Grande tensione alla fine della gara di Ligue 1 tra Monaco e Lione. Il posticipo del campionato francese si è chiuso con spettacolare 3-2 per gli uomini di Rudi Garcia ma dopo il fischio finale la situazione è degenerata in una rissa  gigantesca che ha portato l'arbitro internazionale Clément Turpin a estrarre quattro cartellini rossi. L'OL era in dieci dal 70′ per  l'allontanamenti di Maxence Caqueret per doppia ammonizione ma Depay & co hanno lottato anche in inferiorità numerica e hanno finalmente strappato una vittoria importantissima ne Principato di Monaco nella corsa alla Champions League grazie alla rete di Rayan Cherki, che ha permesso al Lione di portarsi a -1 dal Monaco di Nico Kovac.

Al fischio finale si sono scambiati alcuni insulti e spintoni e tra i protagonisti dei momenti concitati si sono distinti Mattia De Sciglio, che veste la maglie del Lione; e Pietro Pellegri, attaccante dei monegaschi.

Molti giocatori e un grande numero di uomini dei due staff hanno cercato di placare gli animi ma la situazione era fuori controllo: quando il momento di tensione è andato scemando Turpin ha estratto il rosso per i due calciatori italiani, per Willem Geubbels del Monaco e per Marcelo dell'Olympique Lione. Al Louis II abbiamo visto momenti davvero brutti e probabilmente molto era dovuto dall'agonismo e dall'adrenalina per lo scontro diretto.

Grave accusa nei confronti degli avversari da parte del portiere dell'OL Anthony Lopes dopo la parte su Canal +: "Devi saper perdere con dignità. Quando sono venuti da noi per la Coupe, è stata la stessa cosa, ma non abbiamo risposto alle provocazioni". Le due squadre si sono incontrate dopo pochi giorni dopo la vittoria del Monaco in Coupe de France e i giocatori di Niko Kovac non avevano apprezzato l'atteggiamento dei loro avversari.

Anche Jean-Michel Aulas, numero uno dell'OL, ha condannato l'atteggiamento degli avversari ai microfoni di Canal +: "Non avevamo motivo di essere attaccati a fine partita. I due ragazzi del Monaco sono venuti ad attaccarci. Marcelo e De Sciglio hanno preso il rosso. Non abbiamo più giocatori, con Depay e Caqueret squalificati e Denayer infortunato. Siamo dispiaciuti perché non abbiamo niente a che fare con queste cose. So che Turpin ha ricevuto elogi dal Monaco ma questo non è normale. Non siamo fortunati con gli arbitraggi. Mi affido a Canal + affinché mostri le immagini, perché c'era fin troppa adrenalina".