11 Settembre 2021
18:41

Lo striscione “Credo a Kathryn Mayorga” su Old Trafford: la protesta contro Cristiano Ronaldo

Uno striscione a sostegno di Kathryn Mayorga, l’ex modella che ha accusato Cristiano Ronaldo di violenza sessuale, è stato mostrato grazie ad un aereo durante la sua partita del Manchester United contro il Newcastle sull’Old Trafford. Il gruppo femminista Level Up aveva fatto sapere di voler “ricordare a tutti” le accuse di stupro contro CR7 e ha deciso di agire nel giorno del suo secondo debutto con i Red Devils.
A cura di Vito Lamorte

Non solo gol e gioia. L'esordio di Cristiano Ronaldo con il Manchester United verrà ricordato anche per un aereo che ha sorvolato le teste dei presenti all'Old Trafford. Nelle scorse ore il gruppo femminista Level Up aveva fatto sapere di voler "ricordare a tutti" le accuse di stupro contro Cristiano Ronaldo e nel corso della partita tra lo United e il Newcastle ecco che un aereo è passato con lo striscione "Credo a Kathryn Mayorga" sul ‘Teatro dei Sogni'. Il calciatore portoghese ha segnato due gol nel suo secondo debutto con i Red Devils 12 anni dopo il suo passaggio al Real Madrid e la gara si è conclusa con la vittoria per i ragazzi di Solskjaer per 4 a 1 ma una macchia resterà in questa giornata.

Durante il match è andata in scena la protesta contro il capitano del Portogallo per ricordare la vicenda legata a Kathryn Mayorga, la quale aveva confessato di essere stata vittima di uno stupro in una stanza d'albergo di Las Vegas nel 2009 e che l'autore fosse proprio Cristiano Ronaldo quando aveva 25 anni. Un'accusa che il cinque volte Pallone d'Oro ha sempre negato con veemenza queste parole. L’ex modella nei mesi scorsi aveva avanzato una richiesta di risarcimento danni nei confronti di CR7 di 62 milioni di euro, che più le spese a carico del portoghese toccherebbe la cifra totale di 65 milioni.

Sul sito ufficiale dell'associazione Level Up è apparso questo comunicato: "Un impegno di solidarietà: credo a Kathryn Mayorga. Credo a Kathryn Mayorga quando dice che Cristiano Ronaldo l'ha violentata nel 2009. Credo che Ronaldo dovrebbe essere chiamato a rispondere. Credo nella solidarietà, non nel silenzio. È tempo che il calcio affronti la brutta realtà dello stupro". Il co-direttore del gruppo, Janey Starling, ha dichiarato di voler inviare "un messaggio al calcio che le accuse di stupro non possono essere espulse dal campo".

(in aggiornamento)

Cristiano Ronaldo non stuprò Kathryn Mayorga: archiviato il caso di violenza sessuale
Cristiano Ronaldo non stuprò Kathryn Mayorga: archiviato il caso di violenza sessuale
Cristiano Ronaldo inseguito: l'invasore di campo prova a strappargli la maglia, lui è spiazzato
Cristiano Ronaldo inseguito: l'invasore di campo prova a strappargli la maglia, lui è spiazzato
La frustrazione di Cristiano Ronaldo: sfoga la rabbia per la sconfitta con una brutta reazione
La frustrazione di Cristiano Ronaldo: sfoga la rabbia per la sconfitta con una brutta reazione
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni