43 CONDIVISIONI

Nico Gonzalez decisivo, la Fiorentina ribalta il Genk: qualificata alla seconda fase di Conference

Un rigore nel secondo tempo da parte di Nico Gonzalez completa la rimonta sul Genk andato in vantaggio con Kayembe. Poi il pareggio di Martinez Quarta e infine la rete dell’argentino che vale matematicamente il passaggio al secondo turno di Coppa.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it
A cura di Alessio Pediglieri
43 CONDIVISIONI
Immagine

Ottima prova della Viola al Franchi che chiude il match contro il Genk di rimonta, con tre punti pesantissimi. Grazie al solito Nico Gonzalez che nella ripresa ha regalato la qualificazione automatica al secondo turno di Conference League con una gara d'anticipo. Un successo messo in pericolo dal gol di Kayembe subito pareggiato prima dell'intervallo da Martinez Quarta.

La Fiorentina cerca la conferma della prima posizione in Conference League nel confronto diretto contro il Genk secondo in classifica. Una missione possibile per gli uomini di Italiano ancora imbattuti in Europa ma che si complica con un inizio di gara dove la Viola stenta a ritrovare il proprio gioco. Non è un caso se l'occasione più ghiotta l'abbiano avuta gli ospiti dopo soli 6 minuti di gioco: palla lunga in area sui piedi di Alieu Fadera che non ci pensa due volte, alza la testa e spara verso la destra ma colpisce solo il palo.

Kayembe festeggia il vantaggio del Genk a Firenze
Kayembe festeggia il vantaggio del Genk a Firenze

Un brivido che non scuote più di tanto i gigliati che faticano sempre a farsi trovare con continuità in area del Genk anche se il finale di primo tempo sembra di marca viola: Vrancken al 42′ è costretto a sostituire proprio Fadera, già ammonito ed estremamente falloso per evitare di restare in 10 contro 11. Dentro Bonsu Baah che non cambia né assetto né approccio da parte dei belgi. Ed è proprio l'intuizione del tecnico del Genk a far saltare il banco perché poco dopo, alla prima occasione, proprio Baah che all'interno dell'area di rigore gigliata trova Kayembe che non sbaglia l'appuntamento con l'1-0 dopo un clamoroso svarione di Martinez Quarta.

Martinez Quarta pareggia i conti tra Fiorentina e Genk
Martinez Quarta pareggia i conti tra Fiorentina e Genk

Il dio del calcio però è di colore viola e proprio il difensore della Fiorentina si riscatta qualche istante dopo con un grande sinistro su corta ribattuta del portiere, con cui al 49′ riesce a riportare le sorti in perfetta parità. Per un 1-1 con cui si va all'intervallo, break fondamentale per Italiano per riassestare la squadra verso una vittoria più che a portata di mano. E che sembra ritornare in orbita viola all'80' quando Mujaid Sadick sgambetta con un intervento in scivolata, Kayode. Il VAR dopo un'analisi dell'episodio convalida la decisione e dal dischetto realizza il solito Nico Gonzalez. Che chiude i conti e regala la qualificazione alla Viola

43 CONDIVISIONI
La Fiorentina sfiderà il Maccabi Haifa negli ottavi di Conference League
La Fiorentina sfiderà il Maccabi Haifa negli ottavi di Conference League
L'Empoli conquista la vittoria all'ultimo secondo contro il Sassuolo: decisivo il gol di Bastoni
L'Empoli conquista la vittoria all'ultimo secondo contro il Sassuolo: decisivo il gol di Bastoni
Quinto posto Champions in Serie A, è quasi fatta: ma l’Italia potrebbe portare una sesta squadra
Quinto posto Champions in Serie A, è quasi fatta: ma l’Italia potrebbe portare una sesta squadra
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views