4 Ottobre 2021
16:05

La vittoria più bella di Caio Ribeiro, l’ex Inter e Napoli è guarito dal tumore: “È finita!”

Caio Ribeiro ha annunciato sui social di aver vinto la sua partita più bella, quella contro il linfoma di Hodgkin. L’ex attaccante, con un passato in Italia nell’Inter e nel Napoli, ha rivelato di aver chiuso con successo il ciclo di chemioterapia e di essere guarito. Una notizia che ha voluto condividere con tutti i suoi amici e fan.
A cura di Marco Beltrami

Un sorriso smagliante, a corredo di una notizia bellissima. Caio Ribeiro ex calciatore brasiliano con un passato anche in Italia tra Inter e Napoli ha annunciato l'esito positivo delle cure chemioterapiche per la cura del tumore che gli era stato riscontrato nei mesi scorsi. Gli ultimi esami a cui si è sottoposto l'attuale opinionista della TV brasiliana hanno rilevato l'assenza di ulteriori linfomi. E Caio può finalmente sfoggiare il suo sorriso migliore.

Ha utilizzato Instagram Caio Ribeiro per dare ai suoi amici, fan e followers la notizia tanto attesa: "È finita, è finita. Ho fatto l'esame, la PET Scan, un tipo di risonanza magnetica per vedere come è stata la risposta al farmaco, alla chemioterapia, e non c'è più nessun linfoma nel mio corpo. Azzerato. Non c'è più alcun rischio che il cancro continui. Successo assoluto del trattamento". Un sospiro di sollievo per il classe 1975 al quale era stato diagnosticato un linfoma di Hodgkin.

Caio ha voluto ringraziare tutti coloro i quali gli sono stati vicini, dai medici che lo hanno curato e accompagnato in questo percorso, fino ai familiari e amici. Adesso ad attenderlo ci sono le cure radioterapiche per evitare il riproporsi di nuovi linfomi, dopo quel nodulo al collo che aveva fatto suonare il campanello d'allarme. Ribeiro ha annunciato: "Ora c'è la radioterapia per la prevenzione. Pieni di salute, la vita va avanti, sono già tornato in studio. Per i bambini, le famiglie di Caioba, tutti quelli che hanno mandato un messaggio, grazie mille, mi avete aiutato in questo molto più leggero. È finita".

E Caio ha ricevuto anche qualche messaggio d’incoraggiamento dall’Italia, e in particolare dai suoi ex tifosi. L’ex attaccante infatti ha vestito le maglie di Inter e Napoli. Arrivato in nerazzurro nel 1995, in una stagione non è riuscito a trovare la via del gol con solo6 presenze all’attivo. 20 invece le apparizioni con gli azzurri nell’annata successiva con un solo gol segnato. Dopo il ritorno in patria le esperienze con Santos, Flamengo, Fluminense, Gremio e Botafogo. Ora però la partita più difficile, conclusasi fortunatamente con una vittoria.

Mertens e Dzeko, croce e delizia: due errori incredibili che segnano Inter-Napoli
Mertens e Dzeko, croce e delizia: due errori incredibili che segnano Inter-Napoli
Politano positivo al Covid, Inter-Napoli perde il grande ex: "Regolarmente vaccinato, è asintomatico"
Politano positivo al Covid, Inter-Napoli perde il grande ex: "Regolarmente vaccinato, è asintomatico"
Lautaro e Sanchez usciti malconci dalle qualificazioni ai Mondiali: a rischio per Inter-Napoli
Lautaro e Sanchez usciti malconci dalle qualificazioni ai Mondiali: a rischio per Inter-Napoli
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni