110 CONDIVISIONI
Mondiali in Qatar 2022
19 Novembre 2022
11:00

L’unico momento in cui l’Italia ha pensato davvero di poter essere ripescata ai Mondiali 2022

C’è stato un momento in cui l’Italia ha pensato di poter rientrare tra le partecipanti ai Mondiali del Qatar attraverso il ripescaggio.
A cura di Marco Beltrami
110 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Mondiali in Qatar 2022

Sono passati diversi mesi da quella maledetta notte del 24 marzo 2022 quando la clamorosa sconfitta interna dell'Italia contro la Macedonia al Barbera di Palermo tagliò fuori gli azzurri dai Mondiali in Qatar. Per la seconda volta consecutiva la Nazionale azzurra dunque non si è qualificata per il torneo più prestigioso, cadendo ai playoff. Da allora la delusione non si è mai attenuata per i campioni d'Europa diventando poi ancor più cocente alla vigilia di Qatar 2022. Oltre allo scoramento e alla delusione che in questi mesi hanno accompagnato gli azzurri, c'è stata anche in sottofondo anche la speranza per un colpo di scena che non è mai arrivato.

Ci si è aggrappati infatti al costante pensiero di un possibile ripescaggio, con la Nazionale italiana pronta dunque a tornare clamorosamente in gioco in sostituzione di una delle 32 squadre che sul campo ha in un primo momento conquistato il pass, dovendo poi fare i conti con l'estromissione da parte della FIFA. In tanti hanno sperato che prima o poi arrivasse quell'annuncio che ci permettesse oggi di tifare per gli azzurri ai Mondiali in Qatar, con il sogno di replicare magari l'impresa della Danimarca agli Europei del 1992 che da ripescata vinse il titolo.

Mancini impietrito dopo il crollo con la Macedonia
Mancini impietrito dopo il crollo con la Macedonia

Quanto accaduto in Sudamerica ha certamente contribuito ad alimentare la fiducia e l'illusione dei tifosi italiani. Il caso dell'Ecuador per la falsa identità del proprio calciatore, che ha rappresentato una patata bollente per la FIFA, è apparso come un assist perfetto: facile pensare che con "la tricolor" fuori, il suo posto sarebbe stato preso dalla prima nazionale nel ranking rimasta fuori dai Mondiali e quindi dall'Italia. Una situazione che si è ripetuta pochi mesi dopo, quando a rischiare il posto è stato l'Iran dopo le denunce sulle violazioni sui diritti civili del Paese asiatico e della Federazione, con tanto di lettera alla FIFA da parte di un comitato di famosi sportivi iraniani.

In realtà in entrambi i casi si è trattato di un mero miraggio per l'Italia. Questo perché il regolamento dello sport più bello del mondo parla chiaro, e sottolinea che in caso di esclusioni dai Mondiali, i criteri del ripescaggio non dipendono dal ranking FIFA, che avrebbe premiato gli azzurri. Ad essere ripescata con una wild card e dunque con il rientro tra le partecipanti alla fase finale dei Mondiali infatti sarebbe stata una nazionale della stessa federazione di quella esclusa, e quindi nel caso specifico di Ecuador o Iran (che poi di fatto non sono state comunque penalizzate), di una rappresentativa sudamericana o asiatica e non europea.

Eppure c'è stato un momento in cui l'Italia ha pensato ci fosse la possibilità di poter rientrare nel giro delle squadre pronte a partire per il Qatar, sulla scia delle notizie giunte sulla situazione precaria di altre nazionali. Stiamo parlando dei mesi scorsi, quando si parlava molto della possibilità di un ripescaggio ancora scossi per il flop di Palermo, con una situazione che appariva tutta in divenire. La Figc si è mossa e ha valutato tutto, contattando anche la FIFA per sondare il terreno e capire se ci fossero comunque spiragli alla luce di una normativa alcune zone d'ombra.

Gravina si è mosso con la Fifa per sondare il terreno sul ripescaggio
Gravina si è mosso con la Fifa per sondare il terreno sul ripescaggio

A rivelare il tutto, nella scorsa primavera, è stato infatti lo stesso presidente della Federazione Italiana Giuoco Calcio, Gabriele Gravina: "Le possibilità di ripescaggio in caso di esclusione dell'Ecuador sono inesistenti. Zero. L’Europa ha 13 posti disponibili e li ha occupati, se si libererà un posto in Sudamerica andrà una nazionale sudamericana, se si libererà in Asia andrà un'asiatica. Abbiamo sentito la Fifa per darci un momento di ebbrezza, la risposta è stata assolutamente negativa". Insomma tentar non nuoce, soprattutto dopo una delusione difficile da metabolizzare per un Paese che vive anche di calcio.

110 CONDIVISIONI
1000 contenuti su questa storia
calendario
gironi
marcatori
Gruppo A
Gruppo B
Gruppo C
Gruppo D
Gruppo E
Gruppo F
Gruppo G
Gruppo H
Ottavi di finale
Quarti di finale
Semifinale
Finale terzo posto
Finale
Finale
Gruppo A
Gruppo B
Gruppo C
Gruppo D
Gruppo E
Gruppo F
Gruppo G
Gruppo H
Ottavi di finale
Quarti di finale
Semifinale
Finale terzo posto
Finale
domenica 20 Novembre 2022 - ore 17:00
Qatar
0 - 2
Ecuador
lunedì 21 Novembre 2022 - ore 17:00
Senegal
0 - 2
Olanda
venerdì 25 Novembre 2022 - ore 14:00
Qatar
1 - 3
Senegal
venerdì 25 Novembre 2022 - ore 17:00
Olanda
1 - 1
Ecuador
martedì 29 Novembre 2022 - ore 16:00
Ecuador
1 - 2
Senegal
Olanda
2 - 0
Qatar
lunedì 21 Novembre 2022 - ore 14:00
Inghilterra
6 - 2
Iran
lunedì 21 Novembre 2022 - ore 20:00
Stati Uniti
1 - 1
Galles
venerdì 25 Novembre 2022 - ore 11:00
Galles
0 - 2
Iran
venerdì 25 Novembre 2022 - ore 20:00
Inghilterra
0 - 0
Stati Uniti
martedì 29 Novembre 2022 - ore 20:00
Galles
0 - 3
Inghilterra
Iran
0 - 1
Stati Uniti
martedì 22 Novembre 2022 - ore 11:00
Argentina
1 - 2
Arabia Saudita
martedì 22 Novembre 2022 - ore 17:00
Messico
0 - 0
Polonia
sabato 26 Novembre 2022 - ore 14:00
Polonia
2 - 0
Arabia Saudita
sabato 26 Novembre 2022 - ore 20:00
Argentina
2 - 0
Messico
mercoledì 30 Novembre 2022 - ore 20:00
Arabia Saudita
1 - 2
Messico
Polonia
0 - 2
Argentina
martedì 22 Novembre 2022 - ore 14:00
Danimarca
0 - 0
Tunisia
martedì 22 Novembre 2022 - ore 20:00
Francia
4 - 1
Australia
sabato 26 Novembre 2022 - ore 11:00
Tunisia
0 - 1
Australia
sabato 26 Novembre 2022 - ore 17:00
Francia
2 - 1
Danimarca
mercoledì 30 Novembre 2022 - ore 16:00
Australia
1 - 0
Danimarca
Tunisia
1 - 0
Francia
mercoledì 23 Novembre 2022 - ore 14:00
Germania
1 - 2
Giappone
mercoledì 23 Novembre 2022 - ore 17:00
Spagna
7 - 0
Costa Rica
domenica 27 Novembre 2022 - ore 11:00
Giappone
0 - 1
Costa Rica
domenica 27 Novembre 2022 - ore 20:00
Spagna
1 - 1
Germania
giovedì 01 Dicembre 2022 - ore 20:00
Costa Rica
2 - 4
Germania
Giappone
2 - 1
Spagna
mercoledì 23 Novembre 2022 - ore 11:00
Marocco
0 - 0
Croazia
mercoledì 23 Novembre 2022 - ore 20:00
Belgio
1 - 0
Canada
domenica 27 Novembre 2022 - ore 14:00
Belgio
0 - 2
Marocco
domenica 27 Novembre 2022 - ore 17:00
Croazia
4 - 1
Canada
giovedì 01 Dicembre 2022 - ore 16:00
Canada
1 - 2
Marocco
Croazia
0 - 0
Belgio
giovedì 24 Novembre 2022 - ore 11:00
Svizzera
1 - 0
Camerun
giovedì 24 Novembre 2022 - ore 20:00
Brasile
2 - 0
Serbia
lunedì 28 Novembre 2022 - ore 11:00
Camerun
3 - 3
Serbia
lunedì 28 Novembre 2022 - ore 17:00
Brasile
1 - 0
Svizzera
venerdì 02 Dicembre 2022 - ore 20:00
Camerun
1 - 0
Brasile
Serbia
2 - 3
Svizzera
giovedì 24 Novembre 2022 - ore 14:00
Uruguay
0 - 0
Corea del Sud
giovedì 24 Novembre 2022 - ore 17:00
Portogallo
3 - 2
Ghana
lunedì 28 Novembre 2022 - ore 14:00
Corea del Sud
2 - 3
Ghana
lunedì 28 Novembre 2022 - ore 20:00
Portogallo
2 - 0
Uruguay
venerdì 02 Dicembre 2022 - ore 16:00
Corea del Sud
2 - 1
Portogallo
Ghana
0 - 2
Uruguay
sabato 03 Dicembre 2022 - ore 16:00
Olanda
3 - 1
Stati Uniti
sabato 03 Dicembre 2022 - ore 20:00
Argentina
2 - 1
Australia
domenica 04 Dicembre 2022 - ore 16:00
Francia
3 - 1
Polonia
domenica 04 Dicembre 2022 - ore 20:00
Inghilterra
3 - 0
Senegal
lunedì 05 Dicembre 2022 - ore 16:00
Giappone
1 - 1
Croazia
lunedì 05 Dicembre 2022 - ore 20:00
Brasile
4 - 1
Corea del Sud
martedì 06 Dicembre 2022 - ore 16:00
Marocco
0 - 0
Spagna
martedì 06 Dicembre 2022 - ore 20:00
Portogallo
6 - 1
Svizzera
venerdì 09 Dicembre 2022 - ore 16:00
Croazia
1 - 1
Brasile
venerdì 09 Dicembre 2022 - ore 20:00
Olanda
2 - 2
Argentina
sabato 10 Dicembre 2022 - ore 16:00
Marocco
1 - 0
Portogallo
sabato 10 Dicembre 2022 - ore 20:00
Inghilterra
1 - 2
Francia
martedì 13 Dicembre 2022 - ore 20:00
Argentina
3 - 0
Croazia
mercoledì 14 Dicembre 2022 - ore 20:00
Francia
2 - 0
Marocco
sabato 17 Dicembre 2022 - ore 16:00
Croazia
2 - 1
Marocco
domenica 18 Dicembre 2022 - ore 16:00
Argentina
3 - 3
Francia
Gruppo A
Gruppo A
Gruppo B
Gruppo C
Gruppo D
Gruppo E
Gruppo F
Gruppo G
Gruppo H
Gruppo A
V
P
S
Pti
1
Olanda
2
1
0
7
2
Senegal
2
0
1
6
3
Ecuador
1
1
1
4
4
Qatar
0
0
3
0
Gruppo B
V
P
S
Pti
1
Inghilterra
2
1
0
7
2
Stati Uniti
1
2
0
5
3
Iran
1
0
2
3
4
Galles
0
1
2
1
Gruppo C
V
P
S
Pti
1
Argentina
2
0
1
6
2
Polonia
1
1
1
4
3
Messico
1
1
1
4
4
Arabia Saudita
1
0
2
3
Gruppo D
V
P
S
Pti
1
Francia
2
0
1
6
2
Australia
2
0
1
6
3
Tunisia
1
1
1
4
4
Danimarca
0
1
2
1
Gruppo E
V
P
S
Pti
1
Giappone
2
0
1
6
2
Spagna
1
1
1
4
3
Germania
1
1
1
4
4
Costa Rica
1
0
2
3
Gruppo F
V
P
S
Pti
1
Marocco
2
1
0
7
2
Croazia
1
2
0
5
3
Belgio
1
1
1
4
4
Canada
0
0
3
0
Gruppo G
V
P
S
Pti
1
Brasile
2
0
1
6
2
Svizzera
2
0
1
6
3
Camerun
1
1
1
4
4
Serbia
0
1
2
1
Gruppo H
V
P
S
Pti
1
Portogallo
2
0
1
6
2
Corea del Sud
1
1
1
4
3
Uruguay
1
1
1
4
4
Ghana
1
0
2
3
8
Mbappé (Francia)
7
Messi (Argentina)
4
Álvarez (Argentina)
Giroud (Francia)
3
Richarlison (Brasile)
Valencia (Ecuador)
Saka (Inghilterra)
Rashford (Inghilterra)
Gakpo (Olanda)
Ramos (Portogallo)
Á. Morata (Spagna)
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni