171 CONDIVISIONI
23 Agosto 2022
12:03

La strana crisi del Liverpool che nessuno aveva previsto: Van Dijk diventa “Van Disney”

Il Liverpool è in crisi dopo due punti nelle prime tre gare di Premier. I Reds sono usciti con le ossa rotte dalla sfida con il Manchester United: i tifosi si scagliano contro Virgil Van Dijk.
A cura di Fabrizio Rinelli
171 CONDIVISIONI

"Non eravamo pronti al 100%". Jurgen Klopp ha spiegato così davanti alle telecamere il ko subito dal suo Liverpool contro il Manchester United nella terza giornata di Premier League. I Red Devils, che hanno iniziato la partita con Cristiano Ronaldo e Maguire in panchina, sono stati capaci di mettere alle corte un Liverpool irriconoscibile e che ora è fermo al sedicesimo posto con soli 2 punti in classifica. Dopo aver pareggiato contro Fulham e Crystal Palace nelle prime due uscite stagionali, i Reds sembrano essere letteralmente crollati su loro stessi. La sconfitta all'Old Trafford apre scenari preoccupanti all'interno dello spogliatoio.

La squadra non sembra essere più unita come un tempo e le liti furiose in campo ne sono state una dimostrazione. Specie quella fra Milner e Van Dijk in occasione del gol di Sancho. Sui social i tifosi del Liverpool hanno evidenziato a più riprese la posizione del difensore olandese al momento della conclusione dell'attaccante inglese: immobile in area di rigore con le mani dietro la schiena. Tanto da finire immediatamente nel calderone dei social con il nome di "Van Disney" entrato in tendenza su Twitter.

Lo scontro con Milner è stato furioso dopo il gol di Sancho. Van Dijk, ampiamente considerato il migliore al mondo nella sua posizione, ha avuto una brutta prestazione nella prima partita della stagione col Fulham concedendo un rigore dopo essere stato superato più volte da Aleksandar Mitrovic, che è diventato poi il primo giocatore a dribblarlo da quando ha è entrato a far parte del Liverpool nel gennaio 2018.

Milner bacchetta Van Dijk dopo la clamorosa marcatura errata sul gol dello United.
Milner bacchetta Van Dijk dopo la clamorosa marcatura errata sul gol dello United.

Contro il Manchester United invece i vari Elanga, Sancho e Marcus Rashford hanno completato l'opera facendolo finire nuovamente nel mirino dei tifosi del Liverpool che non l'hanno perdonato per la sua leggerezza su determinante situazioni di gioco. Lo scontro verbale con Milner è comunque il segnale di una situazione di grande tensione e difficoltà che sta vivendo in questo momento la squadra di Klopp non proprio abituata a un inizio così blando e che di certo non rappresenta questa squadra. Ma non è stata l'unica nota stonata di una serata a dir poco da incubo per i Reds letteralmente crollati.

Henderson è stato pesantemente criticato per il suo scivolone in occasione del secondo gol del Manchester United quando il suo pessimo primo tocco ha favorito Martial che ha fornito un passaggio superbo a Marcus Rashford che ha superato Alisson. Sostituito immediatamente con Fabinho, anche per Henderson non sono di certo mancate le critiche che in generale hanno interessato tutto il Liverpool capace di segnare solo due gol in questo inizio di campionato. I Reds torneranno a giocare sabato quando ospiteranno il Bournemouth. “Siamo in una situazione difficile dal punto di vista degli infortuni, abbiamo concluso la settimana con 14, 15 giocatori senior a disposizione e ora dobbiamo assicurarci che non si infortunano – ha detto Klopp a fine partita – Avremmo dovuto vincere questa partita con lo United, so che suona ridicolo, ma è così che l'ho visto".

171 CONDIVISIONI
Van Gaal videochiama gli esclusi dai Mondiali, ma trova una sorpresa:
Van Gaal videochiama gli esclusi dai Mondiali, ma trova una sorpresa: "Erano nudi"
Van Gaal ai Mondiali ritrova un vecchio nemico ed esplode:
Van Gaal ai Mondiali ritrova un vecchio nemico ed esplode: "Solo tu potevi chiedermelo"
Van Gaal imprevedibile, imbarazzo in conferenza:
Van Gaal imprevedibile, imbarazzo in conferenza: "Mia madre aveva le guance rosse nella bara"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni