31 CONDIVISIONI

Milan fuori dalla Champions se… cosa succede se perde o pareggia contro il PSG

La classifica del girone non sorride al Milan, che è obbligato a vincere stasera contro il PSG se non vuole vedersi costretto a un’impresa nelle ultime due sfide della fase a gironi di Champions. Tutto dipenderà anche dal risultato di Borussia Dortmund-Newcastle.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it
A cura di Fabrizio Rinelli
31 CONDIVISIONI
Immagine

Il Milan deve vince stasera nel quarto turno della fase a gironi di Champions League contro il PSG se non vuole vedere completamente compromessa la sua qualificazione agli ottavi. Tutto dipenderà chiaramente anche dall'altra sfida del gruppo F, ovvero quella tra Borussia Dortmund e Newcastle. In questo caso, a prescindere dal risultato di San Siro, sarebbe auspicabile per il Milan un pareggio tra la squadra tedesca e gli inglesi. La sfida contro i parigini dunque, non è decisiva, ma è fondamentale per la qualificazione.

Inevitabilmente, con tre gare ancora da giocare, le combinazioni circa il passaggio del turno della squadra di Pioli sono ancora molte ma tanto dipenderà proprio dalla gara di questa sera contro Mbappé e compagni. Una vittoria metterebbe il diavolo nella condizione di guardare con maggiore fiducia al passaggio del turno. Le cose si complicherebbero chiaramente in caso di ulteriore sconfitta o pari con il Milan obbligato a vincere le due sfide rimanenti. Attualmente i rossoneri hanno 2 punti.

La classifica del gruppo F

  • PSG 6 (diff. reti +2)
  • Borussia Dortmund 4 (diff. reti -1)
  • Newcastle United 4 (diff. reti +2)
  • Milan 2 (diff. reti -3)
Il Milan obbligato a vincere le prossime due gare in caso di ko col PSG.
Il Milan obbligato a vincere le prossime due gare in caso di ko col PSG.

È ancora prematuro dunque parlare di Milan fuori dalla Champions viste le tre partite ancora da giocare. È ovvio che in caso di vittoria questa sera i rossoneri balzerebbero a 5 punti mettendosi a -1 dal PSG e potenzialmente a -2 da una tra Borussia e Newcastle se dovessero vincere i tedeschi o gli inglesi. Meglio ancora se la sfida del Signal Iduna Park dovesse finire in pareggio. Tutto potrà ancora essere messo in discussione invece anche in caso di pareggio o sconfitta dei rossoneri stasera contro i francesi, ma le probabilità di passaggio del turno si abbasserebbero di molto.

Cosa succede se perde contro il PSG

La squadra di Pioli resterebbe infatti ferma a 2 punti in caso di ko ma a quel punto sarebbe costretta a vincere entrambe le prossime uscite contro Borussia e Newcastle. I rossoneri, in caso di sconfitta stasera, possono a quel punto concludere la fase a gironi al massimo con 8 punti. Se una tra Borussia e Newcastle dovesse vincere stasera balzando a 7 punti, è chiaro che nelle successive partite dovrà sperare sempre nelle vittorie del PSG e concentrarsi a vincere gli scontri diretti contro tedeschi e inglesi per centrare il secondo posto.

Calabria e compagni chiamati a un'impresa già da stasera.
Calabria e compagni chiamati a un'impresa già da stasera.

Cosa succede se il Milan pareggia

Scenario simile ma leggermente diverso in caso di pareggio del Milan contro il PSG. A quel punto i rossoneri andrebbero a 3 punti sperando sempre in un pari anche tra Borussia e Newcastle. In caso di vittoria dei tedeschi o degli inglesi, a quel punto i rossoneri dovranno comunque puntare a vincere inevitabilmente le prossime due partite provando anche ad aumentare la differenza reti che attualmente vede la squadra di Pioli ferma a -3 rispetto al +2 di PSG e Newcastle e -1 del Borussia.

31 CONDIVISIONI
Brahim Diaz lancia il Real Madrid in Champions: l'ex Milan decisivo a Lipsia nell'andata degli ottavi
Brahim Diaz lancia il Real Madrid in Champions: l'ex Milan decisivo a Lipsia nell'andata degli ottavi
Cosa succede in caso di cartellino blu al portiere: la scelta ardua in quei 10 minuti di espulsione
Cosa succede in caso di cartellino blu al portiere: la scelta ardua in quei 10 minuti di espulsione
Champions League in TV, le partite degli ottavi: orari e dove vederle
Champions League in TV, le partite degli ottavi: orari e dove vederle
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni