122 CONDIVISIONI
19 Giugno 2021
17:54

Mancini annuncia Verratti dal 1′ in vista di Italia-Galles: “Ha bisogno di giocare”

Roberto Mancini ha parlato alla vigilia della sfida di domani tra Italia e Galles valida per la terza giornata del girone A degli Europei 2021. La grande novità iniziale annunciata dal ct azzurro riguarda la presenza dal primo minuto di Verratti che rientra dopo l’infortunio: “Marco sta bene ma ha bisogno di giocare”.
A cura di Fabrizio Rinelli
122 CONDIVISIONI

Roberto Mancini ha parlato alla vigilia della sfida valida per la terza giornata degli Europei 2021 tra la sua Italia e il Galles. Il commissario tecnico azzurro non vuole sottovalutare la sfida, nonostante la qualificazione già matematica agli ottavi, e punta al primo posto in classifica nel girone A. Mancini ha subito annunciato la presenza di Marco Verratti nell'undici titolare che affronterà i gallesi nella gara di domani, alle ore 18, allo stadio ‘Olimpico' di Roma. "Marco sta bene, ma ha bisogno di giocare, è da tanto tempo che si allena – ha detto il Ct degli azzurri – Probabile che giochi titolare, poi a fine primo tempo vedremo le sue condizioni e le sue sensazioni e valuteremo".

Il centrocampista del PSG potrebbe far rifiatare Barella a centrocampo ma non sono esclusi altri cambi di formazione come ad esempio la presenza di Chiesa al posto di Lorenzo Insigne e di Belotti per far rifiatare Immobile. Acerbi dovrebbe invece prendere il posto dell'infortunato Chiellini. Mancini inoltre, nel corso della conferenza stampa, risponde in modo netto alla possibilità di un possibile ‘biscotto' tra le due squadre: "Si usa quando due squadre hanno bisogno dello stesso risultato per andare avanti e noi non abbiamo questo problema".

Le parole di Mancini in conferenza stampa

Mancini effettuerà qualche cambio di formazione ma chiede comunque concentrazione alla sua squadra: "Il Galles una squadra forte e difficile da affrontare – ha detto – Non sono gli ultimi arrivati". Sui cambi di formazione nella gara contro la nazionale di Page, Mancini non si scompone: "In Nations League il nostro attacco era Insigne, Belotti, Bernardeschi – prosegue il ct – Chiesa poi è un titolare.

Domani cambierà qualcosa, c’è bisogno di calciatori freschi". Sulle favorite alla vittoria finale degli Europei, il commissario tecnico azzurro non cambia la sua iniziale opinione: "Francia, Spagna, Germania, Portogallo, sono abituate a vincere – ha concluso – La Francia resta la favorita nonostante il pareggio con l’Ungheria. Poi ci sarà anche il Belgio".

122 CONDIVISIONI
Verratti stregato da Jorginho: "Un intoccabile dell'Italia, fa sembrare tutto più semplice"
Verratti stregato da Jorginho: "Un intoccabile dell'Italia, fa sembrare tutto più semplice"
"Chi non è nato in Italia non merita la Nazionale": Mancini ha cambiato idea su Jorginho & Co
"Chi non è nato in Italia non merita la Nazionale": Mancini ha cambiato idea su Jorginho & Co
Locatelli o Verratti? La scelta di Mancini cambierà tutta la formazione dell'Italia
Locatelli o Verratti? La scelta di Mancini cambierà tutta la formazione dell'Italia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni