4 Gennaio 2020
18:02

L’ex City Shay Logan e il futuro dopo il ritiro dal calcio: “Studio per fare l’idraulico”

Ci sono calciatori che quando smettono di correre su e giù per il rettangolo verde cercano un’occupazione sempre nel calcio mentre Shay Logan, che oggi gioca ancora con l’Aberdeen, si sta già preparando per il futuro ed è pronto a cambiare vita: “Studio per fare l’idraulico, un amico mi dà una mano. Non guadagno abbastanza per stare sereno tutta la vita”.
A cura di Vito Lamorte

C'è vita dopo il calcio? Questa è una domanda che molti tifosi si pongono in merito ai tanti calciatori visti passare, nel bene e nel male, e poi finiti nel dimenticatoio. Alcuni cercano un'occupazione sempre in quell'ambito, mentre altri si discostano totalmente per poter vivere serenamente. Negli ultimi giorni si è fatta notare l'interviste che Shay Logan, ex calciatore del Manchester City che oggi ha 31 anni e gioca ancora con l'Aberdeen in Scozia, ha rilasciato alla BBC dove parla del suo futuro lontano dal rettangolo verde. Il calciatore ha rivelato che nei prossimi anni il suo lavoro non sarà legato ad un campo da calcio ma sarà con una tuta da idraulico:

Noi calciatori guadagniamo bene, ma al mio livello non abbastanza per stare sereni tutta la vita. Mi sono sempre detto che a una certa età avrei dovuto cominciare a fare qualcos’altro. Mi piace il calcio, ma non abbastanza da diventare allenatore o far parte di uno staff. Dunque ho pensato: ok, troverò un nuovo lavoro.

Logan: Studio per fare l’idraulico, un amico mi dà una mano

La carriera di questo calciatore classe 1988 non è mai decollata di Logan e dopo l'unica presenza col Manchester City nella stagione 2008/2009 il suo è stato un viaggio nelle divisioni inferiori tra Tranmere, Brentford e attualmente gioca nell'Aberdeen. Dato che non è riuscito a fare il salto di qualità, Shay Logan ha già pensato al suo impiego post ritiro e sta già imparando il "mestiere":

La scelta era tra elettricista, tecnico del gas o idraulico. Ora studio da casa, vado a fare i miei test e quando ho bisogno parlo con i tutor. Ma imparo fondamentalmente tutto da casa. E poi ho un amico che fa l’idraulico che mi dà una mano.

Insomma, Logan si sta già esercitando e sta prendendo dimestichezza con la nuova vita adesso per farsi trovare preparato e la nuova occupazione sembra appassionarlo molto:

Mi esercito ogni giorno dopo l’allenamento, quando finisco all’una mi metto a lavorare fino alle cinque. Quando ho il giorno libero, invece, mi ci dedico tutta la giornata. Sono più di 18 mesi che vado avanti così. È questo il mio obiettivo per il futuro. Quando ci alleniamo sappiamo sempre cosa faremo. È sempre la stessa cosa, ti eserciti con il pallone e poi nel weekend giochi. Ma quando si tratta di fare l’idraulico, è qualcosa di diverso. Non sai mai cosa ti capiterà. È un mondo totalmente nuovo per me.

Ranocchia dice basta, l'ex difensore lascia il calcio e annuncia il ritiro sui social:
Ranocchia dice basta, l'ex difensore lascia il calcio e annuncia il ritiro sui social: "End game"
Edu Navarro è morto dopo una lunga malattia: l'ex portiere spagnolo aveva 43 anni
Edu Navarro è morto dopo una lunga malattia: l'ex portiere spagnolo aveva 43 anni
Santon piegato dal destino:
Santon piegato dal destino: "Sono costretto a smettere di giocare. Non voglio, ma devo"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni