2 Agosto 2021
17:21

“No alla Juve? Voglio godermi la famiglia”: Barzagli ci ripensa, ecco il nuovo incarico ‘di campo’

Andrea Barzagli nella prossima stagione sarà assistente tecnico delle Nazionali Giovanili maschili spaziando dall’Under 20 all’Under 15. L’ex difensore era stato accostato alla Juventus, per entrare nello staff di Allegri, ma aveva rifiutato l’incarico motivando così la sua scelta: “Ora ho detto no alla Juve di Allegri perché è un periodo della mia vita in cui preferisco essere libero e godermi la famiglia”.
A cura di Vito Lamorte

Il nome di Andrea Barzagli nelle scorse settimane è stato accostato diverse volte alla Juventus. L'ex difensore della Vecchia Signora e della Nazionale Italiana sembrava ad un passo dal tornare di nuovo in bianconero ma tutto è sfumato: sarebbe stato il secondo ritorno da membro dello staff tecnico a Torino dopo aver fatto parte di quello di Maurizio Sarri nella stagione 2019/2020. Barzagli sembrava orientato a non rientrare in pista subito ma di pochi minuti fa l'annuncio della FIGC: l'ex difensore, oltre ad essere opinionista di DAZN, nella prossima stagione sarà assistente tecnico delle Nazionali Giovanili maschili spaziando dall’Under 20 all’Under 15. Dopo Daniele De Rossi, che è stato uno degli uomini dello staff di Mancini nella straordinaria avventura a EURO 2020, un altro campione del mondo del 2006 entra a far parte del Club Italia.

La Federazione, inoltre, ha definendo i quadri tecnici per la stagione 2021/2022 e ha confermato sei dei sette allenatori delle squadre Giovanili: l’unica novità è rappresentata da Massimiliano Favo, che avrà il compito di sostituire sulla panchina dell’Under 15 Patrizia Panico dopo che l’ex campionessa azzurra ha deciso di intraprendere quest’estate una nuova avventura come tecnico della Fiorentina Women.

I dubbi in merito ad un nuovo impiego "di campo" per Andrea Barzagli erano arrivati dopo le parole dette dallo stesso ex calciatore nell'intervista rilasciata a La Gazzetta dello Sport, in cui aveva spiegato i motivi che l'hanno spinto a rifiutare l'offerta di Allegri di entrare nel suo staff a partire da questa estate: "Lasciai lo staff tecnico di Sarri dopo pochi mesi perché non ero pronto, non dovevo accettare la proposta. Con Sarri capitava che non fossimo d'accordo ma nessun litigio, solo discussioni. Ora ho detto no alla Juve di Allegri perché è un periodo della mia vita in cui preferisco essere libero e godermi la famiglia".

"State giocando nella Juve!": Allegri furioso all'uscita dal campo, ce l'ha con tre giocatori
"State giocando nella Juve!": Allegri furioso all'uscita dal campo, ce l'ha con tre giocatori
Al Khelaifi è pronto a riaccogliere la Juve nella famiglia: "Se si scusa e dice che è dispiaciuta"
Al Khelaifi è pronto a riaccogliere la Juve nella famiglia: "Se si scusa e dice che è dispiaciuta"
Il Verona ha scelto come nuovo allenatore Tudor, tradito da Pirlo alla Juve
Il Verona ha scelto come nuovo allenatore Tudor, tradito da Pirlo alla Juve
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni