede come Nunez abbia risentito del comportamento del suo marcatore, cadendo nella sua trappola. Oltre a rispondere per le rime ad Andersen, si è lasciato andare anche ad un paio di interventi duri seguiti poi anche dalla richiesta di alzarsi in fretta senza fare sceneggiate. In un'occasione poi ha rifilato una manata, fortunatamente per entrambi, andata a vuoto. Un crescendo culminato nella brutta testata costatagli l'espulsione. Una colossale ingenuità, con Klopp che dovrà lavorare su quest'aspetto con il suo nuovo gioiellino: "C'è stata una provocazione, ma sicuramente quella di Darwin è stata la reazione sbagliata. Parlerò con lui".

Andersen posta sui social i messaggi beceri e le minacce ricevute
Andersen posta sui social i messaggi beceri e le minacce ricevute

Nel frattempo Andersen si è lasciato andare ad uno sfogo sui social. Nelle sue stories il calciatore ha rivelato di aver ricevuto circa 400 messaggi beceri, con minacce e insulti. La sua colpa? Aver provocato l'espulsione dell'uruguaiano. I tifosi dei Reds, e non solo (anche gli scommettitori) non gliel'hanno perdonato arrivando persino ad augurare a lui e alla sua famiglia la morte.

626 CONDIVISIONI
La favola Sassuolo è un lontano ricordo, scene mai viste prima: squadra sotto la curva
La favola Sassuolo è un lontano ricordo, scene mai viste prima: squadra sotto la curva
Real Madrid-Valencia dove vederla in TV e streaming per la Supercoppa di Spagna 2023: le formazioni
Real Madrid-Valencia dove vederla in TV e streaming per la Supercoppa di Spagna 2023: le formazioni
Terry infiltrato nella curva del Chelsea: i tifosi lo scoprono e si scatenano con l'ex capitano
Terry infiltrato nella curva del Chelsea: i tifosi lo scoprono e si scatenano con l'ex capitano
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni