111 CONDIVISIONI
16 Gennaio 2022
19:53

Nella stessa azione si fa male, regala un gol agli avversari e piange: disastro in Coppa d’Africa

Giornata disastrosa per il portiere della Costa d’Avorio Badra Sangare che con un clamoroso errore regala il pareggio alla Sierra Leone nel match di Coppa d’Africa e nella stessa azione si infortuna seguendo poi con le lacrime agli occhi la rete decisiva siglata dagli avversari.
A cura di Michele Mazzeo
111 CONDIVISIONI

Sorprendente pareggio contro la Sierra Leone per la Costa d'Avorio, squadra favorita per la vittoria finale della Coppa d'Africa 2022. A sorprendere, ancor più del risultato che tiene ancora aperti i giochi qualificazione nel Girone E, è soprattutto il modo in cui è arrivato il gol del definitivo 2-2 che ha permesso agli avversari di raggiungere l'insperato pari in pieno recupero.

Tante le recriminazioni possibili per la Costa d'Avorio che al 12′ aveva sbagliato un calcio di rigore con il milanista Franck Kessié, salvo poi andare due volte in vantaggio prima con il bomber dell'Ajax Sebastien Haller e poi, dopo il momentaneo pareggio di Musa Noah Kamara, con la stella dell'Arsenal Nicolas Pepe. Ma è quanto avvenuto a tempo praticamente scaduto che ha fatto sfumare una vittoria che sembrava ormai essere stata messa in cascina dagli "Elefanti". Sfortunato protagonista difatti è stato il portiere ivoriano Badra Sangare autore di un'incredibile papera che ha permesso a Alhaji Kamara di siglare l'ultima rete ed evitare così in extremis ai suoi una sconfitta già segnata.

L'estremo difensore ivoriano esce dai pali per recuperare il pallone deviato da un proprio compagno per evitare di concedere un calcio d'angolo alla Sierra Leone, ma quando sembra averla afferrata senza problemi ecco che la palla gli sfugge incredibilmente dalle mani e carambola sui piedi di Steven Caulker che può quindi servire il compagno meglio piazzato Kamara che può così depositarla agevolmente nella porta sguarnita. Il portiere Badra Sangare, rimasto a terra perché infortunatosi (alla ripresa del gioco in porta per disputare gli ultimi secondi di gara andrà il terzino Serge Aurier), si è reso immediatamente conto del gravissimo errore commesso come dimostra il fatto che ha seguito, già in lacrime, tutto lo sviluppo dell'azione che ha portato all'inevitabile gol del pareggio della Sierra Leone.

111 CONDIVISIONI
Vincono il campionato al 94' grazie al regalo del portiere avversario: "Continente corrotto"
Vincono il campionato al 94' grazie al regalo del portiere avversario: "Continente corrotto"
In Milan-Atalanta due episodi da moviola esaltano la personalità di Orsato
In Milan-Atalanta due episodi da moviola esaltano la personalità di Orsato
Neymar paga 160 mila euro per il pallone della finale di Coppa d'Africa. Ma il fine è onorevole
Neymar paga 160 mila euro per il pallone della finale di Coppa d'Africa. Ma il fine è onorevole
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni