12 Novembre 2021
8:35

Lapadula fa gol ed è sempre più un idolo in Perù: “É come una rockstar”

Il Perù si rilancia nelle Qualificazioni ai Mondiali 2022. Nel 3-0 alla Bolivia è stato protagonista Gianluca Lapadula, che si conferma un idolo totale in Perù.
A cura di Alessio Morra

Il Perù è ritornato prepotentemente in corsa per un posto ai Mondiali 2022. La nazionale di Gareca grazie al 3-0 alla Bolivia si è portata a soli due punti da Cile, Colombia e Urugay, che si giocano il quarto e il quinto posto, che danno rispettivamente un posto diretto per il Qatar e un posto per i playoff intercontinentali. Determinante è stato ancora una volta Gianluca Lapadula, il bomber del Benevento che ha fatto gol e che in Perù è un idolo assoluto.

La partita non era scontata, la Bolivia, grazie a tanti successi interni, si era rimessa a tiro e intravedeva chance clamorose, ma è stata spazzata via dal Perù che ha vinto 3-0 e il primo gol lo ha realizzato proprio Lapadula, che ha chiuso un'azione bella e veloce con un tocco da rapinatore d'area di rigore che da due passi ha insaccato. Quel gol ha spianato la strada alla ‘Blanquiroja', che ha poi trionfato con le reti di Cueva e Pena. Un sonoro 3-0 che mette di nuovo in corsa il Perù, che non può più sbagliare. Questo però conta marginalmente. Perché la nazionale andina sta cullando il sogno della seconda partecipazione consecutiva ai Mondiali, e questo in buona parte è merito di Lapadula, che è diventato in questi ultimi mesi un idolo assoluto.

Cinque gol in sedici partite in nazionale sono un buon bottino, ma non sono solo i numeri a eleggere Lapadula a idolo totale.Anche dopo Perù-Bolivia i tifosi hanno dimostrato il proprio enorme affetto per lui. All'uscita dallo stadio c'erano tanti tifosi ad aspettare i giocatori della nazionale, applausi meritati per tutti, un'ovazione assoluta invece per Lapadula che in Perù è trattato alla stregua di una Rockstar, e il bomber, che in realtà suona molto bene il pianoforte, con i suoi gol cercherà di portare il Perù ai Mondiali.

Esulta come Raiden dopo il gol: Michail Antonio fa impazzire gli amanti di Mortal Kombat
Esulta come Raiden dopo il gol: Michail Antonio fa impazzire gli amanti di Mortal Kombat
Lo sfogo di Handanovic: "Quando non si prende gol bravi tutti, altrimenti è sempre solo colpa mia"
Lo sfogo di Handanovic: "Quando non si prende gol bravi tutti, altrimenti è sempre solo colpa mia"
Segna ed esulta sollevando una rosa al cielo: la dolce dedica alla mamma morta di cancro
Segna ed esulta sollevando una rosa al cielo: la dolce dedica alla mamma morta di cancro
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni