14 Giugno 2021
19:54

La Slovacchia fa festa, vittoria 2-1 sulla Polonia: decisivo il gol di Skriniar

La Slovacchia fa festa conquistando i primi tre punti del girone E. A San Pietroburgo finisce 2-1 contro la Polonia sconfitta da un gol decisivo realizzato da Skriniar nel secondo tempo. Inutile il momentaneo pareggio di Linetty nella ripresa che aveva rimesso il risultato in parità dopo l’autogol iniziale di Szczesny.
A cura di Fabrizio Rinelli

La Slovacchia vince 2-1 contro la Polonia e conquista i primi tre punti nel girone E. Decisivo il gol dell'interista Skriniar che nella ripresa regala la vittoria alla sua nazionale. Slovacchia in vantaggio prima con Mak (la Uefa ha assegnato autogol a Szczesny) poi il pareggio di Linetty per la Polonia ad inizio ripresa prima della rete decisiva del difensore centrale dell'Inter.

Mak si inventa il gol nel primo tempo: per la Uefa è autogol di Szczesny

Il primo tempo di Polonia-Slovacchia è iniziato con la nazionale di Paulo Sousa subito capace di procurare qualche pericolo di troppo agli avversari che però sono stati bravi a chiudersi bene in difesa e arginare gli attacchi di Lewandowski e Zielinski. Skriniar fa buona guardia e Hamsik è bravo a far ripartire subito la sua squadra a centrocampo. Proprio dopo un lancio dell'ex Napoli, oggi nuovo giocatore del Trabzonspor, è arrivata la giocata personale di Mak che si è bevuto tutto l'out mancino della Polonia, è rientrato sul destro dopo aver saltato tre giocatori e ha calciato in porta. La palla sbatte prima sul palo e poi sulla schiena dell'incolpevole Szczesny prima di finire in rete per lo 0-1 della Slovacchia. La Uefa ha assegnato però l'autogol allo stesso Szczesny che è stato sfortunato nell'occasione.

A questo punto la Polonia sembra essere sorpresa dagli avversari, che giocano a viso aperto e sfiorano addirittura il raddoppio con un tiro dalla distanza di Kucka che finisce di poco alto sulla traversa. Lo stesso ex centrocampista del Parma è ancora una volta protagonista con un colpo di testa su cross da destra di Haraslin ma questa volta il portiere della Juventus blocca in presa alta. La Polonia non ci sta e allora è Krychowiak a tentare la rete con una conclusione dalla distanza ma anche il suo tiro finisce alto. La Slovenia fa leva sugli strappi del giocatore del Sassuolo, Haraslin, bravo a cambiare passo e far ripartire la propria squadra. Da una di questa ripartenze, Hamsik riceve palla da Duda e prova a sorprendere Szczesny da fuori area ma la palla finisce fuori. Il primo tempo si chiude sull'1-0 per la Slovacchia.

Secondo tempo

Alla Polonia bastano 32 secondi per pareggiare la partita grazie alla rete di Karol Linetty che fino a quel momento era stato il peggiore sin campo. Il centrocampista della Sampdoria è andato in rete con un tiro di sinistro su assist di Rybus lungo l'out mancino. Neanche il tempo di risistemarsi per la Slovacchia che dunque deve nuovamente ricostruire la sua partita. Sulla rete di Linetty c'è però anche la responsabilità di Dubravka che si è lanciato in modo davvero lento sulla palla calciata dal polacco. La nazionale di Paulo Sousa trova fiducia e va vicina al raddoppio con un colpo di testa di Glik sugli sviluppi di un calcio d'angolo che però finisce fuori.

Al 60′ l'ingenuità di Krychowiak costa il secondo cartellino giallo al giocatore che viene espulso dall'arbitro. Il centrocampista ha dato un calcione a Hromada e quindi ha lasciato la Polonia in 10 uomini in un momento chiave della partita. E infatti la Slovacchia ne approfitta subito dopo 5′ trovando la rete del vantaggio firmata dall'interista Skriniar bravo a raccogliere al centro dell'area di rigore, sugli sviluppi di un calcio d'angolo, un pallone in area di rigore che calcia in porta con l'istinto di un attaccante. È il 2-1 della Slovacchia. Questo non scoraggia la Polonia che prova a trovare il pareggio ma la Slovacchia è ben appostata in difesa e difende il 2-1 che sarà poi il risultato finale.

Lugano-Inter 2-2 al 90': esordio agrodolce per Inzaghi, la vittoria arriva solo ai rigori
Lugano-Inter 2-2 al 90': esordio agrodolce per Inzaghi, la vittoria arriva solo ai rigori
La Juventus batte 2-1 il Monza e vince il Trofeo Berlusconi: Ranocchia segna un super gol
La Juventus batte 2-1 il Monza e vince il Trofeo Berlusconi: Ranocchia segna un super gol
Europei 2021, Inghilterra-Danimarca 2-1 (d.t.s) risultato finale: inglesi in finale contro l'Italia
Europei 2021, Inghilterra-Danimarca 2-1 (d.t.s) risultato finale: inglesi in finale contro l'Italia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni