Il Napoli ha piazzato il quinto colpo di mercato di questo mese di gennaio, anche se due dei giocatori acquistati vestiranno la maglia azzurra solo dalla prossima stagione. Da oggi è ufficialmente un calciatore partenopeo Andrea Petagna, che però rimarrà alla Spal fino al termine della stagione. La trattativa si è chiusa rapidamente e l'attaccante a Roma ha effettuato le visite mediche.

La trattativa tra il Napoli e la Spal, le cifre dell'acquisto di Petagna

Nelle ultime settimane le due società hanno avuto fitti contatti, il Napoli voleva Petagna ed è riuscita a convincere la Spal, che però non voleva perdere il suo bomber già in questa sessione di mercato. A Semplici serve Petagna, servono i suoi gol per salvarsi. Il club di Ferrara incasserà 17 milioni di euro più eventuali tre di bonus. Quindi complessivamente costerà 20 milioni di euro l'attaccante classe 1995, che vivrà questi ultimi mesi alla Spal prima di passare al Napoli, che sfiderà al San Paolo il 14 marzo nella 28a giornata di campionato.

Petagna, visite mediche a Roma e firma con il Napoli

Non si unirà al gruppo azzurro, ma è già un giocatore del Napoli Petagna che, approfittando di una squalifica (deve scontare un turno e domenica contro la Lazio non ci sarà), è volato a Roma, dove ha effettuato le visite mediche, a Villa Stuart, prima di firmare materialmente il nuovo contratto. Petagna farà parte così della rosa del Napoli di Gattuso nella prossima stagione. I partenopei sono molto attivi e stanno cambiando parecchio. Per ora non ci sono tante certezze sui suoi futuri compagni della prossima stagione: Milik non ha ancora prolungato il contratto, Callejon e Mertens sono in scadenza a giugno e anche Llorente non sa se sarà ancora un calciatore azzurro, gli unici certi di rimanere sono capitan Insigne e Lozano.