80 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

La Serie C apre le porte all’Atalanta Under 23: pronto un allievo di Gasperini come allenatore

L’Atalanta Under 23 è pronta a prendere parte al prossimo campionato di Serie C 2023/2024. L’ufficialità si avrà però solo tra il 20 e il 21 luglio quando il Collegio di Garanzia del Coni si esprimerà sull’eventuale ricorso del Siena. Intanto in panchina come allenatore spunta Modesto.
A cura di Fabrizio Rinelli
80 CONDIVISIONI
Immagine

Una nuova squadra Under 23 nella Serie C italiana dopo la Juventus. È ciò che con molta probabilità accadrà nella stagione 2023/2024 con l'inserimento nel gruppone delle squadre della squadra B dell'Atalanta. Oltre alla NextGen dei bianconeri infatti, con molta probabilità anche la Dea avrà la sua seconda compagine pronta a partecipare al campionato di Lega Pro. Un progetto ambizioso, ben definito, che dunque consente al calcio italiano di avere anche un altro club della Serie A ad aderire. I risultati prodotti dalla Juventus in questo senso, dopo essere stata la prima a credere nell'Under 23, sono sotto gli occhi di tutti.

Diversi giovani si sono messi in mostra in Serie C e sono stati in grado poi di prendere parte con disinvoltura anche alle gare della prima squadra tra Serie A e Champions. Stessa cosa che vorrà fare l'Atalanta, che farà leva soprattutto sul suo settore giovanile tra i più forti d'Italia. La svolta per dare il via al progetto Under 23 è arrivata oggi dopo che il Consiglio federale della Federcalcio, sulla base del parere espresso dalla Covisoc ha deciso di respingere il ricorso del Siena in merito alla mancata iscrizione al campionato di Serie C 2023/24. Il provvedimento apre di fatto le porte all’iscrizione della seconda squadra dell’Atalanta Under 23. Ma bisogna ancora attendere qualche giorno per ufficializzare il tutto anche se la Dea ha già pronti stadio e nuovo allenatore.

Francesco Modesto pronto a diventare il nuovo allenatore dell'Atalanta Under 23.
Francesco Modesto pronto a diventare il nuovo allenatore dell'Atalanta Under 23.

Il passaggio diventerà ufficiale solo dopo che si sia completato un ultimo tassello. Il Siena infatti ha 48 ore di tempo per presentare un nuovo ricorso, che sarebbe discusso davanti al Collegio di Garanzia del Coni il 20 o il 21 luglio prossimi. Ecco, sono queste le date che con tutta probabilità ammetteranno la squadra B della Dea al prossimo campionato di Serie C. Lo stadio sarà con ogni probabilità quello di Caravaggio, con una struttura scelta nelle vicinanze come impianto per gli allenamenti. Tutto pronto dunque con la società che ha iniziato a scaldare i motori dopo aver confermato Gasperini sulla panchina di Serie A.

E chi lo sa se l'allenatore della Dea non sia stato lui a proporre un suo allievo per guidare la squadra Under 23 dell'Atalanta. Già, perché pare proprio che il nuovo tecnico della squadra Under 23 possa essere Francesco Modesto. Gasperini lo ha allenato quando l'ex esterno sinistro giocava al Genoa prima di vivere una discreta esperienza da allenatore. Il tecnico crotonese ha iniziato ad allenare il Rende dal 2017 al 2019 per poi proseguire tra Cesena e Pro Vercelli fino alle esperienze importante proprio col Crotone e all'ultima nella passata stagione a Vicenza.

80 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views