16 Luglio 2021
15:54

“Mourinho è perfetto per la Roma”: le parole sull’arrivo dello Special One in giallorosso

La Roma di José Mourinho sta lavorando per preparare la stagione 2021/2022 e in merito all’arrivo del tecnico portoghese nella Capitale si è espresso Chris Smalling ai microfoni della BBC. Sul suo rapporto lo Special One al Manchester United il difensore inglese ha affermato: “Mi ha scelto come capitano in finale di Europa League e abbiamo vinto assieme. È perfetto per portare trofei”.
A cura di Vito Lamorte

"So quanto sarebbe importante portare un trofeo in questo club, la storia di Jose mostra che la Roma ha scelto l'uomo perfetto per farlo". Chris Smalling approva l'arrivo di Mourinho a Roma e lo confessa senza troppi giri di parole. Il difensore britannico, nel corso di un'intervista alla BBC, ha parlato dell'arrivo dell'allenatore portoghese nella Capitale. Lo sbarco dello Special One è stato ufficializzato all'inizio del mese di maggio e ha colto di sorpresa tutti, a partire dai giocatori: "Mourinho è stata una sorpresa per tutti, c'è stato grande entusiasmo al suo annuncio. Sapevo che i media avrebbero costruito qualcosa sulla nostra relazione ai tempi dello United. Dal mio punto di vista è stato un bene essere allenato da lui, abbiamo vinto un trofeo insieme e mi ha fatto capitano in quella finale di Europa League. Avere quindi un allenatore che ti conosce è un bene, un tecnico tra l'altro di successo e determinato nel vincere trofei a tutti i costi".

Chris ha giocato 100 gare nei due anni e mezzo nella gestione di Mourinho al Manchester United ma ciò che è sempre stato preso come simbolo del rapporto tra il tecnico e il difensore sono le parole pronunciate dallo Special One dopo il match tra i Red Devils e lo Swansea del 2016. L'allenatore di Setubal lo accusò pubblicamente, insieme a Shaw, di essersi rifiutato di scendere in campo perché non al meglio fisicamente ma Smalling ha provato a dimenticare quella storia: "Alla fine se l'allenatore non parla di te e non vuole che tu giochi, è allora che devi preoccuparti. Perché vuol dire che non ti vede più coinvolto. A Mourinho gli piace spingere tutti al limite, è quello che ha fatto in tutta la sua carriera e ha sempre raccolto risultati".

Infine, Smalling ha voluto assicurare i tifosi giallorossi sul suo stato di salute: "Bisogna avere la mentalità di riuscire a restare uniti anche nei momenti difficili. Speriamo con José e il suo staff di riuscire a farlo. C'è un buon feeling attorno alla squadra, ci sono tutte le basi per fare bene. Ora bisogna solo lavorare assieme". Ieri il difensore è sceso in campo nella prima amichevole stagionale della Roma di Mourinho, che ha battuto 10-0 in amichevole contro la formazione del Montecatini che milita in Serie D.

La nuova casa di Mourinho a Roma: vivrà ai Parioli, in affitto da un ex giallorosso
La nuova casa di Mourinho a Roma: vivrà ai Parioli, in affitto da un ex giallorosso
Cassano stronca Mourinho e la sua Roma: "Deve ancora capire se vuole essere Zeman o Castori"
Cassano stronca Mourinho e la sua Roma: "Deve ancora capire se vuole essere Zeman o Castori"
La prima sfuriata di Mourinho alla Roma: la squadra gioca male e manda in campo un biglietto
La prima sfuriata di Mourinho alla Roma: la squadra gioca male e manda in campo un biglietto
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni