278 CONDIVISIONI
7 Agosto 2021
9:05

L’Inter dovrà pagare il Chelsea per la cessione di Lukaku: è tutto vero, c’è la percentuale

Sono i giorni decisivi per la cessione di Romelu Lukaku al Chelsea, con l’Inter in attesa dell’offerta da 115 milioni che dovrebbe bastare per sbloccare l’affare. Di questa cifra, il 2% andrebbe proprio ai Blues come premio di formazione. L’Inter, poi, dovrebbe corrispondere un’altra piccola parte del ricavato tra Fifa, Manchester United, Anderlecht ed Everton.
A cura di Valerio Albertini
278 CONDIVISIONI

In casa Inter continua a tenere banco la cessione di Romelu Lukaku al Chelsea. I Blues preparano la nuova offerta, quella definitiva per la buona riuscita dell'operazione: da Londra sono pronti a mettere sul tavolo 115 milioni di euro. Cresce, però, l'attesa per capire come si comporteranno sia la società nerazzurra sia lo stesso calciatore, visto che da ambo le parti è filtrata la volontà di chiudere l'operazione. A Milano attendono il rilancio ufficiale del club londinese per dare il definitivo via libera alla partenza di Big Rom, nel caso in cui l'offerta del Chelsea dovesse avvicinarsi alla cifra richiesta.

La percentuale da corrispondere al Chelsea

Premesso che l'Inter sembra intenzionata ad accettare solo un'offerta cash importante, nel caso in cui questa arrivasse e l'operazione si concludesse, la società meneghina dovrebbe registrare una plusvalenza pari a circa 90 milioni di euro, considerando che il valore netto a bilancio di Lukaku è di circa 40 milioni. L'Inter sarebbe, però, costretta a rinunciare ad una piccola parte di questi 130 milioni, che andrebbe divisa tra Fifa, Manchester United e le società in cui Big Rom ha militato tra i 12 e i 23 anni. Di particolare c'è il fatto che una parte di questi soldi andrebbe a finire proprio al Chelsea, che Lukaku lo comprerebbe. Agli ex club del belga, infatti, spetta il premio di formazione, che vale il 5% della cifra, così diviso: 2,25% all'Anderlecht, 2% ai Blues e 0,75% all'Everton. In questo modo, la società di Roman Abramovich otterrebbe uno sconto sul cartellino di circa 2,3 milioni di euro (su 115 di valutazione).

I 40 milioni che spettano al Manchester United

Non è finita qui perché, secondo quanto filtra, l'Inter dovrebbe ancora 40 milioni al Manchester United proprio relativi all'acquisto di Lukaku, avvenuto due estati fa per la cifra di 65 milioni di euro più 10 di bonus, non avendo ancora saldato tre delle sei rate del pagamento. Se tutto ciò fosse confermato, l'incasso totale si ridurrebbe a 70 milioni di euro. Una parte consistente di questi andrebbe poi investita per comprare il sostituto di Big Rom. Il vero tema, nei giorni in cui l'Inter si prepara a separarsi da Lukaku, è proprio questo: quale sarà il budget stanziato per i nuovi acquisti che dovranno sopperire ad assenze importanti.

278 CONDIVISIONI
Terremoto nel Chelsea dopo la cessione di Lukaku: il nuovo presidente farà il direttore sportivo
Terremoto nel Chelsea dopo la cessione di Lukaku: il nuovo presidente farà il direttore sportivo
Il Chelsea si arrende a Lukaku, può iniziare la trattativa con l'Inter: ad una condizione
Il Chelsea si arrende a Lukaku, può iniziare la trattativa con l'Inter: ad una condizione
Lukaku ha scelto l'Inter, Tuchel vuole solo il suo addio:
Lukaku ha scelto l'Inter, Tuchel vuole solo il suo addio: "A convincere il Chelsea ci penso io"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni