116 CONDIVISIONI

Mourinho bacchetta la Roma: “Alcuni giocano con superficialità”. A chi si riferisce lo Special One

Mourinho attacca i suoi giocatori e bacchetta la Roma dopo il pareggio col Servette: “Alcuni giocatori oggi hanno perso un’opportunità. Oggi chi è entrato dalla panchina è entrato con superficialità”.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it
A cura di Vito Lamorte
116 CONDIVISIONI
Immagine

"Alcuni giocatori oggi hanno perso un'opportunità. Oggi chi è entrato dalla panchina è entrato con superficialità. C'è più rammarico per l'opportunità che alcuni giocatori hanno perso oggi che il 2° posto". José Mourinho ha parlato così ai microfoni di Sky Sport dopo il pareggio della Roma per 1-1 in casa del Servette che porta a due lunghezze dallo Slavia Praga i giallorossi.

A chi gli chiede se si riferisce ad Aouar lo Special One ha risposto così: “No, non solo lui. Quelli che partono dalla panchina partono sempre bene, non penso sia un dramma giocare i playoff è difficile ma è anche una motivazione. L’Olimpico sarà sempre tutto esaurito, non è un dramma, i drammi sono le opportunità perse. Ho giocato 150 partite di Champions anche più importanti di questa, ma c’è gente che gioca queste partite in modo superficiale, c’è gente che è sempre lì 90 minuti di concentrazione ma c’è anche gente che è superficiale nel modo di interpretare queste partite”.

Durante il suo sfogo Mourinho non ha voluto fare nomi e non è chiaro quali siano i giocatori nel mirino del tecnico giallorosso ma se gli indiziati principali delle parole del portoghese sembrano Lorenzo Pellegrini e Leonardo Spinazzola, che non hanno dato il contributo pensato dopo il loro ingresso e non hanno mai inciso sulla manovra della squadra giallorossa. Le altre sostituzioni hanno visto entrare Renato Sanches e Belotti, che, però, hanno avuto solo pochi minuti per poter offrire un impatto consistente. Più improbabile che l'ex tecnico di Inter, Chelsea e Real Madrid si riferisse a questi ultimi.

Nei giorni scorsi altre dichiarazioni dell'allenatore portoghese avevano punzecchiato Smalling, che è fuori dalla partita col Milan e non è ancora rientrato: Mourinho non ha a disposizione il difensore inglese da 3 mesi e questa situazione impatta in maniera durissima nell'economia delle rotazioni tra difesa e centrocampo.

Sullo spostamento di Cristante in difesa l'allenatore portoghese ha affermato: "Purtroppo c’è solo un Cristante, se fossero 4 giocherebbero tutti. E un ragazzo che gioca sempre concentrato e senza superficialità. Paredes ha fatto una partita molto seria, da campione del mondo, non ha superficialità. Dopo c’è gente che la ha e paga il risultato".

116 CONDIVISIONI
Mourinho non dimentica la Roma: nel giorno del compleanno del figlio il ricordo è giallorosso
Mourinho non dimentica la Roma: nel giorno del compleanno del figlio il ricordo è giallorosso
Mourinho torna a parlare dopo l'esonero alla Roma ed esalta De Rossi: "L'ho sempre voluto con me"
Mourinho torna a parlare dopo l'esonero alla Roma ed esalta De Rossi: "L'ho sempre voluto con me"
Mourinho aveva rifiutato due offerte per poter restare alla Roma: "Ho preso scelte poco furbe"
Mourinho aveva rifiutato due offerte per poter restare alla Roma: "Ho preso scelte poco furbe"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views