Nicolò Zaniolo si ferma nuovamente per un infortunio al legamento crociato, stavolta al ginocchio della gamba sinistra. La diagnosi è ufficiale ed è stata confermata dopo la risonanza magnetica svolta dal giocatore a Villa Stuart in seguito al ko rimediato durante Olanda-Italia. Domani l'intervento chirurgico. Per Zaniolo si profila un nuovo, lungo stop. E per la Roma l'ennesima grana in una stagione già di per sé complicata per via del nuovo assetto societario da sistemare e un mercato infuocato fra entrate ed uscite. Il giocatore su Instagram però mostra già grande ottimismo: "Tornerò presto".

Zaniolo rappresentava l'elemento in più per la Nazionale di Roberto Mancini che solo dopo il lockdown, sfruttando i tre mesi di stop, ha potuto rivedere in campo il talento giallorosso. Ora l'infortunio arriva proprio con quell'azzurro che il giocatore aveva sempre sognato per puntare a quell'Europeo 2020, che se non fosse stato per il coronavirus, avrebbe salto di sicuro proprio per la rottura del crociato destro (l'altro) all'Olimpico contro la Juventus. Per i tempi di recupero, ci vorranno almeno 6 mesi stando alle indicazioni iniziali, ma ovviamente si spera nell'ennesimo recupero lampo di Nicolò.

Infortunio Zaniolo, rientro e tempi di recupero

Dopo l'inevitabile incredulità, stupore e amarezza per l'ennesimo infortunio, il giocatore domani si sottoporrà all'operazione per la rottura del legamento crociato sinistro. E già si iniziano ad ipotizzare i possibili tempi di recupero del giocatore. Di norma, con infortuni di questo tipo, ci vogliono almeno 6 mesi per recuperare del tutto. Il che vuol dire che Fonseca avrà a disposizione il giocatore non prima del mese di marzo 2021, magari in vista di Fiorentina-Roma da giocarsi il giorno 3 del mese.

Una stagione compromessa però con Zaniolo che potrebbe anche pensare, a quel punto, di concentrarsi proprio sull'Europeo da giocarsi da lì a poco. Sta di fatto che a questo punto la Roma non vorrà forzare il rientro del giocatore per consentirgli proprio di recuperare al meglio. Un giocatore con un potenziale enorme che anche a livello di mercato, in questo momento, era stato blindato dai giallorossi capaci di respingere ogni attacco da parte della Juventus sempre interessata al suo acquisto.

Il post di Zaniolo su Instagram: "Grazie per il supporto, tornerò presto"

Per le tantissime persone che mi stanno chiedendo come sto,stamattina ho svolto le visite di rito che hanno evidenziato la rottura del legamento crociato del ginocchio sinistro! Ringrazio tutti quanti sia tifosi della Roma che no per il supporto…tornerò presto!"