Hirving Lozano non sta facendo ciò che il Napoli e i tifosi azzurri si aspettavano. Il messicano era arrivato dal PSV Eindhoven in estate con grandi referenze e le aspettative erano molto alte nei suoi confronti dopo le buone cose fatte vedere nella scorsa Champions League: El Chucky aveva impattato nel miglior modo possibile col mondo partenopeo grazie al gol realizzato a Torino in casa della Juventus ma il "momento nero" attraversato sotto la gestione Ancelotti e il cambio di panchina lo hanno portato sempre più ai margini. Lozano viene utilizzato pochissimo da Rino Gattuso e già si parla di un suo possibile addio a fine anno ma non sarà facile piazzare un calciatore costato  38 milioni di euro più bonus.

Il calciatore messicano è tornato a parlare di calcio attraverso il suo account di Instagram e lo ha fatto in riferimento all'editoriale video che Luis García gli ha riservato su Latin Us:

Fare ciò che ami a volte comporta uno sforzo che pochi sanno, che coloro che godono nel vedere una partita di calcio non immaginano nemmeno. Oggi ho trovato nelle tue parole il riflesso quasi esatto del costo di perseguire il mio sogno. Mi hanno sorpreso. In esse ho trovato una risposta a molte domande che mi passano per la testa. Le tue parole mi hanno sopraffatto, mi hanno incoraggiato. Le terrò a mente quando necessario. Non sai come vorrei che le tue previsioni si realizzino, continuerò a lavorare sodo per ottenerlo. Ti ringrazio moltissimo per avermi dedicato la tua rubrica, oggi è stata una buona giornata dopo averla letta. Un giorno più tranquillo e con la gioia di sapere cosa c'è qualcuno che capisce il mio momento attuale. Con tutto il cuore, grazie mille.

#fueraGattuso: l'hashtag dei tifosi messicani contro Rino

Da qualche giorno sui social del Napoli c'è un hashtag che impazza nei commenti: è #fueraGattuso. I tifosi messicani di Lozano vedono poco utilizzato il loro beniamino e stanno facendo sentire la loro voce e il loro dissenso nei confronti dell'allenatore del Napoli, Gennaro Gattuso, colpevole di non fare giocare a sufficienza El Chucky.

Hacer lo que uno ama en ocasiones implica un esfuerzo que pocos conocen, que aquellos que disfrutan de un partido ni siquiera imaginan. Hoy encontré en tus palabras el reflejo casi exacto del costo de perseguir mi sueño. Me sorprendieron. En ellas encontré respuesta a muchas interrogantes que dan vueltas en mi cabeza. Tus palabras me sobrepusieron, me dieron aliento. Las tendré presentes cada vez que sea necesario. No sabes como deseo que tus predicciones se hagan realidad, seguiré trabajando con ganas para conseguirlo. Te agradezco mucho el haberme dedicado tu columna, hoy ha sido un buen día después de haberla leído. Un día más tranquilo y con la alegría de saber qué hay alguien que comprende mi momento actual. De todo corazón, muchas gracias. @garciaposti https://latinus.us/2020/02/11/lozano-o-raul-jimenez-el-dr-garcia-no-tiene-dudas-chucky-es-el-mejor-de-mexico/

A post shared by Ro Loz (@hirvinglozano) on