10 Agosto 2022
15:46

Morto Fernando Chalana, il piccolo genio del calcio che divenne anche Cyrano e Chalanix

Il calcio piange la morte di Fernando Chalana, leggenda del calcio portoghese. Una vita nel Benfica quella del centrocampista, che in Francia fece incetta di soprannomi.
A cura di Marco Beltrami

Con la sua zazzera e quegli inconfondibili baffoni, Fernando Chalana ha lasciato un segno indelebile nel mondo del calcio, lo sport a cui ha dedicato tutta la sua vita. Vita che purtroppo si è spezzata oggi, a 63 anni. L'icona del pallone portoghese si è spenta in patria, con la notizia che è stata ufficializzata poi dai club in cui ha militato. In primis quella che senza dubbio è stata la squadra principale della sua carriera da giocatore prima e da allenatore poi, il Benfica. Lui, numero 10 d'altri tempi, se n'è andato per uno scherzo del destino proprio il 10 agosto lasciando un vuoto incolmabile in terra lusitana.

Fernando Albino de Sousa Chalana, meglio conosciuto solo come Fernando Chalana, è stato un calciatore moderno: centrocampista talentuoso, capace di alternare la qualità alla quantità, con grande generosità. Per 13 anni, (1974-1984 e 1987-1990) ha militato nel Benfica, vestendo poi le casacche di Bordeaux, Belenenses e Estrela Amadora, con 27 presenze nel Portogallo e 2 reti all’attivo. Una volta ritiratosi dal calcio giocato, ecco l’avventura in panchina al Benfica (tecnico delle Giovanili, assistente e traghettatore), Pacos Ferreira e Oriental.

Tanti i titoli vinti, 5 campionati portoghesi, 3 coppe del Portogallo, 2 Supercoppe di Portogallo, 2 campionati francesi, 2 coppe di Francia e una Supercoppa, con la soddisfazione individuale di giovare per 2 volte del titolo di calciatore portoghese dell’anno. Con la nazionale si è spinto fino alle semifinali degli Europei del 1984, prima di arrendersi alla Francia ai supplementari. Il suo soprannome principale, anche legato alla sua stazza, è stato quello di "Piccolo genio", anche se per i tifosi francesi è stato anche "Asterix & Chalanix" e"Cyrano".

Bellissimo sul proprio sito ufficiale il ricordo del Benfica, attraverso una serie di contenuti. La squadra giovanile delle aquile ha dedicato uno splendido tributo all'ex allenatore, che ha ricevuto anche il saluto del presidente del club e vecchia conoscenza del calcio italiano Manuel Rui Costa. Quest'ultimo infatti ha dichiarato: "E' un giorno molto triste per il Benfica e per tutti gli amanti del calcio. Se n'è andato il nostro genio, uno dei più grandi ed eterni simboli del Club. Come Presidente del Club, farò in modo che il ricordo di Fernando Chalana sia sempre presente in tutti i Benfiquista".

Lorenzo Toffolini morto dopo un malore in auto, calcio in lutto:
Lorenzo Toffolini morto dopo un malore in auto, calcio in lutto: "Per lui niente era irraggiungibile"
Edu Navarro è morto dopo una lunga malattia: l'ex portiere spagnolo aveva 43 anni
Edu Navarro è morto dopo una lunga malattia: l'ex portiere spagnolo aveva 43 anni
Goran Pandev annuncia il ritiro dal calcio:
Goran Pandev annuncia il ritiro dal calcio: "Mi guardo indietro e non sembra ancora vero"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni